Home Concorsi pubblici Concorso Maeci, 27 funzionari informatici: chi partecipa, prove e programmi

Concorso Maeci, 27 funzionari informatici: chi partecipa, prove e programmi

Alice Lottici
concorso-maeci-27-funzionari-informatici

Nuovo Concorso Maeci in Gazzetta Ufficiale. Nella pubblicazione del 22 dicembre è presente il bando per 27 posti di funzionario per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra da inserire in 3° area funzionale e fascia retributiva F1.

Il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale cerca nuovo personale con laurea.

Nei prossimi paragrafi indichiamo i requisiti da possedere per partecipare e come è strutturata la selezione.

Resta aggiornato sui concorsi pubblici: ricevi le ultime notizie sulla tua mail

Concorso Maeci 27 funzionari informatici: requisiti di accesso

Per la partecipazione al concorso Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale possono partecipare i laureati nelle seguenti classi:

  • L-08 Ingegneria dell’Informazione;
  • L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche;
  • L-35 Scienze Matematiche;
  • L-41 Statistica;
  • LM-18 Informatica;
  • LM-26 Ingegneria della sicurezza;
  • LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni;
  • LM-29 Ingegneria elettronica;
  • LM-31 Ingegneria gestionale;
  • LM-32 Ingegneria informatica;
  • LM-40 Matematica;
  • LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche;
  • LM-44 Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria;
  • LM-66 Sicurezza informatica;
  • LM-82 Scienze statistiche;
  • LM-83 Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie;
  • LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione;
  • lauree, lauree specialistiche o diplomi di laurea equiparati;
  • titoli accademici esteri con richiesta della dichiarazione di equipollenza.

Leggi il bando

Concorso Maeci 27 funzionari informatici: domanda

La domanda di ammissione al concorso deve essere inviata telematicamente, compilando il modulo online su portaleconcorsi.esteri.it entro le ore 24 del 5 febbraio 2021.

Concorso Maeci 27 funzionari informatici: prove

La selezione, per titoli ed esami, potrebbe essere preceduta da una prova preselettiva in relazione al numero di domande ricevute.

La prova consiste in un test di 60 quesiti a risposta multipla con correzione automatizzata, da risolvere in 60 minuti, sulle seguenti materie:

  • informatica, telecomunicazioni e cifra;
  • elementi di diritto amministrativo e contabilita’ di Stato;
  • elementi normativi sull’informatica nella pubblica amministrazione e ordinamento del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale;
  • conoscenza ed uso della lingua inglese;
  • quesiti di ragionamento logico.

Il voto ottenuto nella preselezione non influirà sul punteggio finale in graduatoria.

Le due prove scritte e la prova orale successive sono state introdotte per accertare la preparazione culturale, le competenze trasversali tecniche e attitudinali e la maturità del candidato.

Nella prima prova scritta ci saranno 3 quesiti per accertare il possesso delle conoscenze teoriche e delle capacità di applicazione delle stesse in contesti reali.

Nella seconda prova scritta i candidati dovranno tradurre un testo dalla lingua inglese alla lingua italiana e sintetizzarlo, senza bisogno del dizionario.

La prova orale potrebbe essere svolta in videoconferenza. Verterà sulle materie delle prove scritte e su:

  • elementi normativi sull’informatica nella pubblica amministrazione e ordinamento del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale;
  • elementi di diritto amministrativo e contabilita’ di Stato;
  • elementi di geografia politica ed economica;
  • altra lingua straniera veicolare da scegliersi tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, portoghese, cinese e giapponese;
  • prova pratica di informatica per accertare la conoscenza e la capacita’ di uso dei principali programmi di scrittura, calcolo, comunicazione, presentazione.

In fase di domanda i candidati possono chiedere di sostenere una prova facoltativa orale in una lingua a scelta tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, portoghese, cinese e giapponese, ad esclusione della lingua prescelta per la prova orale.

Concorso Maeci 27 funzionari informatici: calendario prove

La sede, il giorno e l’orario della prova preselettiva verranno resi noti con avviso nella Gazzetta Ufficiale del 12 febbraio 2021.

Scopri gli ultimi testi pubblicati per la preparazione



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome