200 nuovi posti

Da pochi giorni, nel sito del Ministero della Giustizia è stato pubblicato un nuovo decreto che offre altri 200 posti nei tribunali d’Italia nel ruolo di personale amministrativo non dirigenziale.

Questi nuovi ingressi vanno ad aggiungersi agli 800 posti disponibili con il grande concorso cancellieri al quale è possibile iscriversi entro il 22 dicembre 2016.

Tutto questo conferma quanto è stato stabilito dalla legge sul processo telematico e dal decreto del Ministro Orlando firmato il 20 ottobre scorso.

Per sapere tutto su CONCORSI PUBBLICI

Bando assistenti giudiziari: posizioni aperte nei Tribunali d’Italia

I posti disponibili grazie allo scorrimento delle graduatorie di altre amministrazioni sono:

  • 115 posti di assistente giudiziario;
  • 55 posti di funzionario informativo;
  • 30 posti di funzionario contabile.

Ti consigliamo questo volume:

800 Assistenti Giudiziari

800 Assistenti Giudiziari

Autori Vari, 2016, Maggioli Editore

Il volume costituisce un’esauriente e chiara guida per prepararsi a tutte le prove (preselettiva. scritta e orale) previste dal concorso per 800 Assistenti giudiziari nei ruoli del personale del Ministero della giustizia-Amministrazione...



Da quanto emerge, agli 800 posti di assistente giudiziario previsti dal Concorso Cancellieri 2016, presentato lo scorso 22 novembre, vanno sommati altri 115 posti; i restanti 85 posti sono riservati per posizione di funzionario.

Infine, si ricorda che l’ultimo decreto da poco pubblicato, elenca le graduatorie previste per coprire i 200 posti, divisi in assistente giudiziario, funzionario informatico e funzionario contabile, e stabilisce che le amministrazioni interessate riceveranno la richiesta di scorrimento delle graduatorie specificate, ma è necessario che venga inviato il termine entro cui richiedere il rispettivo consenso.

Il bando del Concorso Cancellieri 2016

Sono ancora aperte le domande per il concorso cancellieri, pubblicato il 22 novembre, in cui sono previsti 800 assistenti amministrativi.

La domanda si può presentare entro il 22 dicembre ed è necessario registrarsi nel sito del Ministero della Giustizia, nella sezione concorsi.

Dopo aver inserito il codice fiscale e l’indirizzo di posta elettronica sarà possibile seguire il percorso  per acquisire le credenziali d’accesso al sito. Ecco cosa prevede l’iter:

  • dopo aver completato la registrazione e aver ricevuto la prima mail contenente il link della pagina di completamento della registrazione si inseriscono i dati richiesti e si indica la password (minimo 8 caratteri contenenti 1 lettere maiuscola, 1 minuscola, 1 numero e un carattere speciale). Successivamente si può completare la registrazione, a termine di questa si riceverà una seconda mail che contiene il link per la procedura di compilazione ed invio della domanda.

Dopo aver compilato e salvato la domanda, si stampa, si firma e si scansiona in formato pdf, successivamente si carica online attraverso l’upload; il formato pdf deve comprendere sia la domanda che il documento d’identità. Dopo il caricamento è possibile scaricare la ricevuta dell’invio che sarà esibita per le prove concorsuali. La ricevuta contiene le seguenti informazioni:

  • identificativo del candidato;
  • nome e cognome;
  • codice fiscale;
  • luogo e data di nascita;
  • ora e data di invio;
  • un Qr code.

Il 14 febbraio 2017 sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il diario con le prove d’esame.

Ti consigliamo questo volume:

Concorso Cancellieri - 800 ASSISTENTI GIUDIZIARI - Quiz per tutte le Prove

Concorso Cancellieri - 800 ASSISTENTI GIUDIZIARI - Quiz per tutte le Prove

2016,

Il volume costituisce una ricca rassegna di quesiti a risposta multipla con risposta commentata per prepararsi a tutte le prove d’esame (preselettiva, scritta e orale) previste dal concorso per 800 Assistenti giudiziari nei ruoli del personale del Ministero della...



SCRIVI UN COMMENTO