Samantha Gamberini
Samantha Gamberini
Mi chiamo Samantha Gamberini e sono una libera professionista che da più di dieci anni si occupa di consulenza e formazione. Sono laureata in Giurisprudenza, in Scienze della Formazione e ho un Master in studi di Genere e Politiche di pari opportunità. Se il mio percorso universitario risulta confuso, quello lavorativo è ancora peggio. Lavoro infatti da quando ho terminato il liceo ed ho fatto molte esperienze tra loro in apparenza lontane. Ho portato per diversi anni l’uniforme, ho fatto la dirigente sindacale, sono stata manager di progetti europei, mi sono occupata di mediazione civile e commerciale, di attività antidiscriminatorie ecc.ecc. Se la confusione non dovesse essere sufficiente ho anche la pessima abitudine di includere le mie passioni all’interno della mia attività lavorativa. Sono grafomane e amo il palcoscenico e questo mi ha portato a studiare queste due forme espressive approfonditamente. Ho scritto e interpretato alcuni spettacoli teatrali rivolti alle aziende e tediato amici e parenti con diverse pubblicazioni. Ora insegno anche tecniche di scrittura professionali e mi sono focalizzata sulla posta elettronica e sui danni economici e finanziari che una gestione distratta di questo strumento può procurare. Il karma mi ha portato a frequentare sempre ambienti di lavoro ad alto tasso di conflittualità e mi sono rassegnata a studiare questa materia e le meravigliose sfumature del comportamento umano all’interno di contesti organizzati…anche in un ottica di genere. Da brava secchiona non credo alla tuttologia e divento molto rigida al limite della sgradevolezza quando qualcuno confonde la teoria con la pratica e la conoscenza di un argomento con la capacità di saperlo insegnare.
Articoli dell’autore

Mobbing: Secondo la Cassazione il danno professionale va provato separatamente

Una recente sentenza della Corte di Cassazione (sentenza 172/2014) ha affermato che il danno professionale va provato separatamente. Fin qui nulla di strano. Il fatto ad esempio che venga riconosciuto…

Stupro: no risarcimento se la donna apre la porta allo sconosciuto

Qualche giorno fa i giornali hanno pubblicato una notizia che personalmente mi ha creato qualche problemino al fegato. Nello specifico si trattava di una richiesta di risarcimento che in virtù di una …

Mobbing: per la Cassazione il demansionamento non è sufficiente

Che il mobbing costituisca un fenomeno bifronte è ormai palese. Il mobbing racchiude in larga parte aspetti relazionali che possono sfociare anche in dinamiche di carattere organizzativo. Questi eleme…

Quando puoi mandami una email !!!!

Una delle frasi che più spesso circolano all’interno degli uffici è la seguente “quando puoi mandami una email”. In realtà questa frase viene spesso utilizzata al termine di una conversazione, poco im…