Home Concorsi pubblici Concorso Comune di Novara, 14 posti area tecnica e amministrativa: requisiti, domanda...

Concorso Comune di Novara, 14 posti area tecnica e amministrativa: requisiti, domanda e prove

Elena Bucci
Concorso Comune di Novara, 14 posti area tecnica e amministrativa: requisiti, domanda e prove

La Gazzetta Ufficiale n. 8 del 29 gennaio 2021 ha reso nota la disposizione da parte del Comune di Novara di tre concorsi pubblici, per esami, per la copertura di 14 posti di vari profili professionali in area tecnica e amministrativa a tempo pieno e indeterminato.

I 14 posti resi disponibili dall’apertura dei tre concorsi sono così suddivisi:

  • 4 posti di istruttore direttivo amministrativo, categoria D;
  • 8 posti di istruttore amministrativo, categoria C;
  • 2 posti di istruttore direttivo tecnico, categoria D, presso il Servizio lavori pubblici.

Resta aggiornato con tutti i concorsi pubblici attivi

Vediamo ora quali sono i requisiti di accesso al concorso, come presentare la domanda e quali sono le prove d’esame che i candidati dovranno affrontare.

Concorsi Comune di Novara: requisiti

Gli aspiranti candidati che intendono presentare domanda per partecipare alle procedure concorsuali devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore ai 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • assolvimento degli obblighi militari imposti dalla legge sul reclutamento (per i candidati
    italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) oppure posizione regolare nei confronti dell’obbligo previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani).

Nei tre bandi di concorso figurano dei requisiti specifici per accedere alle procedure concorsuali di ciascun profilo professionale. Per quanto riguarda il profilo di istruttore amministrativo:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale;
  • conoscenza della lingua inglese e della materia informatica;
  • idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni proprie previste per il posto;

Sugli otto posti messi a disposizione in questo concorso operano due riserve: favore del personale interno a tempo indeterminato, già dipendente dell’Ente, in possesso del titolo di studio previsto dal bando per un totale di 1 posto; a favore dei volontari delle FF.AA. per un totale di 2 posti.

Per il profilo di istruttore direttivo tecnico risultano validi per accedere al concorso i seguenti titoli di studio e requisiti:

  • Diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile;
  • Laurea specialistica (LS – DM 509/99) appartenente alle classi: 3/S Architettura del paesaggio – 4/S Architettura e ingegneria edile – 28/S Ingegneria civile – 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  •  Laurea magistrale (LM – DM 270/04) appartenente alle classi:LM-4 Architettura e Ingegneria Edile Architettura – LM-3 Architettura del paesaggio – LM-23 Ingegneria civile – LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi – LM-26 Ingegneria della sicurezza – LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • Laurea triennale (ex DM 509/99) appartenente alle classi: 04 Scienze dell’Architettura e
    dell’Ingegneria edile; 08 Ingegneria civile e ambientale;
  • Laurea triennale (ex DM 270/04) appartenente alle classi: L7 Ingegneria civile e ambientale; L17 Scienze dell’architettura; L21 Scienze della Pianificazione.
  • abilitazione all’esercizio della professione di: ingegnere, sezione A) settore a) civile e ambientale oppure sezione B) settore a) civile e ambientale; architetto Sezione A) settore a) architettura sezione B) settore a) architettura;
  • patente di guida di categoria B o superiore;

Invece per il profilo di istruttore direttivo amministrativo sono considerati validi i seguenti titoli di studio:

  • Laurea (L – C.D. “breve”) – (DM 270/2004) tra quelle appartenenti alle seguenti classi: 02, 14, 15, 17, 19, 28, 31, 35, 36, 37;
  • Diploma di laurea in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche;
  • Laurea specialistica o magistrale appartenente ad una classe cui è equiparato il diploma di laurea in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche e scienze statistiche.

Per questo concorso operano due riserve: a favore del personale interno a tempo indeterminato, già dipendente dell’Ente, in possesso del titolo di studio previsto dal bando per un totale di 1 posto; a favore dei volontari delle FF.AA. per un totale di 1 posto.

Concorsi Comune di Novara: fare domanda

Per essere ammessi gli interessati dovranno far pervenire la domanda entro e non oltre le ore 23.59 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del relativo avviso sulla Gazzetta Ufficiale, utilizzando esclusivamente questo portale. La scadenza è quindi fissata al 28 febbraio 2021.

Durante la compilazione della domanda il candidato dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità, di essere in possesso dei requisiti sopra elencati indispensabili per avere accesso alla procedura concorsuale.

Alla domanda il candidato dovrà allegare:

  • fotocopia di un documento di identità valido;
  • originale della ricevuta comprovante il pagamento della tassa di ammissione di € 10,00 da versare obbligatoriamente entro la data di scadenza del presente bando (01/03/2021) con una delle seguenti modalità:
    – alla Tesoreria del Comune di Novara: UNICREDIT BANCA – Agenzia NOVARA SAN
    FRANCESCO (Via S. Francesco angolo Via Garibaldi);
    – mediante versamento su C/C postale n° 17112285, intestati a Comune di Novara –
    Servizio Tesoreria – UNICREDIT BANCA di Novara, indicando specificatamente, nello spazio riservato alle “comunicazioni del mittente” o alla “causale del versamento”, il concorso in oggetto;
    – a mezzo bonifico bancario indicando come beneficiario “COMUNE DI NOVARA – Servizio
    Tesoreria” – UNICREDIT BANCA – Agenzia NOVARA SAN FRANCESCO (Via S. Francesco angolo Via Garibaldi) – 28100 NOVARA – IBAN: IT 16 Q 02008 10105 000101196696.

Per ulteriori informazioni consultare i rispettivi bandi di: Istruttore direttivo amministrativoIstruttore direttivo tecnicoIstruttore amministrativo.

Concorsi Comune di Novara: prove d’esame

Nel caso in cui il numero dei candidati raggiunga specifiche cifre per ciascun concorso (più di 150 per istruttore amministrativo, più di 50 per istruttore direttivo amministrativo e più di 30 per istruttore direttivo tecnico) sarà istituita una prova preselettiva, consistente in un test con domande a risposta multipla che avranno per oggetto le materie previste da ciascun bando per ogni profilo professionale.

La selezione dei candidati avverrà sulla base dei punteggi ottenuti in tre prove:

  • due prove scritte a contenuto teorico-pratico: per verificare le capacità dei candidati di applicare le conoscenze possedute a specifiche situazioni o casi problematici, di ordine teorico/pratico al fine di accertare il possesso delle competenze afferenti al profilo professionale oggetto di concorso;
  • una prova orale: un colloquio individuale finalizzato a verificare non solo le conoscenze
    del candidato delle materie oggetto del programma d’esame, ma anche le capacità del candidato: di contestualizzare le proprie conoscenze, di sostenere una tesi, di rispondere alle obiezioni, di mediare tra diverse posizioni.
    Nel corso della prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese.

Il mancato superamento di una di queste tre prove comporta l’esclusione dalla procedura concorsuale. Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato in ciascuna delle prove scritte una votazione di almeno 21/30. 

Per la preparazione consigliamo i seguenti volumi:

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Stefano Bertuzzi, Gianluca Cottarelli, 2020, Maggioli Editore

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d’esame per i concorsi pubblici da Istruttore e Istruttore direttivo dell’Area tecnica (cat. C e D), indetti dagli Enti locali. È composto da:› manuale di preparazione “Istruttore e Istruttore direttivo area...



Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2020,

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali.



(Fonte Gazzetta Ufficiale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome