Anche se nel recente passato ci aveva abituato diversamente, sembra proprio che l’Agenzia delle Entrarte, in fato di concorsi, voglia tenere fede agli impegni presi per il mese di settembre.

Ora, finalmente, si conoscono le date degli scritti per il bando di 140 funzionari per la terza area funzionale, con la qualifica di tecnici secondo quanto stabilito nell’apposito bando di concorso.

Le giornate da segnare in agenda per tutti i candidati sono quelle che vanno dal 25 al 28 novembre prossimi: anche se al momento non si sa nulla sulle sedi, è bene che tutti i candidati e gli aspiranti si mettano dunque a studiare: il concorso si farà e tra poche settimane.

Cosa studiare: qui tutto ciò che serve per prepararsi

Evidentemente, le Entrate hanno intenzione di allargare l’organico in vista delle prossime riforme, con un occhio di riguardo alle novità in arrivo sul fronte del catasto, che subirà una profonda rivisitazione nei prossimi mesi in seguito alla legge sulla delega fiscale. Un provvedimento, quello che riscriverà le intere rendite catastali del Paese, che sembra finalmente entrare nel vivo, con le recenti modifiche al decreto attuativo, che pare convincere tutti le parti interessate.

Tornando al concorso Agenzia delle Entrate, invece, il rispetto della data annunciata per l’indicazione degli scritti rappresenta indubbiamente una certezza verso il nuovo bando, quello più atteso che dovrebbe portare nuovi addetti anche sul fronte contabile e amministrativo nei ranghi dell’ente guidato da Rossella Orlandi. Una probabilità confermata anche dallo sblocco recente del budget per l’assunzione dei vincitori del concorso precedente ancora in attesa.

Per il momento, sono ufficiali le date degli scritti della selezione per funzionari tecnici, in attesa che lo diventino anche quelle per gli oltre 400 dirigenti, che andranno incontro a una procedura di reclutamento mista, con metà vincitori derivanti dai dipendenti attuali, e l’altro 50% da esterni che si saranno aggiudicati il concorso.

Procede, dunque, senza sosta il processo di allargamento e ringiovanimento delle schiere occupazionali all’Agenzia delle Entrate, le cui funzioni sono state estese dagli interventi degli ultimi  governi specialmente in materia anti evasione.

Di seguito, il comunicato completo:

La prova oggettiva attitudinale della selezione pubblica per l’assunzione a tempo  indeterminato di 140 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario tecnico si terrà nei giorni 25, 26, 27 e 28 novembre 2014.
La sede e l’orario della prova d’esame per ciascuna giornata saranno pubblicati con valore di notifica a tutti gli effetti il 7 novembre 2014 nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate,  www.agenziaentrate.gov.it. Nella stesso giorno saranno comunicate eventuali variazioni relative alla data della prova d’esame. Resta a carico dei candidati l’onere di una verifica in tal senso sul predetto sito.

 

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVA OGGETTIVA ATTITUDINALE

140 FUNZIONARI TECNICI AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVA OGGETTIVA ATTITUDINALE

AA.VV., 2014, Simone

Come preannunciato nei primi mesi di quest'anno, l'Agenzie delle Entrate inizia la sua tornata di assunzioni emanando il primo bando per la selezione di 140 funzionari tecnici. Ossia 140 ingegneri e architetti che saranno destinati ad attività relative ai servizi catastali, cartografici ed...




CONDIVIDI
Articolo precedenteDecreto sblocca Italia, le novità in edilizia tra oneri e permessi
Articolo successivoRiforma della giustizia civile: punti di forza e criticità del decreto 132

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here