ticket sanitario

Prenderà il via il 12 febbraio la prova orale del Concorso OSS Bologna. La data di svolgimento dell’ultima prova selettiva del Concorso è stata posticipata visto l’alto numero di candidati, inizialmente era fissata per domani 31 gennaio.

A comunicarlo è stata la stessa Asp di Bologna sul proprio sito web, precisando che il colloquio si svolgerà su più giornate a partire da 12 febbraio  presso la sede legale dell’ASP in Via Marsala n. 7 – Bologna (scarica le indicazioni), fatta eccezione per il 9 marzo, data in cui si svolgerà presso la sede amministrativa dell’ASP in Viale Roma n. 21 – Bologna (scarica le indicazioni).

Ricordiamo che i candidati dovranno presentarsi per l’identificazione muniti del medesimo documento di riconoscimento in corso di validità indicato in sede di compilazione della domanda di partecipazione, pena l’esclusione dalla prova di esame.

Resta aggiornato con la nostra newsletter dedicata ai Concorsi Pubblici – Iscriviti!

Come prepararsi alla prova orale

La prova orale sarà un colloquio individuale sulle stesse materie di studio della prova pratico-attitudinale, ovvero:

  • Competenze tecniche, abilità relazionali, comportamentali e funzionali proprie del
    ruolo di Operatore socio sanitario;
  • Elementi teorici/pratici e prassi degli interventi socio-sanitari;
  • Elementi di assistenza e c1,1ra della persona in condizioni di non autonomia;
  • Elementi di assistenza e cura della persona affetta da demenza;
  • Conoscenza delle principali tipologie di utenza e delle più frequenti patologie fisiche e
    psichiche, al fine di individualizzare l’intervento di aiuto;
  • Rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra
    sociale e sanitario;
  • Elementi in materia di accreditamento dei servizi socio-sanitari della Regione Emilia
    Romagna;
  • Finalità, caratteristiche e metodologia di utilizzo degli strumenti professionali di
    lavoro;
  • Elementi in materia di lavoro alle dipendenze di una Pubblica amministrazione;
  • Elementi in materia di sicurezza sul lavoro;
  • Elementi i.n materia di tutela della privacy.

Durante il colloquio i candidati dovranno dimostrare anche la propria conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza di base della lingua inglese.

Il colloquio individuale potrà essere integrato da un colloquio di gruppo per valutare la capacità di interrelazione del soggetto, di risoluzione dei problemi, di orientamento al risultato.

Per superare la prova orale sarà necessario ottenere un punteggio minimo di di 21/30.

Per la preparazione segnaliamo

146 Operatori socio sanitari ASP città di Bologna

146 Operatori socio sanitari ASP città di Bologna

Autori Vari, 2017,

In G.U. 24 ottobre 2017, n. 81 è stato pubblicato il bando di concorso per la copertura di 146 posti di Operatore Socio Sanitario (OSS) presso l’ASP di Bologna. I posti messi a concorso sono così suddivisi tra le seguenti Azien­de: 47 posti ASP Città di Bologna; 8...




SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here