Home Concorsi pubblici Concorso Ispettori Inail 2020, in arrivo il bando: cosa sappiamo ad ora

Concorso Ispettori Inail 2020, in arrivo il bando: cosa sappiamo ad ora

Alice Lottici
concorso-ispettori-inail-2020-bando

Annunciato dalla Ministra del Lavoro un nuovo Concorso Ispettori Inail 2020 per potenziare determinate aree dell’Istituto. Le unità autorizzate sono 150.

Come per l’ultimo Concorso Inail indetto, finalizzato all’assunzione di 41 Informatici, la selezione sarà riservata a laureati.

Le candidature potranno essere trasmesse solamente dopo la pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale e nella sezione “bandi di concorso” sul sito dell’Inail. Vediamo tutte le informazioni nel dettaglio.

Concorso Inail 41 Informatici: cosa sapere

Concorso Ispettori Inail: tempistiche di pubblicazione

Ai microfoni di Rai Radio 1 la Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha chiarito le tempistiche di pubblicazione del nuovo Concorso Inail 2020 e i profili richiesti.

Il bando per 150 Ispettori potrebbe essere pronto entro fine Gennaio: per l’assunzione di nuovo personale il ministero dovrà presentare un emendamento governativo al Milleproroghe.

Le nuove figure verranno inquadrate nei ruoli dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in area III – F1.

Concorso Ispettori Inail: requisiti

I candidati al Concorso Inail 2020, con tutta probabilità, dovranno essere in possesso dei requisiti generali necessari per lavorare nel settore del pubblico impiego.

I titoli di studio ammessi sono:

  • laurea magistrale (LM) in: LMG/01 – Giurisprudenza, LM 63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • laurea specialistica (LS) in: 22/S – Giurisprudenza, 102/S – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • diploma di laurea (DL) in: Giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • laurea triennale (L) in: L 14 – Scienze dei servizi giuridici, L 16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L 36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

Avremo definitiva conferma con la pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale o sul sito istituzionale Inail.

Concorso Ispettori Inail: prove

Le modalità di selezione non sono ancora state chiarite. Tuttavia, facendo riferimento ai precedenti concorsi (tra i quali il Concorso Ripam per 1514 unità al Ministero del Lavoro, Ispettorato del lavoro e INAIL), potrebbe esserci una prova preselettiva incentrata sulle seguenti materie:

  • logica deduttiva;
  • ragionamento logico-matematico;
  • ragionamento critico-verbale;
  • diritto costituzionale;
  • diritto amministrativo, con riferimento particolare alla normativa in materia di accesso ai documenti amministrativi, trasparenza, prevenzione e contrasto alla corruzione;
  • disciplina del lavoro pubblico;
  • diritto del lavoro;
  • legislazione sociale.

Attendiamo le indicazioni ufficiali dal Ministero per le materie delle successive prove.

Per chi volesse iniziare da subito la preparazione, nel catalogo Maggioli Editore è disponibile il volume con tutte le discipline indicate:

Concorso 1514 Posti Ministero del Lavoro, INL e INAIL. Prova Preselettiva Quiz di logica RIPAM

Concorso 1514 Posti Ministero del Lavoro, INL e INAIL. Prova Preselettiva Quiz di logica RIPAM

Giuseppe Cotruvo, 2019, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento innovativo ed efficace per la preparazione alla prova preselettiva del Concorso per 1514 posti presso il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, l’INL (Ispettorato Nazionale del La- voro) e l’INAIL, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27 agosto 2019, n....



 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome