Home Concorsi pubblici Concorso Comune Forlì, assunzioni di Funzionari tecnici e amministrativi

Concorso Comune Forlì, assunzioni di Funzionari tecnici e amministrativi

Elena Bucci
concorso comune forlì

Nuovi posti di lavoro disponibili in Emilia Romagna tramite il Concorso Comune Forlì, finalizzato alla formazione di due distinte graduatorie per le assunzioni a tempo determinato previste nelle seguenti professionalità:

  • profilo professionale di “Funzionario tecnico”, Cat. D1;
  • profilo professionale di “Funzionario amministrativo gestionale”, Cat. D1.

Concorsi Pubblica Amministrazione, in arrivo bandi per 11mila assunzioni

Nei prossimi paragrafi vediamo tutti i requisiti richiesti per la partecipazione al concorso, le modalità di iscrizione e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso Comune Forlì: requisiti

Per l’ammissione alla procedura concorsuale, sono richiesti i seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  • maggiore età;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge, fatta salva l’indicazione delle ragioni dell’eventuale mancato godimento;
  • non aver riportato condanne penali che possano impedire la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati maschi nati entro il 31.12.1985).

Inoltre, sono richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • per il profilo di Funzionario Tecnico:
    – Diploma di laurea conseguito con l’ordinamento di studi previgente al D.M n. 509/99 (vecchio ordinamento) in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica oppure Laurea Magistrale o specialistica con il nuovo ordinamento;
    – Abilitazione all’esercizio della professione di Architetto o Ingegnere;
  • per il profilo di Funzionario Amministrativo Gestionale:
    – una tra le Lauree di I livello (L), previste dal DM 509/1999 e DM 270/2004, Lauree Specialistiche (LS) o Lauree Magistrali (LM), oppure di vecchio ordinamento, afferente all’Area umanistica sociale secondo la classificazione del MIUR.

I requisiti specifici e generali devono essere posseduti, a pena di esclusione, alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di concorso per la presentazione delle domande.

Concorso Comune Forlì: come partecipare


I candidati devono inoltrare la domanda esclusivamente in via telematica, pena l’esclusione, collegandosi al sito internet del Comune di Forlì al seguente link
https://romagnaforlivese.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp MODULE_TAG=MOD_BND_026 oppure dall’Homepage del sito www.comune.forli.fc.it, entro e non oltre il giorno 19 aprile 2022 alle ore 12:00.

Si ricorda che per la partecipazione al concorso, è richiesto il pagamento della tassa di concorso di 10 euro.

Inoltre, per la presentazione della domanda è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata ed è necessario eseguire l’accesso alla procedura con autenticazione mediante utilizzo di una delle seguenti credenziali:

  • SPID;
  • Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Scarica il bando

Concorso Comune Forlì: prove d’esame

Le graduatorie saranno formate in esito alle rispettive prove selettive consistenti in una prova orale, costituita da un colloquio tecnico volto ad approfondire le esperienze e le capacità professionali, come rappresentate nel c.v., le competenze tecniche sulle materie sotto elencate, le competenze trasversali e le attitudini richieste.

Tale prove potrà essere eventualmente preceduta da una preselezione.

Per il profilo di Funzionario Tecnico, la prova orale potrà vertere sulle seguenti materie:

  • Normativa vigente in materia di appalti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
  • Programmazione, progettazione, direzione Lavori e collaudo di opere civili, idrauliche e stradali;
  • Contabilità dei lavori pubblici, rendicontazione e controllo sui servizi, forniture e computi
    metrici estimativi;
  • Tecnologia dei materiali e delle costruzioni;
  • Normativa sulla sicurezza sul lavoro;
  • Strumenti e tecniche di project management;
  • Conoscenze riferite alla rendicontazione tecnica ed amministrativa di progetti.

Per il profilo di Funzionario Amministrativo Gestionale, la prova orale potrà vertere sulle seguenti materie:

  • Ordinamento degli Enti Locali;
  • Nozioni di contabilità pubblica;
  • Normativa vigente in materia di appalti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
  • Legislazione in materia di procedimento amministrativo e di diritto d’accesso, in materia di tutela della riservatezza dei dati personali e di documentazione amministrativa;
  • Strumenti e tecniche di project management;
  • Conoscenze riferite alla rendicontazione tecnica ed amministrativa di progetti.

Durante la prova orale, per entrambi i profili, si provvederà all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Conseguiranno l’ammissione per l’inserimento in graduatoria i candidati che abbiano riportato nella prova orale una votazione di almeno 21/30.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso Comune Forlì: come prepararsi

Per la preparazione alla prova preselettiva e alla prova orale del concorso, in particolare per i candidati che concorrono per il profilo di Funzionario amministrativo gestionale, consigliamo i seguenti volumi:

 Compendio di diritto negli Enti locali

Luigi Tramontano, Maggioli Editore

 

Il testo analizza in tutti i suoi aspetti l’evoluzione normativa relativa agli enti locali (funzioni, beni, poteri, amministratori e responsabilità).

 

 

 

Quiz commentati per Impiegato negli Enti locali

Luigi Tramontano, Maggioli Editore
Il volume è uno strumento di sicura utilità per i candidati: permette di cimentarsi con i quiz del tutto simili a quelli delle prove concorsuali e, al contempo, di verificare la propria preparazione.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome