Concorso Polizia di Stato 1650 allievi agenti: rettifica graduatoria vincitori

Redazione 17/06/22
Scarica PDF Stampa
****aggiornamento del 17/06/2022: pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 giugno 2022 l’avviso dell’approvazione della parziale rettifica graduatoria di merito e dichiarazione dei vincitori del concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 allievi agenti della Polizia di Stato.

Leggi l’avviso

****aggiornamento del 19/11/2021: pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 novembre 2021 l’avviso dell’approvazione della graduatoria di merito e dichiarazione dei vincitori del concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 allievi agenti della Polizia di Stato.

Leggi l’avviso

***aggiornamento del 30/07/2021: Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 luglio 2021 l’avviso di ampliamento dei posti previsti dal concorso, che passano da 1650 a 2202. Cambia anche la riserva dei posti per possessori di attestato di bilinguismo, da 19 a 24.

Leggi l’avviso

**aggiornamento del 20/04/2021: gli esiti provvisori delle prove scritte vengono pubblicati giornalmente sul sito della Polizia di Stato.

Guarda gli esiti

*aggiornamento del 02/04/2021: la prova scritta del Concorso Polizia di Stato si svolgerà dal 19 aprile al 5 maggio 2021 a Roma. Le convocazioni:

Il Concorso Polizia di Stato, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.9 del 31 gennaio 2020, è un’ottima opportunità per entrare nel Corpo anche senza aver maturato annualità di servizio militare. Infatti il bando è aperto a tutti i cittadini italiani tra i 18 e i 25 anni con un diploma di scuola secondaria di II grado.

In questo articolo ci concentreremo sulla procedura di selezione, per chiarire tutti gli step che i candidati devono affrontare per rientrare nei posti banditi ed essere ammessi a frequentare il corso di formazione.

Guida completa al Concorso 1650 allievi agenti Polizia di Stato

Concorso Polizia di Stato: prove

La selezione del Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato si svolge in base a queste fasi:

  • prova scritta;
  • accertamento dell’efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali.

I candidati devono superare sia la prova scritta che gli accertamenti, pena l’esclusione dalla procedura. La verifica dei requisiti sarà successiva quindi l’ammissione è con riserva.

Nei prossimi paragrafi illustriamo singolarmente le prove per spiegare come verrà gestita la selezione.

Leggi il bando

Prova scritta

Il primo “ostacolo” da affrontare è la prova scritta, consistente in un questionario con domande a scelta multipla su:

  • cultura generale;
  • materie di cui all’art. 13 comma 1 del DM 129/2005;
  • lingua inglese;
  • apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

Il questionario sarà predisposto casualmente da un sistema informatico che preleva le domande dalla banca dati, resa disponibile sul sito della Polizia di Stato almeno 20 giorni prima della data di svolgimento della prova.

Il punteggio di superamento è 6/10. La correzione avverrà tramite apparecchiature a lettura ottica.

La prova si svolgerà a Roma dal 19 aprile al 5 maggio 2021.

Leggi la comunicazione

Accertamento efficienza fisica

Riceveranno l’avviso di convocazione i primi 3.300 candidati, oltre a coloro i quali abbiano raggiunto il medesimo punteggio dell’ultimo ammesso alla graduatoria

Sul sito ufficiale verrà pubblicato il calendario degli accertamenti e dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale. Tuttavia, visti i rinvii a causa dell’emergenza sanitaria, ci aspettiamo uno slittamento.

L’accertamento fisico consiste in più prove, precisamente:

  • corsa a 100 metri;
  • salto in alto;
  • piegamenti sulle braccia.

Accertamenti psico-fisici

Gli idonei verranno sottoposti agli accertamenti fisici e psichici a cura di una commissione composta da un Dirigente medico e da 4 medici principali della Polizia di Stato.

Sono previsti:

  • un esame clinico generale;
  • prove strumentali e di laboratorio.

Accertamenti attitudinali

Gli accertamenti attitudinali mirano a rilevare l’idoneità dell’aspirante agente allo svolgimento dei compiti connessi alle attività della Polizia di Stato.

I candidati verranno sottoposti a una serie di test collettivi, test individuali e un colloquio con un componente della Commissione psicologi funzionari.

 

Per la preparazione consigliamo il seguente volume:

Concorso per 1650 Allievi Agenti di Polizia di Stato (G.U. 31 gennaio 2020, n. 9) – Manuale di preparazione al concorso

Il manuale è un utile strumento di studio per la preparazione alle prove del concorso pubblico, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 9 del 31 gennaio 2020, per 1650 Allievi Agenti di Polizia di Stato, aperto ai cittadini italiani in possesso dei requisiti, indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 29 gennaio 2020.Il testo, in stretta aderenza con quanto previsto dal bando, propone tutte le nozioni essenziali per prepararsi alla prova scritta d’esame e permette di raggiungere la preparazione necessaria per rispondere:• al questionario con domande a risposta multipla su argomenti di cultura generale e sulle materie previste nei programmi della scuola dell’obbligo;• ai quesiti per verificare il livello di conoscenza della lingua straniera;• ai quesiti per attestare il livello di preparazione nell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche.Il testo offre, infatti, una trattazione completa, chiara e aggiornata delle seguenti materie: Letteratura italiana, Grammatica italiana, Storia, Storia dell’arte, Geografia, Educazione civica, Matematica, Discipline scientifiche, Informatica. Per ciascuna materia, oltre a una sintesi dei principali argomenti d’esame, il testo propone anche una raccolta di quesiti per verificare il grado di preparazione raggiunto e allenarsi alla prova.Nel testo sono inoltre previste batterie di quesiti a risposta multipla in lingua inglese e francese: attraverso il commento alle risposte esatte si ripercorrono le principali regole delle due lingue.Per le sue caratteristiche, il volume costituisce quindi uno strumento mirato e indispensabile per acquisire o ripassare in poco tempo tutte le nozioni fondamentali per superare la prova scritta d’esame.Nella sezione online disponibile su www.maggiolieditore.it, accessibile tramite codice riportato in fondo al volume, sarà inoltre possibile accedere al software di simulazione per prepararsi alla prova scritta d’esame con i quiz del concorso precedente.Quando sarà pubblicata la banca dati ufficiale dei quesiti sarà disponibile anche un software per effettuare simulazioni direttamente su quei quiz.

AA.VV. | 2020 Maggioli Editore

28.00 €  26.60 €

Redazione