concorso dirigenti scolastici date

Saranno circa 1.500 i posti messi a disposizione dai diversi Enti pubblici (Quirinale, Banca d’Italia, Corte Costituzionale, Inps, Consob) che, dopo diversi anni, hanno indetto nuovi Concorsi per assumere giovani. Vediamo nel dettaglio i posti disponibili e i profili ricercati.

150 posti alla Camera e al Senato

A seguito del percorso di unificazione del personale di Camera e Senato saranno indetti Concorsi per personale addetto alle biblioteche, servizio stampa e servizio medico.

Cercasi 76 esperti alla Banca d’Italia

Scade il prossimo 5 febbraio il bando della Banca d’Italia per 76 esperti con orientamento nelle discipline giuridiche, economico-politiche e discipline statistiche. (Scarica il Bando). I requisiti per fare domanda sono: laurea magistrale/specialistica con voto di almeno 105/110, avere almeno 18 anni, adeguata conoscenza della lingua italiana.

Resta aggiornato con il nostro Speciale Concorsi Pubblici

Il MEF cerca dirigenti

Posizioni a livello dirigenziale sono disponibili presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha reso noto le posizioni vacanti, in scadenza entro fine gennaio: consulta l’elenco dei posti disponibili. Il ministero precisa che è possibile candidarsi esclusivamente per le posizione per le quali vi è una procedura di interpello in corso.

Funzionari e dirigenti presso l’Agenzia delle Entrate

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione “Concorsi non ancora scaduti” sono presenti gli avvisi di disponibilità di alcuni incarichi da funzionari e  dirigenti), assieme a 19 assunzioni obbligatorie ex legge n. 68/99 di personale da distribuire in Sicilia.

La RAI cerca 50 giovani under 30

La RAI ha pubblicato sul proprio sito 2 annunci per 50 posizioni aperte (40 diplomati e 10 laureati) nell’area tecnico-produttiva da inserire nell’organico con contratti di apprendistato. La domanda di partecipazione dovrà arrivare entro le 12 del 31 gennaio prossimo.

 

8.000 volontari per l’Esercito

Da segnalare anche il concorso indetto dal Ministero della Difesa per 8.000 volontari in ferma prefissata di un anno presso l’Esercito. Il termine per presentare la domanda è fissato per il 24 gennaio prossimo. Tra i requisiti l’età anagrafica compresa tra 18 e 25 anni, diploma di licenza media, cittadinanza italiana. Vai alla sezione dedicata sul sito della Difesa.

Leggi anche Concorsi pubblici, cosa succede in caso di mancata assunzione?

Concorsi pubblici in svolgimento

Nel 2018  troveranno un lavoro anche i partecipanti dei concorsi pubblici in svolgimento, per i quali il termine di presentazione della domanda si è da poco concluso.

È in svolgimento il concorso per 5 posti di coadiutore in prova (profilo informatico) nella carriera operativa del personale di ruolo della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, da destinare alla sede di Roma della Consob.

Anche la Corte Costituzionale ha da poco chiuso i termini per il concorso per 5 posti di ruolo della sesta qualifica funzionale, profilo professionale di consigliere.

Si sono chiuse a fine dicembre le porte per chi voleva partecipare al bando Inps per 365 posti di analista di processo-consulente professionale, area C, posizione economica C1.

Si è chiusa anche la selezione presso il Quirinale per 8 posti di referendario in prova nel ruolo della carriera direttiva amministrativa.


6 COMMENTI

  1. Non e’ possibile che ragazzi di 30 – 35 anni non possano partecipare a concorsi pubblici nelle forze dell’ordine perche’ lo stato non modifica queste modalita’, dando così ad altre persone interessate l’opportunità di poter partecipare come altri, ai pubblici concorsi

  2. caro stato italiano, vi dovreste vergognare continuare a mettere i limiti di eta’per la partecipazione ai concorsi , abbiamo una marea di disoccupati che hanno piu’ di trentanni sani e vegeti , quindi per questi ragazzi la vita e’ finita , cosa dovrebbero fare buttarsi da qualche precipizio? Io mi chiedo come e’ possibile che l’intelligenza e la cultura dell’uomo non possa risolvere questo grave problema che affligge
    i giovani con le loro rispettive famiglie .

  3. incredibile a 30 anni sei considerato vecchio per lavorare ( poi per la pensione bisogna aspettare 67 anni perchè la vita media si è allungata) che schifo…………….

  4. Ed io che ho 44 anni con famiglia al seguito, a quale concorso posso partecipare?
    Quali agevolazioni avrebbero le aziende nell’assumermi?
    Io che ho una voglia pazza di lavorare per mantenere la mia famiglia e riprendermi la dignità che mi spetta!!!
    Mi sento al quanto discriminato.

  5. sono d’accordo con Lucia. inoltr pare bello che chi è disoccupato ( ovvero ha avuto la fortuna di lavorare) possa accedere ad ASPI ETC ETC E CHI NON HA AVUTO LA FORTUNA DI TROVARE UN’OCCUPAZIONE NON POSSA ACCEDERE AD ALCUNA FORMA DI SOSTEGNO ECONOMICO ?

  6. Com’è possibile che ragazzi di 30/35 anni non possono partecipare ai concorsi pubblici in spregio alle normative della Comunità Europea che ha abolito il limite di età .si chiede la modifica sei bandi pubblici una mamma che ha un figlio all’estero ed un altro di 35 anni inoccupato una mamma in pena

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here