Home Concorsi pubblici Concorso Comune Rosignano Marittimo, 10 posti per istruttori di vigilanza: requisiti e...

Concorso Comune Rosignano Marittimo, 10 posti per istruttori di vigilanza: requisiti e prove

Elena Bucci
concorso-rosignano-marittimo-istruttore-vigilanza-

La Gazzetta Ufficiale n. 8 del 5 febbraio 2021 ha reso nota l’apertura di un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 10 posti di istruttore di vigilanza a tempo determinato, per i Comuni di Montescudaio e Rosignano Marittimo. Al suddetto personale è inoltre attribuita la categoria C, posizione economica C1.

Due dei dieci posti resi disponibili dal bando di concorso saranno riservati ai volontari delle Forze Armate.

Ultime news sui Concorsi Polizia di Stato e Forze Armate

Vediamo ora i requisiti di accesso, le modalità di presentazione della domanda e le varie prove d’esame cui i candidati saranno sottoposti.

Concorso istruttore di vigilanza 10 posti: requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale per i 10 posti disponibili di istruttore di vigilanza, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti, entro la data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana o di stati appartenenti all’Unione Europea, oppure la cittadinanza di paesi terzi, e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. (ad esempio: permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; status di rifugiato ovvero status di protezione sussidiaria);
  • godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo;
  • non avere riportato condanne penali che impediscano, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile e non essere stati licenziati per le medesime motivazioni;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) OPPURE posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani);
  • idoneità specifica alle mansioni proprie del profilo;
  • possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • possesso della patente di guida di categoria B.

Concorso istruttore di vigilanza, 18 posti nel Comune di Terni

Concorso istruttore di vigilanza 10 posti: fare domanda

I candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, entro il termine di scadenza perentorio del 8 marzo 2021, secondo una delle seguenti modalità:

  • attraverso la posta certificata al seguente indirizzo: comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it.
  • tramite il servizio ap@aci di Regione Toscana;
  • tramite il servizio on-line, sul portale del Comune al link “Bandi di concorso, Selezioni tempo determinato, Avviso di selezione pubblica per soli esami per l’assunzione a tempo determinato di n. 10 istruttori di vigilanza Cat. C”, al quale si accede:
    – mediante registrazione sul sito stesso, seguendo la procedura guidata;
    – mediante Tessera Sanitaria (Carta Regionale dei Servizi) con Pin attivato ed apposito
    lettore, o con credenziali SPID;
  • mediante consegna a mano presso il Polisportello del Comune di Rosignano
    Marittimo entro le ore 13 del giorno di scadenza del bando: in tal caso la firma sulla domanda sarà apposta alla presenza dell’impiegato che la riceve.
  • a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. al seguente indirizzo: COMUNE DI
    ROSIGNANO MARITTIMO — U.O. Gestione del Personale – Via dei Lavoratori n. 21 —
    57016 Rosignano Marittimo (LI). Alla domanda dovrà essere allegata una copia leggibile
    di un documento di identità personale in corso di validità.

Oltre alle generalità personali e i propri dati anagrafici, i candidati dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità di essere in possesso dei requisiti di ammissione al concorso istruttore di vigilanza sopra elencati.

Scarica e compila il modulo di domanda

Inoltre alla domanda dovranno essere allegati:

  • la ricevuta comprovante il versamento della tassa di ammissione di € 5,16, da effettuarsi: mediante versamento su c/c postale N° 108571, intestati al Tesoriere Comunale – Cassa Risparmio di Volterra – filiale di Rosignano Marittimo; oppure mediante bonifico bancario a favore della Tesoreria comunale IBAN IT 79 F 06 370 2510 0 000010002140, oppure tramite sistema telematico a questo sito scegliendo l’opzione “pagamenti on-line”; in tal caso la data della transazione sarà valida come data di pagamento a tutti gli effetti;
  • copia leggibile fotostatica non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
  • la documentazione attestante la ricorrenza di una delle condizioni  di cui all’art. 38 del D. Lgs. 30.3.2001, n. 165 e s.m.i. (solo per i cittadini extracomunitari).

Concorso istruttore di vigilanza 10 posti: prove d’esame

I candidati al concorso istruttore di vigilanza dovranno sottoporsi a due prove, una scritta ed una orale:

  • prova scritta: potrebbe consistere in un questionario (serie di domande alle quali il candidato è chiamato a rispondere in maniera precisa ed esauriente, seppur sintetica), oppure in un test, quindi in una serie di domande con risposte predefinite, tra le quali il candidato è chiamato a scegliere quella esatta, oppure prova per questionario e per test.
  • prova orale: verterà su tutte le materie d’esame. Sarà accertata altresì la conoscenza della lingua inglese, nonché la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, tra cui: editor di testi, fogli elettronici, Internet, posta elettronica. Tale accertamento non prevede l’attribuzione di un punteggio, ma la sola idoneità/non idoneità del candidato.

Saranno ammessi alla prova orale i concorrenti che nella prova scritta avranno ottenuto una votazione non inferiore a 21/30. Per superare la prova orale i concorrenti dovranno ottenere una votazione non inferiore a 21/30.

Le prove avranno come contenuti teorici il seguente programma d’esame:

  • Codice della Strada e relativo Regolamento;
  • norme di depenalizzazione e procedimento sanzionatorio amministrativo vigente ex
    L.689/1981;
  • testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e relativo regolamento di esecuzione;
  • nozioni di diritto penale e procedura penale;
  • nozioni di diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di
    procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
  • legislazione nazionale sull’ordinamento della Polizia Municipale e normativa della Regione Toscana in materia di Polizia Municipale;
  • codice di comportamento dei dipendenti pubblici.

Per ulteriori informazioni scarica e consulta il Bando di concorso.

Per la preparazione consigliamo i seguenti volumi:

Il Vigile Urbano

Il Vigile Urbano

Massimo Ancillotti, Edoardo Barusso, Rosa Bertuzzi, Andrea Del Ferraro, Elena Fiore, Antonella Manzione, 2020, Maggioli Editore

Questo manuale, forte dell’esperienza editoriale trentennale nei concorsi da “Vigile Urbano” e dei successi riscossi tra diverse generazioni di dipendenti dei Corpi di Polizia Municipale, è un testo completo e approfondito sull’ordinamento e sui servizi di Polizia...



Quiz commentati per i concorsi in Polizia municipale

Quiz commentati per i concorsi in Polizia municipale

Nicola Cipriani, Roberto Dall’Aglio, Rosa Bertuzzi, Massimo Ancillotti, 2021, Maggioli Editore

Il volume presenta una raccolta di quesiti a risposta multipla, con soluzione corretta commentata, come supporto di preparazione alle prove dei concorsi per Agenti di Polizia municipale, indetti dagli enti locali. Grazie a questa formula, in linea con le più aggiornate esperienze della...



(Fonte Gazzetta Ufficiale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome