Inps, come verificare e sanare il debito

Redazione 04/08/17
Scarica PDF Stampa
È possibile avere un debito con l’Inps e non esserne a conoscenza fino all’arrivo di un avviso dell’ Agenzia delle entrate Riscossione. Conoscere se si hanno pendenze con l’Istituto previdenziale è basta semplice, vi spieghiamo come fare.

È necessario collegarsi al sito web dell’Inps con il proprio codice PIN dispositivo per verificare la propria posizione a partire dall’anno 2000. Se non si possiede il codice, bisogna richiederlo on line oppure di persona ad uno sportello Inps: la prima parte del codice viene inviata via email o con sms, la seconda viene recapitata in versione cartacea all’indirizzo di domicilio.

Sul sito Inps  si può accedere ai Servizi online e, dopo aver inserito Codice fiscale e PIN, si va nell’area Servizi al Cittadino e infine è possibile accedere all’estratto conto personale.

In questa sezione è possibile ricercare i documenti da pagare o quelli già saldati, una sorta di estratto conto che riporta eventuali debiti nei confronti dell’amministrazione pubblica.

Nel caso ci siano dei debiti da saldare è possibile effettuare il pagamento online, cliccando sul Carrello Rav, che genererà il codice del bollettino Rav necessario per poter effettuare il pagamento online.

Volume consigliato

Redazione

Tag