Esame Architetto 2022, ultime ore per fare domanda

Elena Bucci 23/06/22
Scarica PDF Stampa
Ultime ore per fare domanda di ammissione alla prima sessione dell’Esame Architetto 2022. Il termine ultimo per iscriversi, infatti, è fissato ad oggi, 23 giugno 2022.

Di seguito il Kit di preparazione dell’esame.

Con l’Ordinanza Ministeriale n. 444 del 5 maggio 2022, sono state indette nei mesi di luglio e novembre 2022 la prima e la seconda sessione degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di Architetto.

Come già anticipato,  si utilizzerà la modalità semplificata anche per l’Esame Architetto 2022. Come è stato deciso per gli anni 2020 e 2021, a causa del perdurare della situazione pandemica, anche quest’anno l’esame consisterà in un’unica prova orale, da svolgersi a distanza.

Ordinanza Ministeriale n. 444

Infatti, fino al 31 dicembre 2022 gli esami di Stato per l’abilitazione alla professione e i tirocini potranno svolgersi in modalità semplificata. La novità è stata introdotta tramite l’entrata in vigore del decreto Milleproroghe. Dunque, fino a fine anno il Ministero dell’Università e della ricerca potrà disporre, attraverso un proprio decreto, che gli esami di Stato per l’abilitazione professionale si svolgano secondo tali modalità semplificate.

Tra le professioni coinvolte nella proroga, figurano in particolar modo quelle di: architetto, geologo, geometra e geometra laureato, ingegnere.

Nei video seguente, l’architetto Ceccarelli spiega tutto quello che c’è da sapere per iscriversi e per prepararsi al meglio all’Esame di Abilitazione per Architetti e Ingegneri:

YouTube video

Esame Architetto 2022: invio domande

I candidati agli esami di Stato devono presentare la domanda di ammissione alle due sessioni entro le seguenti scadenze:

  • prima sessione: non oltre il 23 giugno 2022
  • seconda sessione: non oltre il 19 ottobre 2022.

Le candidature devono essere effettuate presso la segreteria dell’università o istituto di istruzione universitaria presso cui intendono sostenere gli esami.

Possono presentarsi i candidati che hanno conseguito il titolo accademico richiesto entro il termine stabilito per ciascuna sessione dai bandi emanati dalle singole università in relazione alle date fissate per le sedute di laurea.

Coloro che hanno chiesto di partecipare alla prima sessione e che sono stati assenti alle prove possono presentarsi alla seconda sessione producendo a tal fine nuova domanda entro la data del 19 ottobre 2022, facendo riferimento alla documentazione già allegata alla precedente istanza.

Inoltre, si ricorda ai candidati che alcune Università consentono l’iscrizione alle sessioni d’esame esclusivamente con le credenziali SPID.

Esame Architetto 2022: calendario sessioni

Con la pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale n.444 sono state rese note anche le date di svolgimento delle due sessioni d’esame previste. Le prove saranno espletate secondo il seguente calendario:

Prima sessione (scadenza iscrizioni: 23 giugno 2022)

  • inizio esami lauree quinquennali: 25 luglio 2022
  • inizio esami lauree triennali: 27 luglio 2022

Seconda sessione (scadenza iscrizioni: 19 ottobre 2022)

  • inizio esami lauree quinquennali: 17 novembre 2022
  • inizio esami lauree triennali: 24 novembre 2022

Esame Architetto 2022: come prepararsi

Per la preparazione all’esame Architetto 2022 consigliamo il seguente kit, articolato in due volumi:

  • Guida pratica alla progettazione, che contiene:
    – il Manuale di progettazione che affronta in chiave concettuale e normativa le principali tematiche urbanistiche, architettoniche e di recupero/restauro, legate al superamento della prova grafica dell’esame di Stato e all’analisi dei progetti condivisi nella nuova modalità d’esame in prova unica on line;
    – la raccolta delle tavole di progetto a colori, utilizzabili come momento di verifica rispetto alle nozioni progettuali e normative presenti nel volume manuale;
    – 700 FAQ, ovvero le domande più frequenti delle sessioni 2020 e prima sessione 2021 della prova orale unica, distinte tra architetti e ingegneri, unitamente ad un elenco di 100 architetture condivise anch’esse nella nuova modalità d’esame per architetti.
  • Prontuario tecnico urbanistico amministrativo: contiene tutto il quadro normativo procedurale urbanistico edilizio vigente, oltre a specifiche sulla nuova denominazione ed organizzazione degli ordini professionali, con il quadro degli obblighi per gli iscritti in chiave deontologica e di formazione continua.

kitarchitetto3d 1Kit Esame Architetto e Ingegnere (sez. A-B) per l’esame di abilitazione

Alberto Fabio Ceccarelli, Paolo Villatico Campbell, Maggioli Editore

Il Kit Esame Architetto e Ingegnere è uno strumento indispensabile per prepararsi all’esame di Stato per architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori e per ingegneri civili/edili, laurea triennale e quinquennale.

 

Esame Architetto 2022: esempi di domande

A causa del perdurare dell’emergenza Covid, similmente a quello che era avvenuto nel 2020 e nel 2021, il decreto Milleproroghe offre la possibilità di svolgere anche la I e II Sessione 2022 degli Esami di Stato tramite un’unica prova orale con modalità a distanza.

Di seguito si riportano alcuni quesiti estratti fra quelli più richiesti nelle sessioni 2020, suddivisi per categorie, scelti dai 700 elencati nel Kit di preparazione per l’esame di Stato Architetto e Ingegnere 2021:

ORDINE E DEONTOLOGIA
  • Quando avviene la radiazione dall’albo?
  • Funzioni del Presidente dell’Ordine, del Segretario e del Tesoriere.
BENI CULTURALI
  • Quale Soprintendenza si occupa degli scavi?
  • Di che cosa tratta l’art. 21 del Codice Beni Culturali?
BENI PAESAGGISTICI E CODICE AMBIENTE
  • Quale ente esercita la funzione autorizzativa in materia di paesaggio?
  • Differenza tra territorio, ambiente, paesaggio.
ANTINCENDIO
  • Quante sono le attività soggette alle visite e ai controlli di prevenzione incendi?
  • Quale titolo si presenta ai fini della prevenzione incendi?
BIOCLIMATICA
  • Chi può redigere un APE?
  • Parametri per il dimensionamento fotovoltaico.
ACUSTICA
  • Quali sono i punti critici sulla facciata per l’acustica?
  • Che cos’è la zonizzazione acustica? Quale unità di misura?
CATASTO + BONUS
  • Qual è l’importo massimo deducibile nel Bonus verde?
  • Che cosa posso fare per migliorare di due livelli la classe energetica di un edificio?
CODICE APPALTI
  • Che cosa sono le soglie di affidamento?
  • Che cos’è la WBS?
SICUREZZA
  • Dove sono contenute le misure di contenimento del rischio nel caso di COVID?
  • Cosa significa DPI?
CANTIERE, COMPUTO METRICO ESTIMATIVO
  • Che cos’è il PIMUS?
  • Che cos’è la pianta dei fili fissi?
URBANISTICA
  • Distanze delle alberature da confine.
  • Legge Tampone.
PROGETTAZIONE
  • La formula di Blondel per la progettazione delle scale cosa dice?
  • Come si calcola l’altezza di un edificio a seconda che abbia copertura piana o a falda?
BARRIERE ARCHITETTONICHE
  • Le barriere architettoniche si intendono solo per le persone con ridotta capacità motoria?
  • Adattabilità dei servizi igienici ai fini del superamento delle barriere architettoniche.
TIPOLOGIE
  • Quale normativa per la progettazione delle università?
  • Edilizia scolastica: rapporti aero-illuminanti
TECNOLOGIA
  • Materiali per controsoffitto.
  • Tipi aperture dei serramenti.
TESTO UNICO EDILIZIA
  • Differenza tra SCIA e CILA.
  • Quale titolo si usa per un frazionamento?
RESTAURO/RILIEVO
  • Che cosa si intende per superfetazioni?
  • Qual è la definizione di degrado?
STRUTTURE/NTC 2018
  • Che cosa sono i tirafondi? In che cosa consistono?
  • Che cos’è una struttura isostatica?
ATTIVITÀ PROFESSIONALE
  • Che conoscenze e abilità deve avere il direttore dei lavori?
  • Il direttore dei lavori è figura sempre obbligatoria?
CULTURA ARCHITETTONICA E ARTISTICA
  • Aldo Rossi a difesa della conservazione del valore culturale e morale dell’architettura.
  • La ricostruzione di Notre Dame.

 

Esame Architetto 2022: consigli utili

L’architetto Ceccarelli, docente dei corsi di preparazione e autore di testi per l’Esame di Stato, ha fornito alcune indicazioni riguardo gli errori da evitare e alcuni consigli nel corso dell’unica prova orale dell’Esame di Architetto 2022.

Ecco alcuni consigli utili per indirizzare la preparazione dei candidati:

  • analizzare le specifiche lavorative dei membri della Commissione, che potrebbero essere oggetto d’esame;
  • ampliare la propria conoscenza di architetture degli ultimi 100/150 anni sia locali, nazionali, europee ed extraeuropee;
  • prepararsi ad eventuali domande che richiedono rapporti e correlazioni tra norme diverse, senza limitarsi ad uno studio condotto a memoria;
  • seguire gli esami dei colleghi con lo scopo di: ripassare, valutare le risposte rispetto la reazione dei membri della Commissione, approfondire determinati argomenti.

 

Elena Bucci