Speciale riforma PA

Fisco 3 febbraio 2014, 09:54

Canone Rai 2014, tutto sui pagamenti in ritardo. Sanzioni, interessi

Ecco cosa fare se non si è pagato il canone entro fine gennaio


Canone Rai 2014: il termine per il pagamento è scaduto venerdì 31 gennaio, a meno che non si siano scelti pagamenti rateizzati, che, a seconda del piano prescelto, dilatano nel corso dell’anno le successive scadenze per il versamento dell’abbonamento alla tv pubblica.

Ancora, coloro che non devono pensare al canone Rai, sono naturalmente quei nuclei famigliari che ricadono all’interno dei requisiti di esenzione previsti dalla legge. LEGGI COME NON PAGARE LEGALMENTE IL CANONE

Per tutti gli altri, invece, che non abbiano pagato in tempo entro la fine di gennaio, scatta il versamento con obbligo di mora.

Riportiamo, dunque, di seguito le indicazioni ufficiali della tv di Stato sui pagamenti oltre il termine prefissato.

 

 

Chi rinnova il Canone tv oltre i termini di legge deve corrispondere il canone utilizzando un bollettino di c/c 1107 intestato a:

 

AG. ENTRATE DP. I UFF. TERR. TO 1 SAT
RECUPERO CANONI ABBONAMENTO TV
 

Sanzione amministrativa e interessi di mora anno 2014

In caso di ritardo inferiore ai trenta giorni, e’ dovuta una sanzione amministrativa pari ad € 4,47.

In caso di ritardo superiore a trenta giorni la sanzione ammonta ad € 8,94.

Inoltre, qualora il ritardo superi i sei mesi, sono in aggiunta dovuti gli interessi di mora, attualmente determinati nella misura dell’ 1% per ogni semestre compiuto.

Tali maggiorazioni sono da versare sul c/c postale n. 104109 intestato a:

AG. ENTRATE DP. I UFF. TERR. TO 1 SAT
SANZ. AMM.VE INTERESSI E SPESE

Se il contribuente non rinnova nei termini stabiliti, il S.A.T provvedera’ al recupero bonario.

Successivamente, il recupero coattivo (Cartella esattoriale) sara’ eseguito dal Concessionario della Riscossione – Decreto legislativo n. 46 del 1999.

 

Attenzione
I conti correnti segnalati sono specifici per i pagamenti del canone tv (c/c 1107) e delle sanzioni amministrative (c/c 104109) e non sono pertanto cumulabili in un unico conto corrente.

Scegliendo di pagare via internet o via telefono con carta di credito o utilizzando uno sportello bancomat il pagamento potrà essere eseguito in un’unica soluzione


Pubblicato da il 3 febbraio 2014 alle 09:02 in Fisco
Tags: , , , , , , ,


11 Commenti per Canone Rai 2014, tutto sui pagamenti in ritardo. Sanzioni, interessi

  1. claudio di salvatore

    siamo in tanti, pensionati, che vorremmo a casa la spedizione dei quattro bollettini da €.30,16 su due fogli A/4 : scadenza 31/01 – 30/04 – 31/07 – 31/10 : pero’, con pagamento negli 8 gg. successivi, a incasso pensioni mensili. – e’ finito il tempo in cui a fine mese rimaneva residuo per mesi successivi.

  2. MARIO DAVOLI

    per problemi finanziari non ho pagato l’abbonamemto tv. QUANDO potrò lo farò, ma mi è
    stato tolto la visione,è regolare??

  3. ciao volevo sapere mia moglie è andata a vivere in un’altra casa in affitto io sono rimasto nella nostra abitazione con un altra compagna che ha già pagato il suo abbonamento con il bollettino del vecchio indirizzo dove abitava prima ora farà il cambio di indirizzo portandolo dome abitiamo
    ora vorrei sapere il mio canone posso portarlo dove abita mia moglie per non rincorrere nel triplo pagamento 2 dove abito io e 1 dove abita lei?

  4. Ivana

    il giorno 5/2 sono andata alla posta per pagare il canone tv con il bollettino di €113.50 chiedendo come fare con la sovrattassa e mi hanno risposto che mi avrebbero mandato loro la richiesta di pagamento,è giusto?

  5. Luca Patanè

    salve a tutti oggi ho pagato il canone rai ma essendo in ritardo ho fatto un unico bollettino compreso di canone rai 113,50 e interessi di mora di 4,47 per un totale di 117,97 ho letto su internet che si doveva versare sul conto corrente n.1107 le mie domande sono 2 la prima: ho fatto bene o per lo meno si poteva fare con un unico bollettino o si doveva fare separato?
    la seconda: mi sono dimenticato a mettere il numero dell abbonamento ci fa qualcosa? cioè ho messo solo l intestatario con l ‘ indirizzo ? se è sbagliato come posso recuperare? grazie a tutti in anticipo

  6. antonio

    fino all’anno scorso mi è pervenuto il bollettino di pagamento dalla locale sede di Potenza e l’ho sempre pagato in tempo utile, quest’anno non mi è ancora arrivato. Io aspetto che il bollettino mi pervenga e fino a quando questo non sarà io non pagherò il canone. Grazie per la risposta.

