Home Concorsi pubblici Concorso Comune di Genova, 75 funzionari amministrativi: come partecipare

Concorso Comune di Genova, 75 funzionari amministrativi: come partecipare

Con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 33 del 27 aprile 2021, è indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 75 posti di Funzionario servizi amministrativi, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, presso il Comune di Genova.

Dei posti messi a concorso:

  • 5 sono riservati ai dipendenti a tempo indeterminato del Comune di Genova appartenenti alla categoria C, con un’anzianità di servizio di almeno 2 anni;
  • 23 sono riservati ai volontari delle Forze Armate.

Il termine per la presentazione delle domande è il 12 maggio 2021.

Vediamo nei prossimi paragrafi quali sono i requisiti per la partecipazione, come fare domanda e quali saranno le prove del concorso.

Tutte le novità sui concorsi in Liguria

Concorso Comune di Genova: requisiti

Per partecipare al concorso è necessario il possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Possono partecipare anche i familiari di cittadini comunitari che non hanno la cittadinanza ma che sono titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, e i cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove previsto per legge;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né essere a conoscenza di avere procedimenti
    penali pendenti in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia,
    la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stato inoltre dichiarato decaduto da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • possesso di credenziali SPID o Carte d’Identità Elettronica.

Costituisce invece requisito specifico per la partecipazione al concorso il possesso di un Diploma di laurea in Scienze Politiche o Giurisprudenza o Economia e Commercio conseguito con l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99, o corrispondente Laurea Specialistica/Magistrale conseguita con il nuovo ordinamento oppure possesso di una Laurea di I livello, le cui classi richieste per il concorso sono elencate esaustivamente all’interno del bando di concorso.

Scarica il bando per il concorso 75 funzionari servizi amministrativi

Concorso Comune di Genova: domanda

La domanda di partecipazione al concorso può essere inoltrata esclusivamente per via telematica attraverso il link presente nella sezione concorsi del sito istituzionale del Comune di Genova.

Per avviare la procedura occorrerà essere in possesso delle credenziali SPID o CIE, con le quali accedere al modulo telematico previa registrazione, confermando i propri dati di contatto quali email e numero di telefono.

Sarà necessario allegare alla domanda una copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità. Per la partecipazione al concorso è inoltre richiesto il pagamento della tassa di concorso di 10 euro effettuabile tramite PagoPA seguendo le indicazioni presenti nel bando. Come riportato precedentemente, il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 12 maggio 2021.

Concorso Comune di Genova: valutazione titoli

Seguendo le indicazioni dell’articolo 10 del Decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44, per accedere alle successive prove d’esame è prevista un’iniziale valutazione dei titoli, effettuata tramite piattaforme digitale sulla base dei titoli dichiarati nella domanda di partecipazione.

Verranno valutati:

  • voto di laurea – fino a 6 punti;
  • ulteriori titoli di studio – fino a 3 punti;
  • abilitazione all’esercizio della professione – 1 punto.

Saranno ammessi a partecipare alla prova scritta i 300 candidati che avranno ottenuto
il miglior punteggio nella fase di valutazione dei titoli, fatte salve eventuali parità di
collocazione all’ultimo posto utile.

Concorso Comune di Genova: prove

Le prove previste dal concorso sono due:

  • una prova scritta;
  • una prova orale.

Per quanto riguarda la prova scritta, questa consisterà nella risoluzione di una serie di quesiti a risposta multipla sia sulle materie d’esame che di tipo psico-attitudinale.

La prova orale, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, verterà anche sui
seguenti argomenti:

  • Reati concernenti la Pubblica Amministrazione;
  • Normativa sul trattamento dei dati personali, anticorruzione e trasparenza;
  • Disciplina normativa e contrattuale del lavoro alle dipendenze degli Enti Locali, Codice di Comportamento, diritti e doveri dei dipendenti pubblici;
  • Nozioni sul Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi del Comune di
    Genova.

In sede di prova orale, verranno accertate inoltre le conoscenze della lingua inglese e delle principali apparecchiature e applicazioni informatiche. Potranno anche essere valutate le attitudini nonché le competenze concettuali e metodologiche dei candidati rispetto al ruolo da parte di un esperto in psicologia del lavoro.

Il punteggio delle prove è espresso in trentesimi e le prove si intenderanno superate con un punteggio non inferiore a 21/30 per ciascuna. Le prove potranno anche svolgersi in modalità telematica da remoto, in tal caso all’interno del bando sono elencate le specifiche minime della strumentazione necessaria per lo svolgimento delle prove. Si rimanda al bando anche per ulteriori informazioni sulle materie d’esame e sulla presentazione delle domande.

Per la preparazione:

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2020,

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali.





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome