concorso straordinario scuola infanzia

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto relativo al Bando di concorso straordinario infanzia e primaria.

Scarica qui il Decreto

Il provvedimento in questione che prevede l’avvio delle procedure per dare inizio al Concorso come previsto dal Decreto Dignità, è stato firmato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti.

Concorso straordinario infanzia e primaria: requisiti

Il concorso straordinario infanzia e primaria contempla nuove assunzioni per quanto riguarda posti comuni, ma anche di sostegno. Per poter partecipare al concorso sono necessari precisi requisiti:

  • Essere in possesso del requisito di abilitazione (Laurea in Scienze della Formazione Primaria, diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002)
  • Aver svolto almeno due anni di servizio negli ultimi otto anni.

Inoltre, per quanto concerne i posti di sostegno, è necessario anche il possesso dello specifico titolo di specializzazione.

Tutte le news sui Concorsi pubblici 

Concorso straordinario infanzia a primaria: il decreto

All’interno del decreto firmato dal Ministro Bussetti, viene illustrato il contenuto del bando, i termini e le modalità di presentazione delle domande, i titoli valutabili, le modalità di svolgimento della prova orale, i criteri di valutazione dei titoli e della prova, la composizione delle commissioni di valutazione e i programmi di esame.

Dopo essere stato firmato dal Ministro, il decreto per il concorso straordinario è già stato inviato alla Gazzetta Ufficiale per la successiva pubblicazione. A seguito di questo passaggio, il Ministero dovrà pubblicare il bando sul proprio sito istituzionale.

Per prepararsi al Concorso consigliamo:

Lezioni simulate per la prova orale

Lezioni simulate per la prova orale

Pietro Boccia, 2018, Maggioli Editore

Il presente volume è uno strumento utilissimo per  chi affronta la prova orale del concorso scuola 2018 perché supporta operativamente il candidato nella preparazione di una lezione, elemento sicuramente fondamentale per l’attività del docente. L’obiettivo della prova orale non è solo...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome