Home Concorsi pubblici Concorso Comune Torino, 100 Funzionari direttivi: requisiti, domanda, prove

Concorso Comune Torino, 100 Funzionari direttivi: requisiti, domanda, prove

concorso-comune-torino-100-funzionari

Nella Gazzetta Ufficiale numero 77 del 28 settembre 2021 è stato pubblicato il bando di concorso pubblico indetto dal Comune di Torino per il reclutamento a tempo determinato, con contratto di formazione e lavoro della durata di 24 mesi, di 100 Funzionari direttivi, Cat. D, posizione economica 1.

Le 100 assunzioni saranno così suddivise:

  • 18 posti per esperti in rendicontazione e controllo (cod. F.L. 01/21/A);
  • 5 posti per esperti in contabilità pubblica (cod. F.L. 01/21/B);
  • 18 posti per esperti giuridici (cod. F.L. 01/21/C);
  • 12 posti per esperti analisti informatici (cod. F.L. 01/21/D);
  • 15 posti per ingegneri strutturisti (cod. F.L. 01/21/E);
  • 5 posti per esperti in valutazione ambientale strategica e bonifiche (cod. F.L. 01/21/F);
  • 2 posti per geologi (cod. F.L. 01/21/G);
  • 5 posti per tecnici trasporti e mobilità (cod. F.L. 01/21/H);
  • 5 posti per tecnici in ambito energetico (cod. F.L. 01/21/I);
  • 5 posti per pianificatori urbanistici (cod. F.L. 01/21/L);
  • 2 posti per specializzazione selezione risorse umane (cod. F.L. 01/21/M);
  • 2 posti per specializzazione controllo di gestione (cod. F.L. 01/21/N);
  • 2 posti per assistenti sociali (cod. F.L. 01/21/O);
  • 2 posti per educatori professionali (cod. F.L. 01/21/P);
  • 2 posti per coordinatori servizi pedagogici (cod. F.L. 01/21/Q).

Vediamo nei prossimi paragrafi i requisiti per partecipare al concorso, come fare domanda q come si svolgerà la selezione.

Tutte le novità sui concorsi in Piemonte

Concorso Comune Torino, 100 funzionari: requisiti

Per partecipare al concorso è necessario possedere, entro i termini di presentazione della domanda di partecipazione, i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana. Possono partecipare inoltre i cittadini di altro Stato membro dell’Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età compresa tra 18 e 32 anni non ancora compiuti;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.

I requisiti specifici riguardano il titolo di studio richiesto per la partecipazione. Il concorso è infatti rivolto ai soli laureati, mentre la laurea richiesta varia a seconda del profilo per il quale si intende concorrere. L’elenco delle lauree richieste è disponibile come allegato al bando di concorso.

Scarica il bando

Concorso Comune Torino, 100 funzionari: domanda

La domanda di partecipazione al concorso va inviata esclusivamente per via telematica seguendo l’applicativo presente sul portale concorsi del Comune di Torino, entro e non oltre le ore 13,00 dell’11 ottobre 2021. Si potrà accedere al portale tramite:

  • SPID;
  • CIE;
  • CNS.

Concorso Comune Torino, 100 funzionari: prove

La selezione si svolgerà attraverso le seguenti fasi:

  • preselezione tramite valutazione dei titoli;
  • un assessment individuale e di gruppo ed eventuali test a risposta scritta finalizzati a verificare il possesso delle competenze richieste;
  • un colloquio finale condotto dalla Commissione esaminatrice integrata da esperti delle istituzioni universitarie.

Per quanto riguarda la fase preselettiva, verranno valutati:

  • Titoli di studio;
  • Formazione post laurea;
  • Abilitazione all’esercizio delle professioni attinenti.

La fase selettiva (valutazione individuale e di gruppo, eventuale test scritto e infine colloquio orale) prevede un punteggio massimo complessivo di 60 punti. Si risulterà idonei con un punteggio di 36/60. La fase selettiva si svolgerà a partire da lunedì 18 ottobre 2021, ulteriori informazioni verranno fornite sul portale concorsi della Città di Torino.

Per la tua preparazione visita lo Shop Maggioli Editore



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome