lavoratori domestici

Giovedì scorso il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione per concedere lo status legale ai lavoratori domestici e alle badanti all’interno dell’Unione Europea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lavoro Domestico e Badanti: assunzioni irregolari, cosa si rischia?

Anche se iniziative in vari Stati membri, i lavoratori domestici non sono sempre tutelati da leggi nazionali del lavoro e hanno limitato le occasioni per ottenere “lavoro dignitoso”.

Concretamente, il testo della raccomandazione chiede l’inclusione di lavoratori domestici e badanti in tutte le leggi dei Paesi membri in merito a lavoro, assistenza sanitaria e sociale, anti-discriminazione, nonché la possibilità di aderire ai sindacati.

VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome