Antonino Cimellaro
Antonino Cimellaro
Sono un avvocato romano che svolge attività professionale nel campo delle opere pubbliche, con particolare riferimento al settore dell’espropriazione per pubblica utilità e ai relativi procedimenti autorizzatori.
Mi occupo di problematiche ambientali, degli aspetti  procedurali concernenti, in particolare, la  valutazione  di impatto ambientale (V.I.A.), la normativa sui rifiuti e terre e rocce da scavo.
Di queste materie mi sono occupato, oltre che da avvocato, anche da docente e saggista.
Articoli dell’autore

Il 42-bis del T.U. espropri. Un inutile sforzo legislativo?

Nell'irrisolta (e forse irrisolvibile) questione della formale e legale definizione – non più qualificabile, secondo gli ultimi indirizzi dottrinari, come “sanatoria” – delle vicende espropriative (il…

La Corte Costituzionale (sent. 338/2011) riscrive ancora il Testo Unico degli Espropri

Deve segnalarsi che, con sentenza 22 dicembre 2011 n. 338, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 37, comma 7, del D.P.R. 327/2001 e s.m.i. (T.U. espropri) che …

Una sentenza davvero “esplosiva” in tema di espropri illegittimi

Non sembri eccessivo il titolo, di certo non una metafora se venisse portato alle estreme conseguenze, nella realtà, ciò che il giudice (punto 9, primo capoverso della sentenza in commento) considera …