Tiziano Solignani
Tiziano Solignani
Sono un papà, uno scrittore, un blogger e un avvocato dal volto umano. Ho un bisogno caratteriale di innovare ed essere creativo, nel senso più concreto del termine di produzione di nuove idee, e soffro da sempre l’amore per la tradizione, la liturgia e le soluzioni precostituite tipiche dell’ambiente giuridico. Mi considero un piccolo artigiano del diritto, laddove il diritto è uno strumento che deve essere al servizio dell’uomo e non viceversa, come purtroppo non così di rado accade. Ultimamente mi sono ritrovato a pensare che la nostra funzione, come legali, non è quella di applicare la legge a tutti i costi, legge che è sicuramente un punto sempre meno di riferimento per la società, ma quella di risolvere i conflitti tra le persone e gli enti, pertanto mi interessano molto anche i metodi alternativi di composizione delle controversie, come la mediazione, sia familiare che civile. Su Internet, principalmente coordino il blog divulgativo «avvocati dal volto umano» e curo la più «antica» comunità on line di giuristi, Legalit. Il mio ultimo libro è «Guida alla separazione e al divorzio», per Vallardi, disponibile anche in ebook. Vivo e lavoro a Vignola, in Provincia di Modena.
Articoli dell’autore

La legge di riforma forense: un punto di partenza e non di arrivo

Iniziamo con questo intervento una serie di articoli che saranno pubblicati nel corso del 2013 sulla nuova legge regolante l’ordinamento forense. Prima di andarne ad esaminare i contenuti in dettaglio…

Convivenza more uxorio, la Cassazione interviene sull’arricchimento ingiustificato

Caia, con atto di citazione, conviene in giudizio Tizio e, sostenendo di aver vissuto per sette anni more uxorio con il predetto e di avere sorretto il 50% delle spese per l’acquisto e la ristrutturaz…

Mediazione e mediatori: questione di saggezza (e di autorevolezza!)

Apro un argomento nuovo anche se abbiamo parzialmente affrontato il tema, perché credo meriti un approfondimento a parte. Da più parti è stato sottolineato il problema della formazione e quindi della…

Rilevabilità d’ufficio della nullità del contratto, la Cassazione fa chiarezza!

Tizio stipula un contratto preliminare mediante il quale si impegna a dare in permuta la proprietà di un terreno, di circa 4500 mq, all’impresa X; quest’ultima, a sua volta, si obbliga a far avere a T…

La pubblicità degli avvocati è legittima quando incide sulla sfera razionale e non su quella emotiva degli utenti

Con la sentenza 14368 del 10 agosto 2012, la Cassazione è tornata ad occuparsi del tema della pubblicità dei professionisti, e degli avvocati in particolare, in sede di legittimità rispetto ad un proc…

Mediazione e processo, alla ricerca dell’armonia perduta

Tizio, parte convenuta in giudizio, eccepisce, in via pregiudiziale, l’improcedibilità dell’azione proposta dagli attori, i signori Caia e Sempronio. Secondo il convenuto, per l’appunto, non vi sarebb…

Danno da cose in custodia, tra rischio e colpa

Tizio, mentre viaggia con la sua automobile sull’autostrada Salerno – Reggio Calabria, a causa di una grossa buca presente nel tessuto stradale, esce fuori strada, urtando il guard rail e riportando e…

L’importanza dell’inadempimento nella risoluzione del contratto

Il professionista Tizio conviene, davanti al Tribunale, il signor Caio chiedendo la condanna di quest’ultimo al pagamento della somma x a titolo di compensi professionali. Il convenuto, costituitosi,…

Pagina 1 di 5