Elenchi professionisti Beni Culturali, pubblicato il decreto. Come iscriversi

Alice Lottici 14/06/19
Scarica PDF Stampa
Il 20 Maggio è stato firmato il decreto di costituzione degli elenchi professionisti Beni Culturali, poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.124 del 29 Maggio 2019.

Sette gli elenchi previsti, divisi per professione: archeologi, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, antropologi fisici, storici dell’arte, esperti di diagnostica e di scienze e tecnologie applicate ai Beni Culturali.

I bandi per l’inserimento negli elenchi verranno pubblicati entro agosto. Vediamo assieme tutte le informazioni per aderire alla procedura.

Mibac, tutte le novità sui bandi in uscita

Elenchi Professionisti Beni Culturali: requisiti di iscrizione

Agli Elenchi Mibac potranno iscriversi tutti i professionisti in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato estero;
  • maggiore età;
  • titolo di studio ed esperienza professionale previsti per il profilo e la fascia di interesse.

Leggi il decreto

Sul sito del Mibac è stato pubblicato il dettaglio completo sui requisiti di conoscenza, abilità e competenza di ogni figura professionale:

Allegato al decreto – Requisiti per professione

Saranno valide ai fini di iscrizione anche le competenze acquisite riconosciute dagli standard del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF).

La Commissione di verifica valuterà la cumulabilità di lauree o corsi post lauream conseguiti in diversi ambiti sempre attinenti ai Beni Culturali. Ai fini di riconoscimento tutti i titoli accademici, i corsi di studio e l’attività professionale conseguiti all’estero dovranno essere opportunamente vidimati dall’Ente preposto e documentati secondo la procedura descritta nell’articolo 5 del decreto.

Elenchi Professionisti Beni Culturali: come inviare la domanda

I candidati potranno iscriversi mediante la procedura telematica che verrà predisposta sul sito del Ministero dei Beni Culturali, compilando il modulo sul profilo professionale e la fascia di interesse.

In caso di possesso di requisiti idonei per più figure è consentita l’iscrizione a più di un elenco.

Non appena verranno pubblicati i bandi, la cui uscita è prevista entro 90 giorni dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, sarà possibile procedere all’iscrizione.

 

Una volta pubblicati gli elenchi professionisti Mibac saranno consultabili sul sito internet istituzionale del Ministero e non limiteranno il candidato nello svolgimento della professione.

Sono in arrivo anche i bandi dei Concorsi Mibac, a questo proposito consigliamo i seguenti volumi per la preparazione:

Quiz di logica e cultura generale

Il volume è un indispensabile strumento per la preparazione alle prove di preselezione a quiz di Logica e Cultura generale molto frequenti nei concorsi degli enti pubblici e militari, ma anche utilizzati per le selezioni aziendali e i test di ammissione all’Università.Il testo affronta nella prima parte i quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica: numeri romani; esercizi di aritmetica; problemi di aritmetica; comprensione delle tabelle; calcolo delle combinazioni; calcolo delle probabilità; esercizi di algebra; problemi di algebra; quiz di logica matematica; serie numeriche; serie alfanumeriche e alfabetiche; ragionamento verbale (o critico-verbale o logico-verbale); ragionamento logico-deduttivo; relazioni insiemistiche; ragionamento logico-figurale e attenzione ai particolari; simulazioni di carattere psicoattitudinale e di logica. Tutti i quesiti sono accompagnati dalle soluzioni con spiegazioni dettagliate, che chiariscono il procedimento logico per individuare la risposta esatta e forniscono consigli per le tecniche di risoluzione.La seconda parte presenta una sezione manualistica e una sezione di quesiti a risposta multipla in: cultura generale e competenze linguistiche (letteratura italiana, grammatica italiana, storia, storia dell’arte, geografia, educazione civica, matematica, discipline scientifiche); informatica. Il testo è completato da videolezioni on line in cui Giuseppe Cotruvo, l’autore di test attitudinali più venduti in Italia, rivela metodi e trucchi per risolvere i quiz, accessibili al sito https://www.maggiolieditore.it/approfondimenti grazie al codice riportato in coda al volume. Allo stesso indirizzo sono infine disponibili questionari di inglese, con indicazione delle risposte esatte e un simulatore che consente di riprodurre, le modalità di svolgimento della prova preselettiva. A cura di Giuseppe Cotruvo       

Giuseppe Cotruvo | 2018 Maggioli Editore

28.00 €  26.60 €

La gestione dei beni culturali

Il presente contributo editoriale intende fornire un compendio dell’attuale situazione amministrativo-gestionale legata ai beni culturali e alle ormai consolidate industrie culturali e creative e offrire, al contempo, una visione del futuro, capace di creare suggestioni ed evocare strumenti concreti attraverso i quali migliorare le attuali condizioni. Per questo motivo, ogni sezione del libro è corredata da proposte migliorative che suggeriscono possibili ipotesi evolutive volte a definire una linea di sviluppo strategico per la cultura del nostro Paese. Tali linee di sviluppo riguardano tutti i potenziali aspetti della gestione del patrimonio culturale: dall’adozione di criteri di management appropriati alla gestione dei beni culturali, agli impatti che le cosiddette disruptive technologies possono avere nel rapporto con il nostro patrimonio culturale e paesaggistico; dall’introduzione di alcune modifiche al vigente schema normativo, all’analisi degli strumenti attraverso i quali poter avviare una ridefinizione del ruoloche l’intero patrimonio culturale, nelle sue differenti espressioni, può giocare all’interno dell’attuale contesto sociale ed economico. Stefano Monti (editor) Partner Monti&Taft, insegna Management delle Organizzazioni Culturali alla Pontificia Università Gregoriana. Con Monti&Taft è attivo in Italia e all’estero nelle attività di management, advisory, e creazione di business model, consulenza economica e finanziaria, e creazione di network di investimento. Da più di un decennio fornisce assistenza a regioni, province, comuni, sovrintendenze e ha partecipato a numerose commissioni parlamentari. Loredana Bracchitta (editor) Dopo la laurea in giurisprudenza all’Università di Catania ed il Master in Diritto Tributario (IPSOA), ha maturato una decennale esperienza in campo fiscale e societario presso società, studi professionali ed Università. Dal 2002 ha assunto la funzione di responsabile fiscale presso l’Università Bocconi di Milano. Attualmente svolge attività legale di consulenza in materia di appalti, pubbliche concessioni, contratti pubblici e problematiche amministrative. L’acquisto del presente volume include l’accesso online alla normativa relativa a: Patrimonio culturale, Organizzazione ministeriale, Beni culturali, Musei, Beni culturali immateriali, Gestione degli appalti nel settore dei beni culturali.

Loredana Bracchitta – Stefano Monti | 2019 Maggioli Editore

30.00 €  28.50 €