Sembra finalmente giunta al termine l’attesa per la pubblicazione degli attesissimi bandi per il concorso scuola docenti, che dovevano uscire già lo scorso 1° dicembre, dopo essere stati rimandati più e più volte.

PER AVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE SU BANDI E CLASSI CONCORSO SCUOLA 2016 SI CONSIGLIA IL NOSTRO SPECIALE

La nostra Redazione, riporta di seguito, alcune delle principali anticipazioni circa le variazioni che si troveranno nel bando definitivo, così come rivelate dal portale OrizzonteScuola.

ANTERPRIMA BANDO CONSOCORSO SCUOLA 2016

1) I POSTI DISPONIBILI

A margine dell’ultimo incontro svoltosi ieri al MIUR, sono trapelate le seguenti istruzioni circa l’uscita imminente del bando e i relativi posti messi a disposizione che, rispettivamente, riguarderanno:

– 6.933 posti per maestri di scuola dell’infanzia;

– 17.297 posti per maestri di scuola primaria;

– 15.641 posti per la scuola secondaria di I grado;

– 17.232 posti per la secondaria di II grado;

– 507 posti per docenti di Italiano L2 per alunni stranieri (alloglotti);

– 6101 docenti di sostegno per scuole di ogni ordine e grado.

Per un numero complessivo, come noto, di 63.712 nuove cattedre.

2) I TEMPI

Stando a quanto comunicato dall’Esecutivo, le tempistiche dovrebbero davvero essere giunte alla fine. I 3 bandi del prossimo concorso a cattedra, infatti, sono attesi massimo per la prossima settimana , con la relativa possibilità di avviare le iscrizioni a partire dal 29 febbraio prossimo.

Circa, invece, le prove scritte si prevedono previste per il mese di aprile mentre quelle orali dovrebbero svolgersi entro luglio.

L’insediamento dei docenti vincitori del concorso è, infine, messo in calendario per il prossimo settembre.

3) LE NOVITA’

Sono state percepite dal MIUR, almeno in parte, le richieste avanzate dai sindacati dei docenti precari e dal Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione – CSPI. In tale senso, quindi, rispetto alle bozze originarie del bando, le novità introdotte riguardano, in particolare:

3.1. maggior punteggio per gli anni di esperienza maturati nella scuola;

3.2. minor peso delle domande di lingua straniera (che dovrebbero essere a crocette e non più a risposta aperta);

3.3. maggiore valore alle competenze psico-pedagogiche e didattiche (così come definite dalle cosiddette Avvertenze Generali);

PER SUPERARE LA PROVA SCRITTA ED ORALE SI CONSIGLIA IL SEGUENTE MANUALE PRATICO CONTENTENTE LE AVVERTENZE GENERALI PER TUTTE LE CLASSI DI CONCORSO

Avvertenze generali per tutte le classi di concorso

Avvertenze generali per tutte le classi di concorso

Rosanna Calvino - Andrea Gradini, 2016, Maggioli Editore

Il manuale costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova scritta e a quella orale del concorso a cattedre 2016 nelle scuole statali di ogni ordine e grado.L’opera infatti affronta, in forma sintetica, semplice e scorrevole tutte le principali tematiche richieste nelle...



3.4. maggior peso alle competenze culturali e professionali dei docenti (oltre alla conoscenza della organizzazione, funzionamento e ordinamenti scolastici).

PER SAPERE TUTTO SU ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEGLI ORDINAMENTI SCOLASTICI SI CONSIGLIA IL SEGUENTE VOLUME:

3.5. verifica a test della lingua straniera (in particolare dovrebbero essere confermati  2 quesiti su 8 in lingua straniera e l’accertamento di un livello B2 del quadro europeo, sembrerebbe invece accantonata l’ipotesi delle domande a risposta aperta a favore di quelle a risposta multipla, per la sola lingua straniera. Confermata anche la possibilità di scelta di 1 tra le 4 lingue comunitarie, tra Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, per tutti i candidati, eccetto i concorrenti per la scuola primaria, per i quali la lingua inglese è obbligatoria)

PER PREPARARSI ALLA PROVA SCRITTA E AI QUESITI IN LINGUA STRANIERA SI CONSIOGLIA IL SEGUENTE VOLUME:

La prova scritta per il concorso a cattedre nelle scuole di ogni ordine e grado

La prova scritta per il concorso a cattedre nelle scuole di ogni ordine e grado

Pietro Boccia, 2016, Maggioli Editore

Il concorso a cattedre 2016 prevede una prova scritta nella forma di quesiti a risposta aperta, di cui una parte in lingua inglese. La prova è computer based e da concludersi nei limiti del tempo assegnato. Il presente volume costituisce una guida utilissima per prepararsi ad...




CONDIVIDI
Articolo precedenteBonus Mobili, Ristrutturazioni, Ecobonus: Guida alle detrazioni sugli immobili 2016
Articolo successivoSuzuki GSX-S1000 e GSX-S1000F 2016 Yoshimura

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here