Home Concorsi pubblici Concorsi ISPRA 2021, pubblicati bandi per tecnologi e collaboratori tecnici: come partecipare

Concorsi ISPRA 2021, pubblicati bandi per tecnologi e collaboratori tecnici: come partecipare

concorsi-ispra-2021

Nuovi concorsi ISPRA 2021 in Gazzetta Ufficiale: nella pubblicazione n.15 del 23 febbraio 2021 sono stati resi noti gli avvisi che danno il via alla procedura di selezione per più di 50 posti.

I candidati sono valutati sulla base dei titoli e del punteggio conseguito nelle prove d’esame. Le assunzioni saranno a tempo determinato e indeterminato.

Nei prossimi paragrafi vediamo profili, requisiti di ammissione, modalità per l’invio della domanda, prove e programmi.

Concorsi Pubblici 2021: le ultime news

Concorsi ISPRA 2021: bandi pubblicati

Nella Gazzetta Ufficiale n. 15 del 23-2-2021 sono stati pubblicati i seguenti bandi:

  • 1 posto di Collaboratore tecnico VI livello, a tempo pieno e determinato della durata di quindici mesi (bando);
  • 1 posto di Collaboratore tecnico VI livello, a tempo pieno e determinato della durata di quindici mesi (bando);
  • 1 posto di tecnologo III livello, a tempo pieno e determinato della durata di trentasei mesi (bando);
  • 1 posto di tecnologo III livello, a tempo pieno e determinato della durata di trentasei mesi (bando);
  • 49 posti di tecnologo III livello, a tempo pieno ed indeterminato (bando);
  • 3 posti di tecnologo III livello, a tempo pieno e determinato della durata di trentasei mesi (bando).

Continuano le selezioni per l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) di Roma e per le altre sedi. Nei mesi scorsi sono stati espletati ulteriori bandi per Collaboratori tecnici e tecnologi.

Concorsi Ispra: l’elenco con tutti i bandi pubblicati

Concorsi ISPRA 2021: requisiti di ammissione

I candidati devono essere in possesso dei requisiti generali, richiesti per tutti i concorsi pubblici nazionali, e dei requisiti specifici, differenziati per profilo professionale, al momento della presentazione della domanda.

I requisiti specifici possono riguardare titoli di studio, capacità o competenze informatiche/tecniche. Per approfondire consigliamo un’attenta lettura del bando del profilo scelto.

L’ammissione al concorso avviene con riserva di accertamento dell’effettivo possesso dei requisiti dichiarati.

Concorsi ISPRA 2021: come fare domanda

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente via internet, utilizzando l’applicazione sul sito selezione.isprambiente.it.

Il termine per l’invio è fissato alle ore 16 del 25 marzo 2021.

Concorsi ISPRA 2021: prove

Le fasi della selezione dei Concorsi Ispra sono differenziate per profilo professionale. I bandi hanno stabilito una valutazione dei titoli e delle prove d’esame.

I candidati che concorrono per 49 posti di tecnologo, ad esempio, devono affrontare due prove scritte e un colloquio. La preselezione viene introdotta esclusivamente con la ricezione di un elevato numero di domande di ammissione.

Altri profili invece hanno una prova unica orale.

Scopri tutte le risorse per la preparazione nel catalogo Maggioli Editore



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome