mentalità vincente

Un articolo di Travis Bradbury su Forbes riporta come studiando la relazione tra atteggiamento e prestazioni, la psicologa Carol Dweck ha scoperto che l’atteggiamento è un migliore indicatore di successo rispetto al quoziente d’intelligenza ed ha classificato gli atteggiamenti in orientato alla crescita o rigido.

Le persone con una mentalità orientata alla crescita sono convinte di poter fare sforzi per migliorare e riescono a fare meglio di coloro che hanno una mentalità rigida, anche quando hanno un quoziente intellettivo più basso, perché si abbracciano le sfide, trattandole come opportunità per imparare qualcosa di nuovo.

Un fattore decisivo nella vita è come gestire battute d’arresto e le sfide. Le persone con una mentalità orientata alla crescita accolgono le battute d’arresto come momenti per fare il punto e i fallimenti come informazioni da cui ripartire.

Ecco alcuni passi per sviluppare un atteggiamento e una mentalità vincente:


Quando ti senti impotente, reagisci

  1. Segui le tue passioni
  2. Agisci
  3. Chiedi di più a te stesso/a
  4. Aspettati risultati
  5. Sii Flessibile
  6. Evita di lamentarti quando le cose non vanno come vorresti
  7. Vedi il bicchiere mezzo pieno
  8. Tieni traccia dei tuoi successi

Quale sarà il tuo primo passo per sviluppare ancora di più questo atteggiamento?

 

 

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteLe tre anime del processo creativo: the Walt Disney strategy
Articolo successivoVideogiochi: come evolvono? Università di Milano, New Game Designer 2016

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here