Il Governo ha varato giovedì il decreto legge, ma non solo non v’è traccia in Gazzetta dello stesso, addirittura deve essere ancora trasmesso al Quirinale per la firma.

Il presidente Napolitano è stato costretto a dichiarare ufficialmente di non essere ancora in possesso del testo, con un nota diramata oggi, che così reca:

“A proposito dell’arrivo al Quirinale del decreto sulla manovra finanziaria.


Nota

Poiché molti organi di informazione continuano a ripetere che la manovra finanziaria approvata dal Governo nella seduta di giovedì scorso sarebbe al vaglio della Presidenza della Repubblica già da venerdì, si precisa che a tutt’oggi la Presidenza del Consiglio non ha ancora trasmesso al Quirinale il testo del decreto legge.

Roma, 3 luglio 2011″.

Ci si chiede… quanto tempo occorre perché un testo varato ufficialmente giovedì da Palazzo Chigi, raggiunga il Colle del Quirinale… anche considerando il traffico?


CONDIVIDI
Articolo precedenteIl formalismo nelle gare d’appalto dopo il decreto sviluppo
Articolo successivoDedicato ai papà che se ne vanno

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here