Home Concorsi pubblici Concorso Banca d’Italia 2020, 15 esperti ICT a tempo indeterminato: aggiornamenti sulle...

Concorso Banca d’Italia 2020, 15 esperti ICT a tempo indeterminato: aggiornamenti sulle prove

Alice Lottici
concorso-banca-italia-esperti-ict

Il 2020 si chiude con un nuovo Concorso Banca d’Italia, il terzo per laureati pubblicato successivamente alle selezioni per esperti in economia e in ingegneria, finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato di 15 esperti, area tecnica, per l’information and communication technology (ICT). I profili richiesti sono così ripartiti:

  • 12 esperti con conoscenze nelle tecnologie dei sistemi informatici distribuiti e a registro distrubuito e dell’intelligenza artificiale;
  • 3 esperti con esperienza nel campo della cyber intelligence applicata alla difesa preventiva, proattiva e reattiva.

Le domande possono essere inviate fino al 19 gennaio 2021.

La maggior parte dei vincitori verrà inserita negli uffici dell’Amministrazione centrale di Frascati.

Concorsi Pubblici: le ultime novità

Concorso Banca d’Italia 2020: requisiti di accesso

I titoli di studio necessari per accedere al concorso Banca d’Italia per esperti ICT sono:

  • laurea magistrale/specialistica, conseguita con almeno 105/110 o votazione equivalente, in ingegneria delle telecomunicazioni (30S/LM-27), ingegneria elettronica (32S/LM-29), ingegneria informatica (35S/LM-32), ingegneria dell’automazione (29S/LM-25), informatica (23S/LM-18), sicurezza informatica (LM-66), matematica (45S/LM-40), fisica (20S/LM-17);
  • diploma di laurea di vecchio ordinamento, conseguito con almeno 105/110 o votazione equivalente, in ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria elettronica, ingegneria informatica, informatica, scienze dell’informazione, matematica, fisica;
  • altre lauree equiparate o equipollenti per legge;
  • titoli di studio conseguiti all’estero, con votazione corrispondente ad almeno 105/110, riconosciuti equivalenti a seguito di un provvedimento specifico richiesto alla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della Funzione pubblica.

Per la procedura dei 3 esperti della cyber intelligence, è richiesta anche un’esperienza lavorativa di almeno 2 anni nel ruolo, maturata in attività di lavoro dipendente o autonomo.

Leggi il bando

Concorso Banca d’Italia 2020: modalità di invio della domanda

La domanda deve essere presentata entro le ore 16 del 19 gennaio 2021 utilizzando l’applicazione sul sito della Banca d’Italia www.bancaditalia.it

Concorso Banca d’Italia 2020: prove

Con la ricezione di più di 1.500 domande di partecipazione la Banca d’Italia procederà a una preselezione per titoli, per individuare 1.500 candidati da ammettere alla prova scritta.

Il calendario e il luogo di svolgimento verrà reso noto in una delle Gazzette Ufficiali del mese di febbaio 2021.

La selezione consiste in:

  • prova scritta, che prevede lo svolgimento di 3 quesiti a risposta sintetica sulle materie a programma e un elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità;
  • prova orale, un colloquio sulle materie a programma (per verificare conoscenze tecniche, capacità espositiva, capacità di cogliere le interrelazioni tra argomenti e capacità di giudizio critico), una conversazione in lingua inglese ed un eventuale approfondimento delle esperienze professionali maturate.

Concorso Banca d’Italia 2020: calendario prove

Con avviso nella Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio 2021 sono stati forniti aggiornamenti sulle prove.

Per il profilo 12 esperti con conoscenze nelle tecnologie dei sistemi informatici distribuiti e a registro distribuito e dell’intelligenza artificiale sono state ricevute 842 domande, quindi la preselezione non avrà luogo. Il calendario della prova scritta sarà reso noto nel mese di marzo 2021.

Per il profilo 3 esperti con esperienza nel campo della cyber intelligence applicata alla difesa preventiva, proattiva e reattiva sono pervenute 89 domande di partecipazione. La prova scritta si terrà il 16 marzo 2021 alle 9.30 in tre diverse sedi nel territorio di Roma.

Scopri le risorse per lo studio nel catalogo Maggioli Editore!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome