Home Concorsi pubblici Concorso Regione Liguria, 5 istruttori amministrativi: come partecipare

Concorso Regione Liguria, 5 istruttori amministrativi: come partecipare

Elena Bucci
concorso regione liguria

Nella Gazzetta Ufficiale del 21 giugno 2022, è stato pubblicato l’estratto del bando del Concorso Regione Liguria, una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo indeterminato, per il settore politiche del lavoro e centri per l’impiego, sede provinciale di Imperia.

Concorsi istruttori amministrativi, tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

Nei prossimi paragrafi vediamo tutti i requisiti utili per partecipare al concorso, come iscriversi e le prove d’esame previste dal bando.

Di seguito il Manuale per la preparazione delle prove.

Concorso Regione Liguria, requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale indetta dalla Regione Liguria, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del bando:

  • essere cittadino italiano o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti
    per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere incorsi in una delle cause di decadenza dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, di cui alla normativa vigente;
  • non essere stati licenziati o destituiti da una Pubblica Amministrazione, nonché dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare, per i candidati di sesso maschile nati fino all’anno 1985;
  • possesso delle credenziali di autenticazioni al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE).
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che consente l’accesso all’università.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso Regione Liguria, invio domande

Le domande di partecipazione devono essere presentate, esclusivamente tramite il sistema dedicato alla gestione delle candidature online, improrogabilmente entro e non oltre il 15 luglio 2022.


Per ulteriori informazioni su come presentare la domanda di ammissione al concorso, scarica il bando ufficiale.

Concorso Regione Liguria, prove d’esame

Le prove del concorso, qualora il numero delle domande inviate sia superiore a 200, potranno essere precedute da una preselezione che potrà consistere in un questionario a
risposta multipla. Tale questionario verterà sulle materie oggetto della prova scritta, eventualmente integrate da quesiti di tipo attitudinale/professionale in relazione alla
specifica posizione da ricoprire, e sarà composto da un numero complessivo non superiore a 30 quesiti a risposta multipla predeterminata.

A seguire, i candidati dovranno sostenere le seguenti fasi di selezione:

  • prova scritta pratico attitudinale: è volta a verificare le conoscenze dei candidati in ordine alle seguenti materie:
    – normativa nazionale e regionale in materia di lavoro, politiche attive e passive del
    lavoro (ivi compreso il reddito di cittadinanza) e servizi per l’impiego;
    – conoscenza del sistema unitario (SIU) delle Politiche del Lavoro, nelle sue articolazioni
    regionale e nazionale;
    – diritto amministrativo (con particolare riferimento a: atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy);
    – disciplina in materia di tutela dati personali ai sensi del GDPR e diritto di accesso ai dati;
    – diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V.
  • prova orale: la prova consiste in un colloquio individuale volto a verificare la conoscenza delle materie oggetto della prova scritta, nonché sulle seguenti ulteriori materie:
    – tecniche di orientamento
    – tecniche per l’incrocio domanda/offerta di lavoro e la promozione dei servizi alle imprese;
    – conoscenza lingua inglese;
    – capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Nell’ambito del colloquio individuale potranno altresì essere valutate le attitudini nonché le competenze concettuali e metodologiche dei candidati rispetto alla posizione da ricoprire.

Concorso Regione Liguria, come prepararsi

Per la preparazione del concorso indetto dalla Regione Liguria, consigliamo il seguente volume:

Concorso Collaboratore professionale e Istruttore Area amministrativa e contabile Cat. B e C negli Enti locali

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Collaboratore professionale e Istruttore nell’area amministrativa e contabile degli Enti locali (cat. B e C) e consente una preparazione mirata sulle materie richieste durante le prove concorsuali.

>> Disponibile anche su Amazon <<




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome