L’attesissimo Concorso Scuola 2016 apre ad una nuova fase di inserimenti in ruolo.

PER SAPERE TUTTO SUL CONCORSO SCUOLA 2016 VAI ALLO SPECIALE

Tra le informazioni che al riguardo già si danno per certe c’è la cancellazione della prova di preselezione. Come confermato dallo stesso Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, i candidati della scuola dell’infanzia e primaria non  dovranno cimentarsi con il test preselettivo, affrontando come tutti gli altri direttamente l’esame scritto.

CONCORSO SCUOLA 2016: COME E QUANDO PRESENTARE DOMANDA?

VAI ALLO SPECIALE SU DOMANDE D’ISCRIZIONE AL CONCORSO SCUOLA 2016

Lo stesso Ministero dell’Istruzione ha, inoltre, confermato che la domanda d’iscrizione dovrà essere presentata soltanto per via telematica attraverso il sito istanze on line.

Per presentare la domanda d’iscrizione al concorso a cattedra è, infatti, necessario iscriversi al portale istanze on line, consecutivamente si dovrà accedere alla propria area riservata.

I candidati, in tal modo, potranno compilare online la domanda d’iscrizione e poi inoltrarla.

CONCORSO SCUOLA 2016: QUANDO USCIRA’ IL BANDO?

VAI ALLO SPECIALE SU BANDO CONCORSO SCUOLA 2016

Il bando relativo al prossimo concorso a cattedra verrà emanato entro i primi giorni di febbraio, più precisamente si parla del 1° febbraio.

Tuttavia è meglio parlare di bandi in quanto i bandi in cantiere saranno 3, e rispettivamente uno per scuola d’infanzia/primaria, uno per scuola secondaria di I e II grado e l’ultimo riservato al sostegno.

CONCORSO SCUOLA 2016: QUANDO SI SVOLGERANNO LE PROVE?

VAI ALLO SPECIALE SU PROVE CONCORSO SCUOLA 2016

Come detto il test di preselezione è stato eliminato anche per i candidati della scuola d’infanzia e primaria per cui si inizierà direttamente con la prova scritta, di cui è stato confermato il fatto che sarà una prova computer based, a cui seguirà poi la prova orale.

In quanto alle relative tempistiche, la prova scritta è prevista per il mese di marzo mentre quella orale entro l’inizio dell’estate, più precisamente entro giugno.

CONCORSO SCUOLA 2016: QUALI REQUISITI PER ACCEDERE?

VAI ALLO SPECIALE SU REQUISITI CONCORSO SCUOLA 2016

Come più volte anticipato dalla nostra Redazione il requisito basilare per accedere al concorso scuola 2016 è l’abilitazione. Tutti i docenti abilitati, quindi, potranno prendere parte al concorso, mentre quelli che entro la data di scadenza del bando non saranno in possesso del requisito dell’abilitazione non potranno presentare domanda d’iscrizione al concorso.

Si ricorda che, tra i docenti possessori dell’abilitazione e quindi ammessi alla presentazione della domanda d’iscrizione fanno parte anche:

a) TFA I ciclo;

b) TFA II ciclo;

c) PAS;

d) congelati SISS;

e) SFPVO Laureati in Scienze della Formazione Primaria (secondo il vecchio ordinamento) che hanno conseguito la laurea dopo il 2010-2011;

f) candidati aventi diploma magistrale abilitante.

CONCORSO SCUOLA 2016: COSA STUDIARE PER SUPERARLO?

Come sanno bene i docenti candidati che hanno preso parte al precedente bando di concorso, cimentarsi con una tipologia concorsuale come l’imminente concorso a cattedra è un affare tutt’altro che semplice. Ci sono, tuttavia, delle indicazioni generali affinché i candidati possano prepararsi nel migliore dei modi.

Quali sono, quindi, le strumentazioni e le istruzioni de seguire ed utilizzare per arrivare preparati alle prove?

La nostra Redazione propone di seguito l’elenco dei volumi volti a consentire una preparazione a 360 gradi, su tutte le tematiche oggetto del prossimo concorso scuola.

Avvertenze generali al concorso a cattedra nella scuola dell’infanzia

Organizzazione e legislazione scolastica dopo la Buona Scuola

Avvertenze generali al concorso a cattedra nella scuola secondaria di II grado

Avvertenze generali al concorso a cattedra nella scuola primaria

Legislazione scolastica

Avvertenze generali per tutte le classi di concorso

Avvertenze generali al concorso a cattedra nella scuola secondaria di I grado

Matematica

Bisogni Educativi Speciali (BES)


CONDIVIDI
Articolo precedenteLexus RX MY 2016, il lussuoso SUV mette in mostra il suo dinamismo
Articolo successivoNissan Safety Shield: da oggi gratis su X-Trail

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here