Oggi la Camera vota la questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’emendamento Dis. 1.1, interamente sostitutivo dell’articolo unico del disegno di legge di conversione del decreto Sviluppo.

Si tratta del decreto legge 13 maggio 2011 n. 70, recante “prime disposizioni urgenti per l’attuazione dei programmi di finanza pubblica nazionale nel quadro del semestre europeo“, a cui le Commissioni V e VI della Camera hanno apportato (il 14 giugno scorso) numerose modifiche, soprattutto in materia fiscale.

Nel corso dell’esame in sede referente, sono state in particolare eliminate le disposizioni in materia di diritto di superficie sulle spiagge (già passato da 99 anni a 20 dopo i rilievi del Quirinale) ed è stato rifinanziato il credito d’imposta per gli investimenti nelle aree sottoutilizzate.


Ieri (20 giugno, n.d.r.) il governo ha infine presentato l’emendamento, interamente sostitutivo del testo del decreto legge, che riprende le modifiche apportate nel corso dell’esame davanti alle Commissioni e pone dunque la questione di fiducia.


CONDIVIDI
Articolo precedenteE intanto la Cassazione si diverte a modificare l’interpretazione delle norme processuali…
Articolo successivoGli incarichi dirigenziali a contratto negli enti locali

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here