Home Concorsi pubblici Concorso Agenzia Dogane, 15 funzionari nella provincia di Bolzano: requisiti, prove e...

Concorso Agenzia Dogane, 15 funzionari nella provincia di Bolzano: requisiti, prove e programmi

Alice Lottici
concorso-agenzia-dogane-bolzano

Ai sensi della determinazione del direttore della direzione territoriale Bolzano e Trento prot. n.12502/RU del 30 ottobre 2020, è stato pubblicato il bando di Concorso Agenzia Dogane per 15 funzionari, terza area e fascia retributiva F1, da assumere a tempo pieno e indeterminato negli uffici dislocati nella Provincia autonoma di Bolzano.

Le domande di partecipazione devono essere inviate entro il 27 dicembre 2020 con le modalità che approfondiremo nei prossimi paragrafi.

Concorso Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 2020: tutti i bandi

Concorso Agenzia Dogane Bolzano: requisiti di accesso

Le lauree ammesse sono:

  • triennali (L) in Scienze dei servizi giuridici (L-14), Scienze dell’Amministrazione e Organizzazione (L16), Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale (L-18), Scienze economiche (L-33), Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36);
  • diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche o Economia e Commercio conseguiti con l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99;
  • specialistica/magistrale conseguita con il nuovo ordinamento, secondo l’equiparazione di cui al Decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 09/07/2009;
  • altro titolo equivalente rilasciato in un Paese dell’Unione Europea che abbia ottenuto apposita dichiarazione di equiparazione.

I requisiti richiesti sono:

  • cittadinanza italiana o dell’Unione europea, ovvero titolarità di uno degli status previsti dall’art. 38 del D.Lgs. 30 marzo 2011 n.165;
  • conoscenza delle lingue italiana e tedesca al livello C1 del quadro comune europeo, mentre per i ladini attestato di bilinguismo C1 ed esame di ladino C1;
  • idoneità psicofisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo, nè destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • appartenenza o aggregazione a uno dei 3 gruppi linguistici (tedesco, italiano o ladino) attestata da certificato;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva.

Scarica il bando

Concorso Agenzia Dogane Bolzano: modalità di invio della domanda

La domanda di partecipazione al Concorso Agenzia Dogane per la Provincia di Bolzano deve essere presentata entro il 28 dicembre 2020.

Il form dell’allegato A al bando deve essere compilato in ogni sua parte e inviato con indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) a dir.bolzanotrento@pec.adm.gov.it

Alla domanda deve essere allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento.

Concorso Agenzia Dogane Bolzano: prove e programmi

I candidati sostengono le prove d’esame nella lingua scelta nella domanda di ammissione. La procedura di selezione è articolata in più step:

  • prova preselettiva, da attivare con almeno 200 domande, consistente in una serie di
    test, a risposta multipla, per accertare le capacità matematiche, logiche e deduttive e il grado di conoscenza della lingua inglese;
  • due prove scritte, consistenti nella redazione di un elaborato sintetico e nella compilazione di un questionario a risposta multipla sulle materie a bando;
  • prova orale, un colloquio per accertare la conoscenza degli argomenti oggetto delle prove scritte e in particolare fini istituzionali, attribuzioni, organi e attività dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche (ai sensi del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modifiche e integrazioni), ordinamento giuridico amministrativo, storia e geografia della provincia di Bolzano, applicazioni informatiche più diffuse e lingua inglese.

Le materie oggetto di valutazione sono:

  • diritto tributario;
  • diritto civile e commerciale;
  • diritto amministrativo;
  • elementi di diritto penale;
  • elementi di economia aziendale;
  • scienza delle finanze;
  • principi di contabilità pubblica;
  • elementi di diritto internazionale e comunitario;
  • normativa in materia di dogane e accise.

Il programma completo e gli argomenti correlati sono indicati all’allegato C.

Il diario delle prove scritte e il risultato della preselezione verranno comunicati ad ogni candidato.

 

Per la preselezione consigliamo:

Quiz di logica e psicoattitudinali

Quiz di logica e psicoattitudinali

Giuseppe Cotruvo, 2020, Maggioli Editore

Questo libro si presenta come uno strumento di preparazione per la prova preselettiva di tutti i concorsi, unico nel suo genere, in grado di offrire al candidato uno strumento completo di studio: un libro cartaceo con espansioni online consistenti in videolezioni a supporto della parte...



 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome