Concorso Comune Venezia, 35 agenti di Polizia locale

Elena Bucci 20/09/22
Scarica PDF Stampa
Nella Gazzetta Ufficiale del 20 settembre 2022 è stato pubblicato il bando del nuovo Concorso Comune Venezia, per titoli ed esami, indetto per la copertura di complessivi 35 posti di agente di polizia locale, categoria C1, con contratto di formazione e lavoro della durata di un anno.

Come si legge nel bando, il contratto sarà determinato e della durata di un anno, per agevolare l’inserimento professionale mediante un’esperienza lavorativa che consenta un adeguamento delle capacità professionali al contesto organizzativo e di servizio.

Nei prossimi paragrafi vediamo tutti i requisiti indispensabili per avere accesso alla procedura concorsuale, come candidarsi e le prove d’esame previste dal bando.

Concorsi istruttore di vigilanza: tutti i bandi pubblicati e come prepararsi
Concorso Comune Venezia, tutti i requisiti Per accedere alla procedura concorsuale indetta dal Comune di Venezia, gli aspiranti partecipanti devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del bando:
  • essere in possesso di abilitazione alla guida di autoveicoli (patente cat. B);
  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32 (non ancora compiuti);
  • idoneità fisica ed attitudinale al servizio operativo esterno;
  • diploma di scuola superiore (maturità);
  • non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stato e non essere al momento dell’immissione in servizio sottoposto a misure di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituito dai pubblici uffici;
  • non aver subito condanne penali, anche non definitive, per reati che impediscono la prosecuzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere esclusi/e dall’elettorato politico attivo e non essere stati/e destituiti/e o dispensati/e dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere incorso nella risoluzione del rapporto di lavoro per mancato superamento del periodo di prova per il profilo messo a selezione da una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stato licenziato da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare ovvero a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • disponibilità incondizionata e irrevocabile al porto delle armi d’ordinanza ed alla conduzione di tutti i veicoli e natanti in dotazione al Corpo di Polizia Locale.
  • Concorso Comune Venezia, come partecipare Gli aspiranti candidati al Concorso Comune Venezia devono inviare le domande di partecipazione al concorso attraverso la procedura telematica presente su questo portale online, entro e non oltre le ore 16 del 20 ottobre 2022.


    Nel caso la domanda venga inoltrata con modalità Spid o CNS non è necessario firmarla in maniera autografa o digitale, né allegare documento di identità. Per chi non effettua l’accesso alla procedura online tramite SPID o CNS, dovrà allegare alla domanda un documento di identità.

    Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram
    Concorso Comune Venezia, prove d’esame Le prove d’esame del Concorso Comune Venezia potrebbero essere precedute da una prova preselettiva, qualora il numero dei candidati superasse le 300 unità, consistente nella somministrazione di test psico-attitudinali a risposta chiusa tendenti a verificare le attitudini dei candidati e la loro potenziale rispondenza alle caratteristiche proprie delle mansioni richieste.

    Il giorno, l’ora, e la sede in cui avrà luogo l’eventuale preselezione, saranno pubblicati il giorno 25 ottobre 2022.

    Successivamente si terranno le seguenti prove:
  • prova scritta: consistente nella risoluzione di quesiti teorico pratici e redazione di atti relativi alle funzioni di Polizia Locale e sulle seguenti materie:
    – Elementi di diritto costituzionale e dell’Unione Europea;
    – Nozioni di diritto amministrativo;
    – Testo Unico in materia di ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs.n.267/2000)
    – Legge n.689 del 1981 e sue successive modifiche ed integrazioni;
    – Codice penale: Libro II, titolo II / titolo III, capo I / titolo VI / titolo VII / titolo XII, capo I e capo II (limitatamente artt. 594-595-597), capo III sezione II da art. 605 a art. 608 / titolo XIII capo I / Libro III limitatamente agli artt. 650-651-666-671 e tutta la sezione II;
    – Codice di procedura penale: Libro I, titolo III dall’art. 55 all’art. 59/ Libro II, titolo V / Libro III / Libro IV art. 321 / Libro V , titolo II artt. Da 330 a 334, titolo III da artt. 336 a 340, titolo IV dall’art. 347 all’art. 357, titolo V artt. 360 e 370 / titolo VI dall’art. 379 all’art. 391 / e relative norme di attuazione.
  • prova orale: colloquio vertente sulle seguenti materie, oltre a quelle previste per la prova scritta:
    – Ordinamento e funzioni della Polizia Municipale (legge 7 marzo 1986 n. 65 e successive modificazioni);
    – Testo Unico leggi di PS e relativo regolamento;
    – Disciplina della circolazione stradale – Vigente codice della strada limitatamente ai seguenti articoli: da 1 a 7, da 11 a 15, da 20 a 23, 26,27, da 37 a 43, 44, da 46 a 58, 72, 74, da 78 a 80, da 94 a 102, da 115 a 117, 122, 125, 126, 126 bis, da 128 a 131, 134, 135, da 140 a 149, da 151 a 159, 162, 169, da 170 a 173, 177, da 180 a 182, da 185 a 224, e articoli del regolamento di esecuzione e di attuazione correlati;
    – Legge Regione Veneto 30 dicembre 1993, n. 63 con i relativi regolamenti
    comunali attuativi e Regolamento Circolazione Acquea del Comune di Venezia;
    – Nozioni di commercio e pubblici esercizi con particolare riferimento al D.Lgs n. 114/1998, LR n. 10/2001 e LR n. 29/2007;
    – Nozioni di edilizia con particolare riferimento al DPR n. 380/2001 e al D.lgs. n. 42/2004;
    – elementi di diritto civile e procedura civile con particolare riguardo alla notificazione di atti giudiziari.
  • Scarica il bando
    Concorso Comune Venezia, come prepararsi Per la preparazione del concorso Comune Venezia consigliamo i seguenti manuali dedicati:
    FORMATO CARTACEO
    Atti e procedure della Polizia municipale – XXIII Edizione Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l’accertamento degli illeciti sia amministrativi che penali e a redigere gli atti attraverso una rassegna di moduli puntualmente illustrati con osservazioni e note operative. Il volume si presenta suddiviso in 3 parti. Nella prima parte vengono analizzate le procedure per risolvere i casi professionali, nella seconda si propongono alcuni modelli di atti che, con maggior frequenza, vengono utilizzati dagli operatori di polizia municipale nello svolgimento della propria attività. La terza parte contiene, invece, alcuni casi professionali risolti inerenti l’attività di polizia stradale, commerciale, edilizia e giudiziaria: una raccolta di esercizi professionali proposti con l’intenzione di fornire non soluzioni già pronte da copiare, ma al contrario materiale utile per una preparazione adeguata ed efficace. Il libro esamina alcune tra le situazioni che gli operatori di polizia municipale affrontano quotidianamente. Gli esercizi presentati, corredati da osservazioni e note operative, vogliono quindi essere “esempi-guida’’ da utilizzarsi per le soluzioni di altri casi professionali. Oltre ad esercizi risolti vengono proposti alcuni esercizi di verifica, fornendo a fine capitolo una traccia per lo svolgimento: questo perché il lettore possa esercitarsi a risolvere dei casi, individuando correttamente la procedura e la modulistica da adottare. L’ampia serie di casi professionali funge da eserciziario per la prova pratica presente in molti concorsi per le diverse qualifiche nei corpi della polizia municipale e, contestualmente, da guida pratica e aggiornata per gli operatori di polizia municipale nello svolgimento della propria attività. Elena Fiore Già Comandante della Polizia municipale. Docente nei corsi di formazione per operatori di Polizia municipale. Elena Fiore | Maggioli Editore 2022
    38.00 €
    FORMATO CARTACEO
    Il Vigile Urbano – Agenti e Ufficiali di Polizia Locale, Municipale e Provinciale Questo manuale, forte dell’esperienza editoriale trentennale nei concorsi da “Vigile Urbano” e dei successi riscossi tra diverse generazioni di dipendenti dei Corpi di Polizia Municipale, è un testo completo e approfondito sull’ordinamento e sui servizi di Polizia Locale, in grado di soddisfare tutte le richieste che i vari bandi di concorso possono presentare. Aggiornatissimo e al contempo innovativo, al passo con i tempi e con le nuove procedure che la normativa richiede, il volume consente al candidato di apprendere tutte le materie e le competenze richieste nei bandi di concorso per le diverse qualifiche dei Corpi di Polizia Locale (Municipale e Provinciale) e rappresenta un prezioso strumento di aggiornamento anche per chi già opera. Massimo Ancillotti Dirigente del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale. Edoardo Barusso Consulente e formatore enti locali, membro OIV e nuclei valutazione, già Segretario generale e Direttore generale, docente universitario. Rosa Bertuzzi Avvocato, Funzionario della Polizia Provinciale. Andrea Del Ferraro Primo Dirigente della Polizia di Stato, Direttore di Divisione del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia. Elena Fiore Già Comandante della Polizia Municipale. Docente nei corsi di formazione per operatori di Polizia Municipale. Antonella Manzione Consigliere di Stato, già Comandante della Polizia Municipale e Direttore generale del Comune di Firenze. Massimo Ancillotti, Edoardo Barusso, Rosa Bertuzzi, Andrea Del Ferraro, Elena Fiore, Antonella Manzione | Maggioli Editore 2022
    38.00 €
    Elena Bucci