Home Autori Articoli di Michele Barbera

Michele Barbera

Michele Barbera
2 ARTICOLI 0 COMMENTI
Se non siamo capaci di qualche sacrificio per far valere le nostre idee, o le nostre idee non valgono nulla o non valiamo nulla noi. Questo è il motto di E. Pound che riassume la sostanza della mia vita, iniziata in una fredda notte siciliana del 1969. Dopo aver fatto l’esperienza di Pretore onorario e di pubblicista con diversi giornali locali, ho scelto di fare l’avvocato a tempo pieno. Ho avuto il mio “battesimo di fuoco” con la toga a ventisei anni, difendendo in Corte di Assise come parte civile il papà di un finanziere ucciso in un agguato mafioso. Quasi contemporaneamente ho fatto il mio primo ricorso al TAR, difendendo me stesso e la scelta di fare l’obiettore di coscienza in tempi in cui ancora il servizio civile era visto “con sospetto”. La vita giuridica della provincia mi costringe ad occuparmi un po’ di tutti gli aspetti del diritto, cosa che, comunque, mi soddisfa appieno, anche se economicamente può non essere il massimo. Per restare fedele al mio motto, mi piace esprimere le mie idee e confrontarmi su tutto quello che mi riguarda. Per questo ho ideato un blog “Tempo libero”, dove trova sfogo la mia passione culturale e sociale, anche se continuo a collaborare con vari riviste e giornali. Su suggerimento dei miei amici più assennati, da un po’ ho imbrigliato la fantasia in abiti più consoni e ne sono venuti fuori, fra l’altro, la raccolta di racconti “Neri di Sicilia” e, di recente, un romanzo legal “Esame incrociato”. Ritengo, comunque, che il successo personale più gratificante sia l’aver messo su una splendida famiglia: oggi ho tre bellissime figlie che ogni giorno non finoscono mai di stupirmi.

ULTIMI ARTICOLI