Home Concorsi pubblici Concorsi Comune Milano 2020-2022, nel nuovo piano occupazionale 1074 posti in più:...

Concorsi Comune Milano 2020-2022, nel nuovo piano occupazionale 1074 posti in più: ecco i profili richiesti

Alice Lottici
concorsi-comune-milano-2020-2022

In arrivo nuovi Concorsi Comune Milano, annunciati dallo stesso Ente con un avviso pubblicato il 7 ottobre nella sezione “comunicati stampa” del sito istituzionale.

Il piano occupazionale 2020-2022 prevede l’inserimento di ulteriori 1.074 professionisti nei servizi educativi, scolastici e di sicurezza.

Vediamo assieme quali profili verranno assunti nel dettaglio e quali sono gli obiettivi dell’Amministrazione comunale.

Concorsi Città metropolitana Milano, 22 posti per diplomati e laureati: i bandi

Concorsi Comune Milano: obiettivi del piano occupazionale 2020-2022

Il 6 ottobre è stato siglato l’accordo tra il Comune di Milano e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali riguardante il nuovo piano assunzionale 2020-2022.

Come stabilito, si aggiungeranno 1.074 risorse alle 2.200 assunte negli ultimi 4 anni per “migliorare la macchina comunale e consentire una ripresa della città dopo l’emergenza Covid“.

L’assessora alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Risorse umane Cristina Tajani ha così commentato: “Grazie al positivo confronto tra l’Amministrazione e le rappresentanze sindacali siamo riusciti a chiudere un accordo importante che consentirà alla macchina comunale di rispondere in maniera efficiente alle esigenze dei cittadini e delle imprese in un quadro di nuova normalità economica e sociale dettata dall’evolversi della situazione sanitaria“.

Il Comune quindi investirà su sicurezza, formazione e competenze tecniche per coprire le necessità organizzative emerse durante l’emergenza sanitaria e mantenere alti gli standard dei servizi offerti ai cittadini.

Concorsi Comune Milano: profili professionali

Le 1.074 nuove risorse andranno ad incrementare l’organico dei servizi educativi, scolastici e di sicurezza. Le assunzioni potrebbero essere avviate anche con nuovi concorsi pubblici, ai quali si potranno iscrivere diplomati e laureati.

Alcune figure professionali si occuperanno anche di digitalizzazione e del raggiungimento degli standard previsti nel programma delle opere pubbliche entro il 2022.

La ripartizione dei posti è la seguente:

  • 112 per insegnanti;
  • 98 per la Polizia Locale;
  • 34 per i servizi socio-assistenziali;
  • 60 per biblioteche e musei;
  • 526 per amministrativi;
  • 229 per tecnici;
  • 15 per informatici.

I primi bandi potrebbero essere pubblicati a breve. L’avviso in Gazzetta Ufficiale darà il via alle candidature e da quel momento sarà possibile conoscere l’iter di selezione e la presenza della banca dati per ciascuna procedura.

Scopri gli ultimi Concorsi in Lombardia

Cerca risorse per prepararti ai Concorsi Pubblici sul catalogo Maggioli Editore!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome