Di seguito si riporta l’esposto alla Corte dei Conti dell’On.le Walter Rizzetto relativo agli incarichi dirigenziali illegittimi nelle Agenzie fiscali.

Si consiglia il seguente volume

Dirigenti illegittimi e contenzioso  con l’agenzia  delle entrate

Dirigenti illegittimi e contenzioso con l’agenzia delle entrate

Maurizio Villani - Iolanda Pansardi - Lucilla Nigro -Benito Nigro , 2015, Maggioli Editore

Il volume con FORMULARIO e GIURISPRUDENZA è uno strumento pratico per affrontare la tematica delle eccezioni riguardanti i funzionari non legittimati a firmare gli accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. Infatti, ha fatto scalpore la sentenza della Corte Costituzionale che...



Il sottoscritto Walter Rizzetto, vicepresidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, premesso che è ormai noto che negli ultimi quindici anni copiose sentenze della giustizia amministrativa e della Corte Costituzionale hanno palesato la situazione di illegalità delle Agenzie fiscali rispetto al conferimento di incarichi dirigenziali che vige in, chiaro ed aperto, contrasto con la normativa in materia; in particolare, la sentenza della Corte Costituzionale n. 37, del 17 marzo 2015, ha dichiarato la decadenza di circa 1200 dirigenti delle Agenzie fiscali, di cui ben 800 dell ‘Agenzia delle Entrate.

E’ stato inflitto, pertanto, un danno erariale notevole conseguente all’investitura degli incarichi in questione, che hanno determinato il riconoscimento di corrispondenti trattamenti economici illegittimi, oltre il danno alla gestione della “macchina fiscale” dovuto all’espletamento di attività dirigenziali da soggetti che non avevano le competenze e i requisiti curriculari necessari, scelti discrezionalmente e preferiti a coloro che invece avevano diritto a ricoprire tali posizioni.

Il tutto, con ovvie e dannose ripercussioni nella gestione delle pratiche destinate ai contribuenti.

Clicca qui per leggere il documento completo


CONDIVIDI
Articolo precedenteCome saranno le nuove pensioni? Le misure da introdurre nel 2017
Articolo successivoAssunzioni Enti Locali 2016: sbloccate in tutti i Comuni? Ecco tutte le novità

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here