Roberto Di Napoli
Roberto Di Napoli
Laureatomi, nel 2000, in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con una tesi in diritto penale su “Il mutuo ad interesse usurario”, vivo a Roma dove, pur esercitando in varie parti d’Italia, ha sede lo studio legale.
Assisto e difendo, prevalentemente, soggetti privati ed imprenditori nei confronti di banche per la restituzione di interessi anatocistici e somme indebitamente corrisposte a causa di vizi nei rapporti bancari.
Ho scritto “L’usura nel contenzioso bancario”, Maggioli, 2014; il manuale “Anatocismo e vizi nei contratti bancari”, IV ediz., Maggioli 2013; “Risarcimento del danno da vacanza rovinata”, III ediz. Maggioli, 2012; “Responsabilità e risarcimento nel codice del consumo”, II ediz. Maggioli 2008; “200 modelli per la difesa del consumatore”, Maggioli, 2006, oltre ad articoli e note a provvedimenti pubblicate su riviste giuridiche telematiche.
Relatore a vari corsi accreditati dai Consigli dell’Ordine degli Avvocati o dei Commercialisti per la formazione continua, partecipo, spesso, anche a convegni “divulgativi” sulla medesima materia dell’usura e dei vizi nei rapporti bancari organizzati da associazioni dei consumatori o antiusura.
Con petizione, annunciata alla seduta della Camera dei Deputati del 18 Giugno 2009 n.672 e trasmessa alla Commissione Giustizia, suggerii vari emendamenti al disegno di legge di riforma della normativa antiracket ed antiusura alcuni dei quali approvati e recepiti nella legge 3/2012.
Ho un mio blog (www.robertodinapoli.it) nel quale sono elencati anche alcuni miei interventi sulla stampa e in trasmissioni televisive o radiofoniche e pubblicate mie considerazioni sul tema della giustizia e, principalmente, delle vittime di usura.
Articoli dell’autore

Anatocismo, la Commissione Ue chiede chiarimenti al governo

La notizia divulgata sui principali organi di informazione secondo cui la Commissione UE avrebbe chiesto all’Italia chiarimenti in merito all’introduzione, con la legge di stabilità 2014, del divieto …

Contenzioso bancario: diritti fondamentali e provvisorietà del decreto ingiuntivo

Continuano ad aumentare le pronunce che, in seguito all'instaurazione di giudizi a cognizione piena e di valide contestazioni da parte dell'utente bancario, privano di efficacia esecutiva titoli, qual…