  7. luciano

    Votrei esprimere un mio pensiero sul pahamento della mora del canome tv anno 2014.Il canone tv per l’anno 2014 e’scaduto il 31.01.2014. CHI PAGA dal 01.02.2014 deve pagare una mora di euro 4,47. Mi domando:se il povero pensionato arriba a malapena alla fine del mese, ha ricevuto la pensione il 03.02.2014, come faceva a pagare il canone in tempo utile.? Baxzecole, intamto paga la mora di euro 4,47, la rai incassera qualche!!?? Euro in piu’, cornuto e mazzeato come al solito.Ma in che paese viviamo.VERGOGNA.VERGOGNA.VERGOGNA

  8. Bruno Amore

    DOMANDA
    Ho effettuato due versamenti, entro il 31/1, che dovevano soddisfare due utenze ma erroneamente sono stati intestati alla stessa persona. Come posso recuperarne uno o, cambiandone l’utente pagatore, soddisfare così l’obbligo del non fatto?

  9. pietro fariello

    io il canone preferisco pagarlo ogni 6 mesi anzichè per intero, quindi quanto dovrò pagare di sanzione!!!!!!!!!!!!!

  10. Silvia

    Abito a Bomporto, nella zona alluvionata in provincia di Modena, ho pagato il canone Rai con 1 giorno di ritardo, il 1 febbraio, perché nella nostra zona dal 19 gennaio non c’è telefoni e soprattutto internet, ringrazio la Rai per AVERE FATTO PAGARE LA MORA DI 4,47 € a me ed ad altri come me che pagano le tasse GRAZIE DA NOI EX TERREMOTATI E ORA ALLUVIONATI
    VI RINGRAZIAMO ANCHE PER NON AVERNE PARLATO

  11. ERCOLI LORIS

    IO HO SEMPRE PAGATO, DAL 2005 A NOME DI MIA MOGLIE PIGNOTTI TIZIANA , QUEST’ ANNO PURTROPPO CI SIAMO DIMENTICATI PERCIO’ A BREVE LO PAGHEREMO CON LA MORA. MI CHIEDO SE UNO SI DIMENTICA VOI GIU’ MORE A PIU’ NON POSSO, IO HO PAGATO DUE ABBONAMENTI ERRONEAMENTE PER ANNI SAPENDO, CHE MI SPETTA IL RIMBORSO HO MANDATO GIA’ TRE RACCOMANDATE DAL 2010 AD OGGI, ANCORA SONO IN ATTESA, PERCHE’ NON MI DATE UNA RISPOSTA O MEGLIO IL RIMBORSO CHE MI SPETTA.
    MI FATE LA CORTESIA DI CONTROLLARE.
    GRAZIE

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Articoli dello stesso autore

Giustizia 29 agosto 2014, 19:34

Consiglio dei ministri, sì a sblocca Italia e riforma giustizia. I punti

Approvati i testi arrivati in Cdm. Le novità principali nei provvedimenti

Civile 29 agosto 2014, 15:27

Adozione a coppie gay, per la prima volta sì anche in Italia

Accolto il ricorso di una coppia omosessuale: sì del Tribunale all’adozione

Giustizia 29 agosto 2014, 14:39

Riforma giustizia 2014 formato spezzatino: sette testi in Cdm

Sei disegni di legge – tra cui almeno tre deleghe – e un decreto nella riforma

Scuola 29 agosto 2014, 11:59

Riforma della scuola, abbiamo scherzato. Rinvio a data da destinarsi

Niente pacchetto scuola nel in Cdm: congelate le assunzioni dei precari

Welfare 29 agosto 2014, 10:09

Quota 96 in piazza per la pensione. Nessun contributo pro esodati

Oggi la manifestazione Quota 96. Poletti smentisce le voci sul prelievo


LeggiOggi.it

Ogni settimana il meglio di LeggiOggi.it nella tua E-mail



Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei dati



NOTA INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI EX ART 13 D.LGS. 196/2003 E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali. Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un'informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in conformità a quanto previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli per l'invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli. L'indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici, in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all'adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003. Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali: editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L'utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto dall'art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: "1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. "Compilare il form con i propri dati con conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l'invio di materiale promozionale, anche da parte di soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell'informativa. L'utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7 con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.

Chiudi questa finestra
Torna Su