Sembrava stesse andando tutto per il verso giusto. Troppo bello, e infatti l’Agenzia delle Entrate non si è smentita. Dopo aver annunciato le date degli scritti per il concorso dei funzionari, erano attesissime quelle per l’altro bando, relativo a 403 dirigenti da distribuire su tutto il territorio nazionale. Anche questa volta, però, c’è stato un rinvio, addirittura al 2015.

E’ quanto ha comunicato l’ente guidato da Rossella Orlandi martedì scorso, nella data che avrebbe dovuto segnare il nuovo diario delle prove d’esame, da accompagnarsi a quelle già fissate per la fine di novembre.

Invece, il dilungarsi delle cause pendenti in sede amministrativa, ha costretto l’Agenzia delle Entrate a rinviare ancora una volta i termini entro cui ufficializzerà le date di esame per gli oltre 400 dirigenti, metà dei quali verranno scelti dagli organici interni, e l’altra metà proverranno dalla selezione di cittadini con i requisit per prendere parte alla gara pubblica.

Comunque, tutto rinviato al prossimo 20 gennaio, quando – si spera – le vertenze in aula saranno concluse e potranno essere annunciate le giornate in cui si aprirà ufficialmente la corsa dei 403 dirigenti.

Funzionari, tutto pronto

Procede invece senza ulteriori intoppi il cammino di avvicinamento alla prova che porterà all’assunzione dei 140 funzionari tecnici, sempre nei ranghi dell’Agenzia delle Entrate.

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVA OGGETTIVA ATTITUDINALE

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVA OGGETTIVA ATTITUDINALE

AA.VV., 2014, Simone

Come preannunciato nei primi mesi di quest'anno, l'Agenzie delle Entrate inizia la sua tornata di assunzioni emanando il primo bando per la selezione di 140 funzionari tecnici. Ossia 140 ingegneri e architetti che saranno destinati ad attività relative ai servizi catastali, cartografici ed...



Le giornate, come si diceva, vanno dal 25 al 28 novembre prossimi, con migliaia di aspiranti che si sfideranno per guadagnare uno dei 140 contratti, che verranno distribuiti su tutto il territorio nazionale. QUI TUTTI I POSTI

Le date di fine novembre rappresenteranno il via alla selezione, che verterà su tre fasi distinte: la prova oggettiva-attitudinale, quella tecnico professionale e il tirocinio teorico-pratico.

Le materie predominanti da cui verranno estrapolati i quesiti degli scritti, saranno diritto amministrativo, diritto tributario, norme e procedure per l’aggiornamento del Catasto e altre discipline. Al centro, ovviamente, le competenze in ottica di riforma delle rendite dei fabbricati, con il governo pronto a varare la versione definitiva del decreto attuativo che lancerà di fatto il rinnovamento nazionale della materia.

Qui tutto quello che serve per superare le prove

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - MATERIE GIURIDICHE PER LA PROVA TECNICO-PROFESSIONALE

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - MATERIE GIURIDICHE PER LA PROVA TECNICO-PROFESSIONALE

AA.VV., 2014, Simone

Il presente Volume è diretto a quanti intendono partecipare al concorso pubblico bandito dall'Agenzia delle entrate per 140 unità con profilo professionale di funzionario tecnico. Tra le prove preselettive che i candidati saranno chiamati ad affrontare è prevista quella oggettiva...




CONDIVIDI
Articolo precedenteEvoluzione del modello di governance della P.A. alla luce della riforma del Titolo V della Costituzione.
Articolo successivoCondominio e parti comuni

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here