Home Welfare Disabili Vincite di gioco o donazioni? Addio Reddito di cittadinanza

Vincite di gioco o donazioni? Addio Reddito di cittadinanza

Chi ambisce a mantenere il Reddito di cittadinanza meglio che perda il vizio del gioco. Perché? Perché in caso di vincita si perde il sussidio. È questa l’ultima modifica introdotta nell’esame del Decreto Reddito di cittadinanza e Pensioni alla Camera.

Scopri qui in quali altri casi si perde il Reddito di cittadinanza 

Dopo la modifica è ora previsto che “la perdita dei requisiti si verifica anche nel caso di acquisizioni di somme” sopra gli importi previsti “a seguito di donazione successione o vincite”.

L’importo è di 6.000 euro e sale di 2.000 euro per ogni componente della famiglia, fino ad un massimo di 10.000 euro. Il superamento della soglia deve essere comunicato entro 15 giorni.

Non si può quindi superare la soglia anche nel caso in cui questi denari siano stati regalatiereditati o vinti al gioco. Quest’ultimo aspetto non è sfuggito all’Agenzia Agipro, specializzata nei giochi.

Qualsiasi entrata che porterà il nucleo familiare a superare questi massimi comporterà quindi la perdita dei requisiti e dovrà essere comunicata obbligatoriamente entro 15 giorni: donazioni o vincite al gioco incluse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome