Home Risparmio Bonus prima casa under 36: quali sono le agevolazioni?

Bonus prima casa under 36: quali sono le agevolazioni?

Il bonus under 36 è rivolto a tutti i giovani che hanno intenzione di acquistare la loro prima casa.

Queste agevolazioni incidono sia dal punto di vista dei mutui che delle imposizioni tributarie e hanno validità dal 26 maggio 2021 fino al 31 dicembre 2022 (salvo proroghe).

Come potete ben intuire dalla dicitura, per poter beneficiare del bonus, bisognerà avere un’età inferiore ai 36 anni. Allo stesso tempo, risulta fondamentale avere un ISEE idoneo, ovvero quell’indicatore (di tipo economico), che va a stabilire il tenore di vita dei vari nuclei famigliari.

Ovviamente, è anche importante che l’abitazione rientri in determinate categorie catastali. Quando si scarica la visura catastale, si ha modo di verificare tale requisito, così come una serie di dati relativi all’immobile e ai soggetti proprietari.

Bonus prima casa under 36 agevolazioni

A questo punto ci si chiede: quali sono le agevolazioni per il bonus prima casa under 36?


In termini economici, si ha:

  • Accesso al credito per acquistare la prima casa
  • Una serie di benefici fiscali sulla tassazione applicata all’acquisto

Sui sostegni di tipo fiscale invece, è possibile usufruire di:

  • Esenzione dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e catastale
  • Una riduzione del 50% in merito agli onorari notarili

Tali misure si applicano all’acquisto della prima casa: allo stesso tempo, esse sono valide anche per i box e/o le cantine, in quanto considerate pertinenti.

Bonus prima casa under 36 requisiti

Come vi abbiamo già accennato in precedenza, il bonus prima casa under 36 necessita di alcuni requisiti.

In base a quanto riportato dal Decreto Sostegni-bis, il giovane acquirente deve avere:

  • Un’età inferiore ai 36 anni
  • Un ISEE non superiore ai 40.000 euro

Inoltre, la casa dovrà appartenere a una categoria catastale ben precisa. A tal proposito, sono concesse tutte quelle abitazioni di tipo: civile, economico, popolare, ultra popolare, rurale, villini e alloggi tipici dei luoghi.

E’ anche essenziale il luogo in cui è situato un immobile. Andando nello specifico, la casa dovrà risultare presso il Comune in cui il soggetto acquirente detiene la residenza. Nel caso in cui egli dovesse risiedere altrove, allora sarà indispensabile registrarsi nello stesso territorio dell’abitazione (entro e non oltre i 18 mesi dal giorno dell’acquisto).

Infine, per poter usufruire delle agevolazioni bonus under 36 prima casa, il giovane dovrà appurare di non essere titolare o usufruttuario di altre case (sia in maniera esclusiva che in comunione con il proprio coniuge).

Bonus prima casa under 36 come richiederlo

Nel momento in cui ci si accerta di rientrare nei requisiti sopracitati, sarà possibile procedere con la richiesta del bonus prima casa under 36.

La prima cosa da fare, è senza ombra di dubbio quella di dimostrare il fatto che si abbia un ISEE valido e che non superi i 40.000 euro. Si tratta di un passaggio essenziale ai fini fiscali e la successiva applicazione delle imposte sull’acquisto.

Per effettuare il calcolo dell’ISEE, vi basterà semplicemente rivolgervi agli esperti del CAF. E’ possibile ottenere la documentazione sia rivolgendosi presso gli sportelli fisici che in via telematica, attraverso i servizi di assistenza online. Una volta completata la trafila burocratica, avrete modo di procedere con la domanda del bonus.

A questo punto, dovrete accedere sul sito web ufficiale della Consap, vale a dire l’azienda del ministero dell’Economia e delle Finanze. Successivamente, bisognerà cliccare sulla dicitura “Famiglia e giovani” e selezionare l’opzione “Fondo prima casa”. Dopodiché, basta scorrere verso il basso e cliccare dove esce scritta la frase “Per accedere al Fondo con la garanzia dell’80%”.

Infine, sarà sufficiente scaricare il modulo, compilarlo e presentarlo presso l’ente competente, insieme a una copia della propria carta d’identità e della propria dichiarazione ISEE.

 

(Foto di copertina iStock/bernardbodo)




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome