Home Concorsi pubblici Concorsi Città metropolitana Milano, 22 posti per diplomati e laureati: i bandi

Concorsi Città metropolitana Milano, 22 posti per diplomati e laureati: i bandi

Alice Lottici
concorsi-città-metropolitana-milano-2020

Nella Gazzetta Ufficiale concorsi ed esami n.82 del 20-10-2020 sono stati pubblicati nuovi bandi dei Concorsi Città metropolitana Milano per l’assunzione di 22 figure professionali a tempo indeterminato.

La domanda di partecipazione deve essere trasmessa entro il 19 novembre 2020. Vediamo assieme i profili richiesti, i requisiti di accesso, le modalità di invio della domanda e le prove.

Concorsi Comune Milano 2019/2020

Concorsi Città metropolitana Milano: profili professionali

Per i nuovi Concorsi Città metropolitana Milano, sono richieste più figure professionali da inserire nei diversi Comuni facenti parte dell’ente locale territoriale.

Sono 22 i posti autorizzati, ecco la suddivisione per profilo:

  • 3 specialisti economici finanziari, categoria D1, a tempo pieno e indeterminato, presso Città metropolitana di Milano;
  • 3 specialisti tecnici ambientali, categoria D1, a tempo pieno e indeterminato, presso Città metropolitana di Milano;
  • 4 assistenti informatici, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato, presso Città metropolitana di Milano;
  • 2 assistenti ai servizi amministrativi e contabili, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato, riservato alle categorie protette di cui all’art. 18, comma 2, della legge n. 68/1999, nonche’ all’art. 1, legge n. 302/1990 e art. 1, legge n. 407/1998, presso Citta’ metropolitana di Milano;
  • 8 agenti di polizia locale, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato, presso Citta’ metropolitana di Milano (3) e presso i Comuni di Assago (2), Cusano Milanino (1), Motta Visconti (1), Vittuone (1);
  • 2 collaboratori tecnici – operai specializzati, categoria B3, a tempo pieno e indeterminato, presso il Comune di Assago.

Sul sito della Città metropolitana di Milano sono presenti tutti i bandi di concorso da scaricare.

Concorsi Città metropolitana Milano: requisiti di accesso

I candidati devono essere in possesso di determinati requisiti per accedere alla selezione.

Innanzitutto gli aspiranti partecipanti devono assicurarsi di rispettare tutti i parametri indicati per iscriversi ai concorsi pubblici. In questa categoria parliamo di: cittadinanza, godimento dei diritti civili e politici, essere nell’elettorato politico attivo, etc.

In ogni bando, inoltre, sono elencati requisiti specifici che fanno riferimento al profilo professionale a concorso, come ad esempio il titolo di studio o conoscenza della lingua inglese.

Per i profili in categoria B e C è richiesto un diploma, mentre per concorrere per profili in categoria D è necessaria una laurea negli indirizzi indicati.

Concorsi Città metropolitana Milano: domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione deve essere trasmessa entro il 19 novembre 2020 seguendo la procedura online all’indirizzo https://concorsi.cittametropolitana.mi.it/home.

Non sono ammesse altre forme di presentazione.

Per completare l’iscrizione deve essere versata la tassa concorsuale dell’ammontare di 10 euro.

Concorsi Città metropolitana Milano: prove di selezione

I candidati devono affrontare una serie di prove:

  • preselezione, in caso per ogni profilo a bando si ricevano numerose domande, consistente in un test con domande a risposta multipla sulle materie d’esame e/o di cultura generale, e/o psico-attitudinali da risolvere in un tempo predeterminato;
  • 1^ prova scritta, un elaborato a contenuto teorico;
  • 2^ prova scritta, un elaborato a contenuto teorico-pratico;
  • prova orale, un colloquio sulle materie delle prove scritte e lingua inglese.

Solo la selezione per collaboratori tecnici/operai specializzati prevede lo svolgimento di una prova scritta e una prova pratica, anzichè 2 prove scritte.

Scopri i testi per la preparazione sul sito Maggioli Editore!

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome