Sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale di oggi il calendario della prima prova del Concorso della Polizia di Stato. Dopo la falsa partenza del 7 luglio scorso, quando è stato comunicato il rinvio alla Gazzetta di oggi, restano poche ore di attesa per conoscere il calendario della prova scritta. È stata appena pubblicata la banca dati corretta (scaricala qui) con i 6000 quesiti per la preparazione al concorso.

 

AGGIORNAMENTO: il diario della prova scritta d’esame del Concorso Polizia di Stato è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e sul sito internet della Polizia di Stato. Confermate le date di inizio e fine delle prove, 7 agosto e 4 settembre 2017. Inizieranno i candidati i cui cognomi iniziano con la lettera “P”.

 

Nelle ultime ore sono arrivate alcune anticipazioni da parte di UIL Polizia. Il sindacato ha fatto sapere che sono pervenute 183.943 domande di partecipazione al concorso, a fronte delle 400mila attese e per questo motivo è stata fatta una rimodulazione delle misure organizzative.

La prova scritta del concorso si svolgerà presso la Nuova Fiera di Roma dal 7 agosto al 4 settembre (con esclusione del periodo dal 14 al 18 agosto nonché di ogni sabato e domenica). Con la Gazzetta ufficiale di oggi si conosceranno quindi le date precise.

LeggiOggi vi terrà aggiornati in tempo reale.

Come si svolgeranno le prove?

La prova scritta consisterà in un questionario con domande con risposta a scelta multipla su vari argomenti di cultura generale e sull’accertamento della conoscenza di base della lingua inglese o francese.  Prevista anche una parte per testare la capacità nell’utilizzo delle applicazioni informatiche più note.
Per superare la prova i candidati dovranno ottenere un punteggio non inferiore a sei decimi.

Successivamente i candidati dovranno affrontare altre 3 prove:  efficienza fisicaaccertamenti psico-fisici e accertamento attitudinale. Come specificato dal bando, il mancato superamento anche di una sola delle prove comporta, l’esclusione dal concorso.
Per i 255 posti riservati ai volontari delle Forze Armate è prevista anche la valutazione dei titoli posseduti.

Errori e incoerenze nella banca dati dei 6000 quesiti

Ricordiamo che il 7 luglio scorso è stata pubblicata la banca dati con oltre 6mila quesiti, utili alla preparazione del Concorso.

Nei giorni successivi sono state riscontrate diverse incoerenze ed errori all’interno della banca dati e sono arrivate diverse richieste per una revisione approfondita dei quesiti. L’Ufficio concorsi ha poi precisato che gli errori erano circa una decina e che sarebbero stati corretti nel giro di pochi giorni.

È stata pubblicata la banca dati corretta con i 6000 quesiti utili alla preparazione, scaricala qui.

Per prepararvi vi suggeriamo:

1148 Allievi Agenti di Polizia di Stato

1148 Allievi Agenti di Polizia di Stato

AA.VV., 2017, Maggioli Editore

Il manuale si indirizza a quanti partecipano al concorso pubblico per1148 posti di Allievi Agenti di Polizia di Stato. Il testo propone tutte le nozioni essenziali per prepararsi alla prova scritta d’esame e permette di raggiungere la preparazione necessaria per rispondere:• al...




CONDIVIDI
Articolo precedenteIl futuro dei pagamenti digitali: il borsellino elettronico
Articolo successivoScadenze fiscali, tutti i pagamenti di fine luglio

1 COOMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here