Home Concorsi pubblici Concorsi Università area tecnica e amministrativa: tutti i bandi attivi e come...

Concorsi Università area tecnica e amministrativa: tutti i bandi attivi e come prepararsi

Elena Bucci

In arrivo nuove assunzioni in area tecnica ed amministrativa con i nuovi Concorsi Università. Nelle ultime settimane sono stati disposti diversi bandi da parte di alcune Università per la copertura di posti di personale tecnico amministrativo, categoria D e C.

Nei prossimi paragrafi sono elencati tutti i bandi ad oggi attivi, in continuo aggiornamento, i rispettivi requisiti di partecipazione e le prove a cui i candidati dovranno sottoporsi.

Di seguito il Manuale di Legislazione Universitaria per la preparazione dei concorsi.

Indice contenuti:

Concorsi Università: requisiti generali

Per avere accesso alle procedure concorsuali elencate nei prossimi paragrafi, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali, alla data di scadenza dei rispettivi bandi:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico né destituiti o dispensati dall’impiego presso una PA per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Concorsi Università: 18 posti a Bologna


L’Università di Bologna ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 18 posti di categoria D, area amministrativa gestionale, per le esigenze dell’Ateneo. I candidati dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma di laurea conseguito secondo le modalità precedenti l’entrata in vigore del D.M. 509/99 (vecchio ordinamento);
  • Laurea di primo livello (Triennale) conseguita ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/04;
  • Laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99;
  • Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04.

Invio domande

La domanda di ammissione alla selezione pubblica dovrà essere presentate esclusivamente online, utilizzando la piattaforma Pica (Piattaforma Integrata Concorsi Atenei), disponibile alla pagina del portale PICA entro le ore 13.00 del giorno 16 maggio 2022.

Prove d’esame

La selezione si articola nelle seguenti fasi:

  • prova preselettiva (eventuale): consisterà in una serie di domande a risposta multipla volte a verificare la conoscenza del contesto universitario ed in particolare dell’Ateneo di Bologna nonché gli aspetti attitudinali;
  • prova scritta: anche a contenuto teorico pratico, svolta parzialmente in lingua inglese, sarà unica e così articolata:
    – soluzione di un problema organizzativo, sotto forma di caso o progetto: partendo dall’esigenza prospettata nel quesito, il candidato dovrà indicare gli atti e le azioni organizzative da porre in essere, in base alla normativa vigente, per addivenire alla soluzione;
    – svolgimento di un quesito a scelta del candidato.
  • prova orale: si svolgerà parzialmente in lingua inglese, verterà sulla legislazione universitaria e su elementi di diritto amministrativo e privato, nonché sull’ambito scelto dal candidato nella seconda parte della prova scritta.

Scarica il bando

Concorsi Università: 10 posti a Padova

L’Università di Padova ha indetto una selezione pubblica, per esami, per la copertura di 10 posti di categoria C, a tempo indeterminato, area amministrativa, riservata ai soggetti disabili di cui all’art. 1 della legge n. 68/1999.

Invio domande

La domanda di partecipazione alla selezione pubblica, nonché i relativi allegati, devono essere presentati online, utilizzando la piattaforma Pica, disponibile alla pagina: https://pica.cineca.it/unipd/tipologia/pta.

La procedura rimarrà attiva fino al giorno 23 maggio 2022.

Prove d’esame

I candidati dovranno svolgere una prova scritta telematica con quesiti a risposta multipla, che potranno vertere sui seguenti argomenti:

  • elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. e agli atti amministrativi,
  • principi di normativa in materia di trasparenza, anticorruzione e Privacy;

ed un colloquio orale che potrà vertere sui seguenti argomenti:

  • Statuto dell’Università degli Studi di Padova,
  • conoscenza della lingua inglese (livello di riferimento “B1”);
  • conoscenze informatiche (Pacchetto OfficeInternet e programmi di posta elettronica)

Scarica il bando

Concorsi Università: 8 posti a Cagliari

L’Università di Cagliari ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 8 posti di categoria C, a tempo indeterminato e pieno, per l’area amministrativa, di cui 2 posti riservati alle categorie protette di cui all’articolo 18, comma 2, della legge n. 68/1999 o ad esse equiparate per legge.

Invio domande

Le domande di ammissione al concorso, nonché i titoli posseduti e i documenti ritenuti utili per la selezione, devono essere presentati per via telematica, utilizzando l’applicazione informatica dedicata alla pagina https://pica.cineca.it/ entro il 23 maggio 2022.

Prove d’esame

La procedura di selezione si articola nelle seguenti fasi:

  • eventuale prova preselettiva: consistente in una serie di quesiti a risposta
    multipla aventi ad oggetto gli argomenti previsti per le prove scritta e teorico pratica;
  • prova scritta: consisterà nello svolgimento di un tema oppure di un elaborato
    articolato in quesiti a risposte sintetiche;
  • seconda prova a contenuto teorico-pratico: consistente in lavorazioni proprie del profilo e attinente al profilo richiesto;
  • prova orale: consisterà in un colloquio che verterà sulle materie oggetto delle prove
    scritta e teorico pratica e sarà volta ad accertare le caratteristiche attitudinali del candidato in relazione alle attività richieste.

Scarica il bando

Concorsi Università: 46 posti a Padova

L’Università di Padova ha indetto cinque selezioni pubbliche per la copertura di 46 posti in area tecnica e amministrativa-gestionale, categoria D, così suddivisi per profili professionali:

  • 10 posti di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per l’Information Technology,
  • 9 posti di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area amministrativa-gestionale, per l’amministrazione, finanza e controllo,
  • 9 posti di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area amministrativa-gestionale, per la gestione e sviluppo risorse umane,
  • 9 posti di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area amministrativa-gestionale, per la ricerca e terza missione,
  • 9 posti di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per il Real estate & Facility Management.

Invio domande

La domanda di partecipazione alla selezione pubblica indetta dall’Università di Padova, nonché i relativi allegati, devono essere presentati online, utilizzando la piattaforma Pica, disponibile alla pagina: https://pica.cineca.it/unipd/tipologia/pta

La procedura per fare domanda rimarrà attiva fino al giorno 30 maggio 2022.

Prove d’esame

Le procedure selettive si articolano nelle seguenti fasi:

  • prova scritta: potrà consistere in quesiti a risposta multipla e/o quesiti a risposta aperta, che potranno vertere sulle materie indicate nei rispettivi bandi, diverse per ogni profilo professionale;
  • colloquio orale: potrà vertere sulle materie indicate nei bandi di concorso e potrebbe prevedere anche la discussione di casi pratici.

Scarica i bandi

Concorsi Università: 6 posti a Trieste

L’Università di Trieste ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di 6 posti di categoria C, a tempo indeterminato e pieno, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, di cui due posti riservati prioritariamente ai volontari delle Forze armate.

Invio domande

La domanda di ammissione, nonché i relativi allegati, devono essere presentati, entro il
termine del 14 maggio 2022 utilizzando l’applicazione informatica dedicata (denominata Pica) alla pagina: https://pica.cineca.it/units/

Prove d’esame

In relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva di sottoporre
i candidati a una preselezione, tramite una serie di quesiti a risposta multipla aventi per
oggetto le materie delle prove concorsuali.

Le prove d’esame si articolano nelle seguenti fasi:

  • prova scritta: saranno accertate le competenze, le conoscenze e le capacità del candidato necessarie allo svolgimento delle attività del profilo professionale,
  • prova orale: consisterà in un colloquio interdisciplinare volto ad accertare la preparazione e la professionalità del candidato, nonché l’attitudine all’espletamento delle
    funzioni da svolgere.

Scarica il bando

Concorsi Università: come prepararsi

Per la preparazione dei concorsi consigliamo il seguente manuale, che racchiude, in un unico volume di facile lettura, tutta la materia del diritto delle amministrazioni universitarie e della loro gestione finanziaria e contabile.

Vengono trattati in maniera completa e mirata tutti gli aspetti giuridici, gestionali e contabili della vita di un Ateneo, compresa l’attività di diritto privato e l’impiego alle dipendenze delle amministrazioni universitarie.

La nuova edizione prevede la presenza a fine di ogni capitolo di una selezione di quiz a risposta multipla con soluzione commentata che permettono un veloce ripasso dell’argomento e una verifica della propria preparazione.

Il testo si conclude con un’utile Appendice normativa contenente i testi legislativi del DPCM n. 166/2020 (Regolamento sull’organizzazione del Ministero dell’Istruzione) e del DM 25 marzo 2021 (Linee generali d’indirizzo della programmazione delle Università 2021-2023), corredati da una selezione di quiz di verifica.

Manuale di Legislazione universitaria – Teoria e Test

Cesare Miriello, Settembre 2021, Maggioli Editore

Il testo, oltre a essere caratterizzato dalle finalità di approfondimento necessario per chi si accinge a partecipare a concorsi per la selezione o la progressione di carriera del personale universitario, costituisce uno strumento utile per chi svolge quotidianamente funzioni di gestione in ambito pubblico e ha necessità di documentarsi e aggiornarsi.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome