Home Concorsi pubblici Concorso Comune Milano, 201 Istruttori amministrativo-contabili: uscite date prova scritta

Concorso Comune Milano, 201 Istruttori amministrativo-contabili: uscite date prova scritta

Alice Lottici
Concorso-comune-milano-201-istruttori-amministrativo-contabili

Sul sito Istituzionale dell’Amministrazione Comunale è stata pubblicata la data della prova scritta del Concorso Comune Milano per 201 istruttori Amministrativo-Contabili: si terrà il 12 Febbraio 2020 al Palalido Allianz Cloud di Milano.

La procedura è stata pubblicata a seguito della determinazione n.5262 del 30 ottobre 2019 e finalizzata all’assunzione di 201 Istruttori amministrativo-contabili, in categoria C e posizione economica C1.

Approfondiamo punto per punto le informazioni contenute nel bando in merito a requisiti, modalità di invio della domanda e prove selettive.

Tutti i Concorsi Comune Milano 2019

Concorso Comune Milano: requisiti per partecipare

Per partecipare al Concorso Milano è sufficiente il possesso dei requisiti richiesti per tutte le selezioni pubbliche. Ovvero:

  • cittadinanza italiana, di altro Stato dell’Unione Europea o di Paesi Terzi con un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • maggiore età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali o provvedimenti definitivi del Tribunale che possano impedire la costituzione del rapporto d’impiego, per i quali non sia intervenuta la riabilitazione;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, dichiarazioni mendaci, produzione di documenti falsi o viziati oppure dichiarati decaduti ai sensi dell’art. 127 del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato;
  • non avere limitazioni psico-fisiche allo svolgimento dell’attività;
  • non essere stati destituiti o licenziati dal Comune di Milano, salvo i casi indicati nel bando;
  • per i candidati di sesso maschile, essere in regola con l’obbligo di leva.

Ai fini della partecipazione è richiesto un diploma di maturità, anche estero purchè considerato equivalente con apposito provvedimento.

Leggi il bando

Concorso Comune Milano: invio domande

La domanda di partecipazione deve essere redatta telematicamente e trasmessa entro le ore 12 del 29 Novembre 2019.

Il link diretto per candidarsi

Oltre alle dichiarazioni che ciascun candidato deve inserire nella domanda, devono essere allegati i seguenti documenti in formato pdf:

  • ricevuta del pagamento della tassa di concorso;
  • documentazione di avvio della procedura;
  • eventuale certificato di invalidità, per Dsa o per temporanea difficoltà a svolgere le prove nei tempi e nelle modalità previste.

Concorso Comune Milano: prove di selezione

La procedura selettiva comprende una prova preselettiva, una scritta e un’orale. Il punteggio finale è dato dalla somma delle valutazioni delle ultime due prove.

La prova preselettiva, attivata qualora il numero delle domande sia superiore a 800, verterà su abilità logico-matematiche, numeriche, di ragionamento e/o materie a bando. Il grado di conoscenza delle suddette discipline verrà verificato con la somministrazione di quesiti a risposta multipla.

La prova scritta consiste nello svolgimento di un elaborato e/o risoluzione di quiz a risposta chiusa e/o sintetica sulle materie dell’orale.

Il colloquio finale valuterà la preparazione del candidato sulle discipline, sulle apparecchiature informatiche principali e sulla lingua inglese.

Concorso Comune Milano: diario prove

La prova preselettiva si è tenuta nei giorni 5 e 6 dicembre 2019 presso il Palalido Allianz Cloud di Milano.

In particolare:

  • 5 dicembre, per i candidati dalla lettera A alla lettera L;
  • 6 dicembre, per i candidati dalla lettera M alla Z.

Nella stessa sede, il 12 Febbraio 2020, si svolgerà la prova scritta.

Concorso Comune Milano: assunzioni

Una volta usciti gli esiti della prova scritta verrà stilata una graduatoria provvisoria per assunzioni a tempo determinato per un massimo di 6 mesi. La sua validità sarà subordinata alla pubblicazione della graduatoria finale.

Al termine della procedura selettiva verrà formulata la graduatoria triennale di merito che potrebbe essere utilizzata per altre assunzioni a tempo determinato, pieno o parziale, nella medesima Amministrazione.

 

Per la preparazione consigliamo:

Concorso Istruttore Direttivo e Funzionario Area Amministrativa e Contabile

Concorso Istruttore Direttivo e Funzionario Area Amministrativa e Contabile

AA.VV., 2019, Maggioli Editore

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali. IndiceNOZIONI...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome