cuneo fiscale

Il 31 dicembre è stata approvata la nuova Manovra 2020. Il testo della Legge di Bilancio, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2019 è composto da 19 articoli, di questo l’articolo 1, con ben 884 commi, racchiude la norma principale.

Tra le prime e più importanti novità annunciate dal premier Giuseppe Conte e approvate in questa Manovra c’è appunto il taglio del cuneo fiscale a vantaggio dei lavoratori. Anzi, per dirla esattamente con le parole del Premier: “a totale vantaggio dei lavoratori”.

Cuneo fiscale tagliato per i lavoratori si trasforma in busta paga più ricca e stipendi più alti.

La riduzione del carico fiscale sulle buste paghe di lavoratrici e lavoratori italiani è in vigore a partire dal 1° luglio 2020.

Sono previste diverse fasce di reddito che beneficeranno della riduzione del cuneo fiscale e dell’estensione del Bonus Renzi in busta paga: chi avrà in busta paga 100 euro in più al mese, chi ne avrà 80, e chi avrà un Bonus a scalare all’aumentare del reddito.

Le fasce di beneficiari sono queste:

il bonus di 80 euro aumenta a 100 euro mensili per chi ha un reddito annuo da 8.200 euro fino a 26.600 euro lordi
chi percepisce un reddito da 26.600 euro a 28.000 euro annui, beneficerà per la prima volta di un incremento di 100 euro al mese in busta paga
per i redditi a partire da 28.000 euro, si introduce invece una detrazione fiscale equivalente che decresce fino ad arrivare al valore di 80 euro in corrispondenza di un reddito di 35.000 euro lordi
sopra i 35 mila euro lordi l’anno, l’importo del beneficio continua a decrescere fino ad azzerarsi al raggiungimento dei 40 mila euro di reddito

 

Tasse su famiglie e imprese: la tabella con tutte le riduzioni

L’Ufficio studi della Cgia – Associazione Artigiani Piccole Imprese di Mestre, esaminando gli interventi di riduzione o inasprimento delle tasse e dei contributi fiscali approvati dal Governo Renzi , …

Bonus bebè 2015, 80 euro, assegno disoccupazione: in Italia ancora povertà

Secondo il Rapporto 2015 su “Le politiche contro la povertà in Italia” di Caritas italiana, gli interventi decisi dal governo Renzi, quali bonus bebè, bonus di 80 euro, bonus per le famiglie numerose …

Def 2015: testo integrale approvato. Perché Renzi parla di bonus

Il governo ha diffuso il testo definitivo del Documento di economia e finanza 2015 approvato venerdì 10 aprile in Consiglio dei ministri. Dopo la diffusione di notizie circa l'aumento delle tasse, qua…

Bonus 80 euro, ora anche il governo ammette: è flop completo

Bonus 80 euro, anche il governo, alla fine, ha dovuto arrendersi: il successo dell'operazione tanto rumorosa voluta con tutte le forze dal premier Matteo Renzi, non ha portato alcun effetto sui consum…

Legge di stabilità 2015: il testo definitivo approvato in Senato

La legge di stabilità si avvia all'approvazione finale in Parlamento. Dopo il primo passaggio piuttosto lento alla Camera, nei giorni scorsi il governo ha impresso un'accelerazione decisiva con la pre…

Legge di stabilità 2015, il testo è sparito. Finora uscite bozza e slide

Da alcuni giorni si discute animatamente sui contenuti della prossima legge di stabilità 2015, con tutte le novità in politica economica che andranno a produrre importanti effetti nell'economia, quant…

Legge di stabilità 2015: il bonus di 80 euro sarà per sempre

E' arrivato il giorno della legge di stabilità. Con ogni probabilità, salvo sorprese dell'ultim'ora, entro stasera il governo darà via libera alla nuova finanziaria per l'anno che verrà. E subito, si …

Bonus 80 euro, il governo tira dritto: sarà strutturale e allargato

Bonus 80 euro, nonostante il flop il governo tira dritto. Il premier Renzi non si lascia intimidire dai dati economici e rivendica la politica economica del governo per l'aiuto al ceto medio, rilancia…

Bonus 80 euro in busta paga: flop consumi, rischio cancellazione

Tira una brutta aria per il bonus fiscale degli 80 euro, concesso dal governo nello scorso mese di maggio ai lavoratori sotto i 26mila euro annui. Malgrado le rassicurazioni recenti del ministro dell'…

Bonus 80 euro in busta paga: così si recupera nel modello F24

Continua a far discutere il bonus di 80 euro concesso dal governo nella busta paga dei lavoratori dipendenti. Dopo il debutto negli stipendi di giugno, infatti, continuano gli interventi di precisazio…

Pagina 5 di 10