730/2024 precompilato già inviato con errori? Slitta al 24 giugno il termine per annullare

Redazione 21/06/24
Scarica PDF Stampa

Chi avesse già inviato il 730/2024 precompilato, ma si fosse accorto di aver commesso errori in fase di compilazione e invio, ha tempo per annullarlo fino al 24 giugno 2024, per poi inviarne uno nuovo. L’iniziale termine del 20 giugno è slittato poi al 24, senza conseguenze sulle tempistiche di rimborso.

Questa la regola base e la scadenza da tenere presente, per un’operazione che può essere effettuata una sola volta nell’arco della stagione dichiarativa.

Per annullare la precompilata già trasmessa, è indispensabile che lo stato della ricevuta dell’invio risulti con la dicitura “Elaborato” e che si acceda con le stesse credenziali utilizzate per la trasmissione.

Ecco in breve come fare.

Indice

Il 730/2024 precompilato

Con la pubblicazione del modello 730/2024 (e degli altri dichiarativi) da parte dell’Agenzia delle entrate, è ormai entrata nel vivo la stagione delle dichiarazioni dei redditi 2024, con la novità del 730/2024 semplificato: una nuova modalità di compilazione più snella, che consente di inserire le voci richieste seguendo un percorso guidato e indicato con termini più semplici e comprensibili, rispetto ai precedenti anni.

La modalità semplificata chiede a pensionati e lavoratori dipendenti di confermare soltanto i dati presenti nel database dell’Agenzia entrate, anziché compilare le voci in forma precompilata. Ci sono quindi sezioni già compilate del modello dichiarativo, sulla base delle informazioni in possesso dell’Agenzia, che il cittadino può confermare o modificare, prima dell’invio vero e proprio.

Come si compila e invia il 730/2024 precompilato

Il 24 maggio 2024 è iniziata la fase di modifica, accettazione e invio 730: una volta modificate o confermate le informazioni fiscali, queste vengono riportate in automatico all’interno del modello.

L’accesso (e poi l’invio) alla nuova precompilata 730 si fa direttamente dall’area riservata dell’Agenzia delle entrate > Accedi alla tua precompilata.

E’ sufficiente inserire le propri credenziali SPID, carta di identità elettronica elettronica-CIE oppure carta nazionale dei servizi-CNS.

Una volta entrati, non ci si troverà più di fronte a quadri e righi, ma a delle sezioni che il contribuente può visualizzare, modificare o lasciare così come sono state pre-compilate dal fisco. Sono queste:

Famiglia
Casa e altre proprietà > rendita, eventuali contratti di locazione, interessi sul mutuo
Lavoro > Redditi-lavoro dipendente e pensione
Spese sostenute per te e per la tua famiglia > Oneri-sanità-previdenza-assicurazioni
Altri redditi
Altre informazioni

Per sapere in dettaglio come si compila il 730 > 730/2024 online: come consultarlo, modificarlo e inviarlo. Guida passo passo

Scadenza invio 730/2024

Soffermandoci sulle scadenze per l’invio della dichiarazione dei redditi 730, dobbiamo tenere presenti queste deadline:

a partire dal 30 aprile 2024 i contribuenti possono accedere alla dichiarazione precompilata tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. La dichiarazione precompilata viene pubblicata sull’area riservata del contribuente;
a partire dal 20 maggio 2024 è possibile compilare, modificare e inviare il 730;
entro il 24 giugno 2024 è possibile annullare e re-inviare il 730 precompilato già inviato;
entro il 30 settembre 2024 il modello 730/2024 ordinario deve essere presentato al caf/professionista abilitato o al sostituto di imposta; quello precompilato può essere trasmesso direttamente all’Agenzia delle entrate entro lo stesso giorno.

Annullamento 730/2024 precompilato entro il 20 giungo

Può capitare che, dopo l’invio, ci si accorga di aver commesso errori di compilazione. In questi casi l’Agenzia delle entrate dà la possibilità al contribuente di annullare il 730 inviato e trasmettere una nuova dichiarazione corretta.

L’annullamento e il re-invio di possono effettuare entro giovedì 20 giugno 2024.


Se si procede all’annullamento, tutti i dati inseriti vengono cancellati e sarà di nuovo disponibile la dichiarazione precompilata dall’Agenzia delle Entrate.
E’ possibile annullare il 730/2024 precompilato se lo stato della ricevuta dell’invio risulta “Elaborato“, e se l’accesso viene fatto con le stesse credenziali del primo invio.

Per procedere con l’annullamento seleziona “Annulla la dichiarazione”.

Occhio: una volta annullato il 730, all’Agenzia delle Entrate non risulta presentata alcuna dichiarazione. Occorre quindi trasmetterne una nuova, altrimenti la dichiarazione risulterà omessa. Puoi inviare il nuovo 730/2024 precompilato dopo che sono trascorse 24/48 ore dall’annullamento del precedente.

Per restare aggiornato sulle novità fiscali e dichiarative, puoi iscriverti gratis alla Newsletter LeggiOggi, compilando il form qui sotto:

Iscriviti alla newsletter aoqzlwlnnk1v21gh
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social