Concorso 380 Allievi Finanzieri

Scade oggi, alle ore 12:00, il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione al Concorso 380 Allievi Finanzieri. Il 15 maggio scorso, la Guardia di Finanza aveva comunicato sul proprio sito istituzionale, la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 380 Allievi Finanzieri per l’anno 2018.

Come partecipare al Concorso 380 Allievi Finanzieri

La domanda per partecipare al Concorso 380 Allievi Finanzieri per entrare nella Guardia di Finanza, deve essere compilata e inviata solo tramite la procedura telematica presente all’indirizzo www.concorsi.gdf.gov.it, seguendo le apposite istruzioni.

I concorrenti devono essere in possesso di un account di posta elettronica certificata. Dopo essersi registrati al portale potranno accedere, tramite la propria area riservata, al
format di compilazione della domanda di partecipazione.

Una volta completata la compilazione della domanda, gli utenti che accedono con S.P.I.D. concluderanno la presentazione della domanda di partecipazione seguendo la relativa procedura automatizzata, mentre i restanti utenti registrati al portale effettueranno il salvataggio in locale del PDF generato dal sistema che, una volta stampato, firmato per esteso e scansionato, dovrà essere caricato a sistema, mediante l’apposita funzione «upload», unitamente alla scansione fronte-retro del documento di riconoscimento in corso di validità.

Chi sottoscrive la domanda di partecipazione afferma di essere consapevole di incorrere nelle sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in caso di false dichiarazioni. Perciò, nell’eventualità, decadrà da ogni beneficio conseguente al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera fornita.

Requisiti anagrafici per partecipare:

Per partecipare al concorso per entrare nella Guardia di Finanza occorre:

  • Essere maggiorenni, ma non aver superato il giorno del 26° anno di età, limite che può essere elevato ad un periodo pari all’effettivo servizio militare svolto e che non può superare i 3 anni.
  • Avere il Diploma di maturità.

Al concorso, oltre ai cittadini, possono partecipare:

  1. Volontari in Ferma Prefissata di un anno (c.d. “V.F.P. 1”), che abbiano svolto, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, almeno sette mesi di servizio;
  2. Volontari in Ferma Prefissata di un anno(c.d. “V.F.P. 1”) in congedo e i Volontari in Ferma Prefissata di quattro anni (c.d. “V.F.P. 4”) in servizio o in congedo;
  3. Tutti i cittadini italiani, anche se non appartenenti alle suddette categorie.

I posti messi a concorso saranno suddivisi in questo modo:

  • n. 335 posti per il contingente ordinario così suddivisi:
    – n. 182 riservati ai volontari V.F.P. 1 in servizio;
    – n. 78 riservati ai V.F.P. 1 in congedo e ai V.F.P. 4 in servizio o in congedo;
    – n.75 destinati ai cittadini italiani non appartenenti alle precedenti categorie.
  • n. 45 posti per il contingente di mare così ripartiti:
  • – n. 30 riservati alla specializzazione “Nocchiere” di cui:
    – n. 16 riservati ai volontari VFP 1 in servizio;
    – n. 7 riservati ai VFP1 in congedo o ai VFP4 in servizio o in congedo;
    – n. 7 riservati ai cittadini italiani non appartenenti alle precedenti categorie
  • – n. 15 riservati alla specializzazione di “Motorista Navale” di cui:
    – n. 8 riservati ai volontari VFP 1 in servizio;
    – n. 4 riservati ai VFP1 in congedo o ai VFP4 in servizio o in congedo;
    – n. 3 riservati ai cittadini italiani non appartenenti alle precedenti categorie.

Prove di selezione

Il bando del Concorso 380 Allievi Finanzieri prevede la selezione dei candidati attraverso le seguenti prove:

  • Prova scritta che consiste in un questionario a risposta multipla,
  • Prova di efficienza fisica,
  • Accertamento dell’idoneità psico-fisica,
  • Accertamento dell’idoneità attitudinale.

Dal 22 giugno  saranno pubblicati sul sito www.concorsi.gdf.gov.it, la sede, l’elenco dei candidati, il calendario e le modalità di svolgimento della suddetta prova e eventuali variazioni. La prova scritta si svolgerà a partire dal 2 luglio e consisterà in domande di italiano, storia ed educazione civica, geografia e test logico-matematici.

Potranno accedere alla prova successiva i candidati che si collocheranno nei primi:

  • 455 posti della graduatoria dei volontari di cui all’art. 1, comma 1, lettera a);
  • 195 posti della graduatoria dei volontari di cui all’art. 1, comma 1, lettera b);
  • 188 della graduatoria dei cittadini italiani di cui all’art. 1, comma 1, lettera c).

Segui tutte le novità sul nostro Speciale Concorsi Pubblici

Per la preparazione a tutte le prove del Concorso consigliamo

Concorso guardia di finanza 2018 - 380  allievi finanzieri

Concorso guardia di finanza 2018 - 380 allievi finanzieri

Autori Vari, 2018, Maggioli Editore

Il manuale si indirizza a quanti partecipano al concorso pubblico (Gazzetta Ufficiale n. 38 del 15 maggio 2018), per il reclutamento di 380 Allievi Finanzieri, di cui 75 riservati ai civili. Il testo, in stretta aderenza con quanto previsto dal bando, propone le nozioni essenziali per...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome