Dipendenti e amministratori PA: le 5 responsabilità giuridiche

Redazione 28/11/22
Scarica PDF Stampa
Chiunque eserciti funzioni di natura pubblica – tra questi dipendenti e amministratori della PA – può incorrere, nell’esercizio di queste funzioni, in 5 tipi di responsabilità, tra loro non incompatibili o alternative.

Una condotta illecita infatti può riguardare una o più di queste:
  • responsabilità civile (se il responsabile arreca danni patrimonialmente valutabili a terzi);
  • responsabilità penale (se realizza una fattispecie di reato);
  • responsabilità amministrativa (se arreca un danno erariale alla P.A.);
  • responsabilità disciplinare (se viola, nell’ambito del rapporto con la P.A. datrice di lavoro, obblighi previsti dal CCNL, dalla legge o dal Codice di comportamento);
  • responsabilità dirigenziale (per il solo personale dirigenziale che non raggiunga i risultati posti dal vertice politico o si discosti dalle direttive dell’organo politico).
  • Da ciò deriva ovviamente un potere disciplinare nei confronti del dipendente o amministratore pubblico che violi una o più norme di comportamento. Allo scopo di inquadrare questa disciplina e chiarire gli aspetti della responsabilità giuridica degli esercenti funzioni pubbliche, è nato il corso online “Le cinque responsabilità giuridiche di dipendenti e amministratori pubblici”. La diretta online si svolge martedì 29 novembre 2022, dalle ore 9 alle ore 13. Una intera mattinata durante la quale il docente Marco Scognamiglio, magistrato della Corte dei conti, affronterà tutti gli aspetti del tema (ognuna delle descritte forme di responsabilità, evidenziandone i presupposti e le fonti normative, nonché le distinzioni e le possibili relazioni, in modo da orientare gli amministratori e i dipendenti pubblici nella scelta di azioni gestionali conformi ai principi ordinamentali, anche in considerazione delle importanti novità introdotte dai Decreti di “Semplificazione” del 2020 e 2021.
    Dipendenti e Amministratori PA: le 5 responsabilità giuridiche
    Nel corso online di martedì 29 novembre verranno affrontati tutti gli aspetti centrali delle responsabilità giuridiche di chi esercita funzioni pubbliche e il potere disciplinare che ne deriva. Iscriviti qui al corso
    Infine, un apposito focus sarà dedicato al ruolo del responsabile del procedimento. Il programma del corso Un corso in diretta online, organizzato da Formazione Maggioli con un programma intenso, focalizzato su tutti gli aspetti centrali della disciplina: dalle 5 responsabilità alla normativa anticorruzione. E poi ancora dalla responsabilità dei dirigenti al potere disciplinare. Ecco i punti cruciali del corso:
  • Le cinque forme di responsabilità del dipendente pubblico.
  • La responsabilità civile della P.A. e dei propri dipendenti.
  • La responsabilità amministrativo-contabile.
  • L’autore del danno e il rapporto di impiego o di servizio con la P.A.
  • Il danno erariale.
  • La condotta dannosa: le novità introdotte dai Decreti “Semplificazione” 2020 e 2021.
  • La responsabilità penale: il pubblico ufficiale e l’incaricato di pubblico servizio.
  • Corruzione, concussione, peculato e abuso d’ufficio.
  • La normativa anticorruzione.
  • La responsabilità dirigenziale e la separazione tra politica e amministrazione.
  • La performance.
  • La responsabilità disciplinare.
  • Il procedimento disciplinare.
  • Il responsabile del procedimento.
  • Dipendenti e Amministratori PA: le 5 responsabilità giuridiche
    Nel corso online di martedì 29 novembre verranno affrontati tutti gli aspetti centrali delle responsabilità giuridiche di chi esercita funzioni pubbliche e il potere disciplinare che ne deriva. Iscriviti qui al corso
    Redazione