Home Concorsi pubblici Concorso Comune di Gallipoli, 15 agenti polizia municipale: requisiti, domanda e prove

Concorso Comune di Gallipoli, 15 agenti polizia municipale: requisiti, domanda e prove

Elena Bucci
concorso-gallipoli-polizia-municipale-

Il Comune di Gallipoli ha indetto un concorso pubblico, reso noto dalla Gazzetta Ufficiale numero 12 del 12 febbraio 2021, per esami, destinato alla copertura di 15 posti del profilo professionale di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo pieno e determinato. Il bando di concorso prevede anche l’applicazione di una riserva di tre posti in favore dei volontari delle Forze Armate congedati senza demerito.

A ciascun candidato selezionato, qualora assunto, sarà applicato il trattamento giuridico ed economico del personale di categoria C (posizione economica C1), previsto dal CCNL Comparto Funzioni Locali.

Concorsi Puglia: gli ultimi bandi pubblicati

Vediamo ora i requisiti di accesso, le modalità di presentazione della domanda e le varie prove d’esame cui i candidati saranno sottoposti.

Concorso Comune di Gallipoli, 15 agenti di Polizia: requisiti

Possono partecipare al concorso di Gallipoli per agenti di polizia municipale coloro che, alla data di scadenza di presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  • età anagrafica non inferiore a 18 anni;
  • idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere;
  • diploma di scuola media superiore conseguito con corso di durata quinquennale;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato
    sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici;
  • patente di guida A e B (oppure solo patente di guida B se conseguita prima del 26 aprile 1988);
  • non essere stato destituito dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di provvedimento disciplinare o dispensato dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarato decaduto da un impiego pubblico ai sensi della normativa vigente;
  • assenza di condanne penali per uno dei reati contemplati dalla legge in materia di accesso al rapporto di pubblico impiego, salvo riabilitazione;
  • non essere stato interdetto dai pubblici uffici;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile);
  • adeguata conoscenza della lingua italiana se cittadino di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D. Lgs. n. 165/2001 e smi;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza ed utilizzazione delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Concorso Marescialli Carabinieri 2021: 626 posti

Concorso Gallipoli agenti di Polizia: come fare domanda

La partecipazione alla selezione avviene mediante presentazione di domanda, debitamente sottoscritta a pena di esclusione, in carta semplice. I candidati dovranno autocertificare il possesso dei requisiti sopra elencati indispensabili per partecipare alla procedura concorsuale ed indicare anche i propri dati anagrafici.

La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 12 del 14 marzo 2021 e dovrà presentare i seguenti documenti allegati:

  • copia di un documento d’identità in corso di validità legale;
  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di ammissione alla selezione pari ad euro 10,33 da corrispondere mediante versamento su c.c.p. n. 13197736 intestato a Comune di Gallipoli oppure mediante bonifico alle coordinate IBAN IT56P0526279748T20990000281 con indicazione della causale: “Tassa di selezione per agenti di P.M. – categoria C a tempo pieno e determinato”.

Nella domanda dovrà altresì essere indicato l’indirizzo di posta elettronica certificata (oppure ordinaria) dove potranno essere trasmesse eventuali comunicazioni inerenti alla presente selezione.
La domanda, corredata della documentazione richiesta, dovrà essere indirizzata al Comune di Gallipoli (sezione Risorse Umane sito in Gallipoli in via Pavia) e fatta pervenire con le seguenti modalità:

  • tramite raccomandata A/R in busta chiusa recante l’indicazione “Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di idonei all’assunzione stagionale e a tempo determinato di Agente di Polizia Municipale – categoria C”;
  • consegna a mano, direttamente all’ufficio protocollo del Comune, anche senza busta;
  • tramite PEC all’indirizzo: risorseumane.comunegallipoli@pec.rupar.puglia.it . In tal caso, la domanda e tutti i documenti prodotti in allegato dovranno essere inviati obbligatoriamente ed esclusivamente in formato PDF da un indirizzo di posta elettronica certificata.

Scarica e compila il modulo di domanda

Concorso Agenti di Polizia Gallipoli: prove d’esame

Nel bando di concorso del Comune di Gallipoli viene evidenziato che qualora dovessero pervenire domande in numero superiore a 75, l’Amministrazione Comunale espleterà una prova preselettiva finalizzata a ridurre il numero degli aspiranti e consistente in un test a risposta multipla con quesiti di cultura generale, di natura teorica sulle materie fissate per le prove d’esame e basati sulla risoluzione di casi pratici.

I test conterranno 60 quesiti con tre risposte ciascuno. Ad ogni risposta esatta è attribuito 1 (uno) punto, mentre per ogni risposta errata verranno detratti 0,25 punti.

Le prove d’esame che contribuiranno a formulare il punteggio della graduatoria finale sono due, così ripartite:

  • prova pratica inerente al profilo professionale oggetto di selezione oppure un test a risposta multipla. Tale prova non avrà luogo qualora venga effettuata la prova preselettiva sopra descritta.
  • prova orale: finalizzata alla verifica del possesso dei requisiti attitudinali e professionali attraverso quesiti di natura teorica e/o la risoluzione di eventuali casi pratici sulle materie d’esame. Durante questa prova verrà verificata la conoscenza della lingua inglese e la competenza nell’utilizzo delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

Ciascun candidato, per ogni prova d’esame, potrà conseguire un punteggio non superiore a 30 punti. Non saranno considerati idonei i candidati che riporteranno in ciascuna prova d’esame un punteggio inferiore a 21/30.

Per ulteriori informazioni consulta il bando ufficiale.

Per la preparazione consigliamo i seguenti volumi:

Il Vigile Urbano

Il Vigile Urbano

Massimo Ancillotti, Edoardo Barusso, Rosa Bertuzzi, Andrea Del Ferraro, Elena Fiore, Antonella Manzione, 2020, Maggioli Editore

Questo manuale, forte dell’esperienza editoriale trentennale nei concorsi da “Vigile Urbano” e dei successi riscossi tra diverse generazioni di dipendenti dei Corpi di Polizia Municipale, è un testo completo e approfondito sull’ordinamento e sui servizi di Polizia...



Quiz commentati per i concorsi in Polizia municipale

Quiz commentati per i concorsi in Polizia municipale

Nicola Cipriani, Roberto Dall’Aglio, Rosa Bertuzzi, Massimo Ancillotti, 2021, Maggioli Editore

Il volume presenta una raccolta di quesiti a risposta multipla, con soluzione corretta commentata, come supporto di preparazione alle prove dei concorsi per Agenti di Polizia municipale, indetti dagli enti locali. Grazie a questa formula, in linea con le più aggiornate esperienze della...



Atti e procedure della Polizia municipale

Atti e procedure della Polizia municipale

Elena Fiore, 2020, Maggioli Editore

Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l’accertamento degli illeciti sia amministrativi che penali e a redigere gli atti attraverso una rassegna di moduli puntualmente illustrati con osservazioni e note operative. Il volume si presenta suddiviso in 3 parti. Nella...



(Fonte: Gazzetta Ufficiale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome