Contratto Scuola: tabelle aumenti e arretrati personale ATA

Paolo Ballanti 13/12/22
Scarica PDF Stampa Allegati
Lo scorso 6 dicembre A.Ra.N. (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni) ha siglato con le organizzazioni e confederazioni sindacali rappresentative il Contratto collettivo nazionale di lavoro (Ccnl) sui principali aspetti del trattamento economico del personale del comparto Istruzione e ricerca riguardante il triennio 2019 – 2021. L’accordo sul Contratto Scuola, come comunicato sul portale istituzionale dell’Agenzia, interessa 1.232.248 dipendenti, di cui “1.154.993 appartenente ai settori scuola e AFAM (compresi 850 mila docenti) e 77.255 appartenenti ai settori Università (con esclusione dei docenti) ed enti di ricerca”. Tutti i dipendenti del comparto beneficiano di un incremento del trattamento tabellare, oltre che delle indennità fisse e ricorrenti. L’aumento medio lordo mensile, per tredici mensilità, per tutto “il comparto è pari a 98 euro” (ancora A.Ra.N).
A seguito del rinnovo contrattuale è prevista la corresponsione di arretrati per 2.362,49 euro medi per tutto il personale della scuola.

Gli arretrati e i benefici, rende noto l’Agenzia, saranno “erogati entro fine anno, come da impegno del Governo”. Per quanto riguarda il trattamento giuridico e gli ulteriori aspetti economici, conclude A.Ra.N., il “negoziato sta proseguendo”.

Analizziamo nel dettaglio gli aumenti previsti per il personale ATA.
Indice
Contratto Scuola: gli aumenti mensili L’articolo 4, comma 1 dell’accordo precisa che gli aumenti dello stipendio hanno effetto, dalle singole decorrenze, su tutti gli istituti “di carattere economico per la cui quantificazione le vigenti disposizioni prevedono un rinvio allo stipendio tabellare”.

La Tabella A1 del Ccnl riporta gli incrementi mensili della retribuzione tabellare del personale delle istituzioni scolastiche ed educative, distinti per anzianità di servizio, da corrispondere per tredici mensilità.

Anzianità di servizio

Dal 1° gennaio 2019

Rideterminato dal 1° gennaio 2020 (*)

Rideterminato dal 1° gennaio 2021 (**)

Collaboratore scolastico

0 – 8

12,00

22,10

49,00

9 – 14

13,10

24,10

53,00

15 – 20

13,90

25,60

56,00

21 – 27

14,60

27,00

60,00

28 – 34

15,20

28,00

62,00

Da 35

15,60

28,80

64,00

Collaboratore scolastico dei servizi / addetto aziende agrarie

0 – 8

12,30

22,70

50,00

9 – 14

13,40

24,70

54,00

15 – 20

14,20

26,10

58,00

21 – 27

15,00

27,60

61,00

28 – 34

15,50

28,60

63,00

Da 35

16,00

29,40

65,00

Assistente amministrativo e Tecnico / Cuoco / Infermiere / Guardarobiere

0 – 8

13,50

24,80

55,00

9 – 14

14,80

27,30

60,00

15 – 20

15,90

29,20

65,00

21 – 27

16,90

31,10

69,00

28 – 34

17,60

32,40

72,00

Da 35

18,20

33,50

74,00

Coordinatore amministrativo e tecnico

0 – 8

15,40

28,40

63,00

9 – 14

17,10

31,50

70,00

15 – 20

18,60

34,20

76,00

21 – 27

20,00

36,90

82,00

28 – 34

21,40

39,50

87,00

Da 35

22,50

41,40

92,00

Direttore dei servizi generali ed amministrativi

0 – 8

17,80

32,80

72,00

9 – 14

19,90

36,70

80,00

15 – 20

21,80

40,10

88,00

21 – 27

23,80

43,80

96,00

28 – 34

25,80

47,50

104,00

Da 35

27,80

51,20

113,00

(*) Il valore, a decorrere dal 1° gennaio 2020, comprende ed assorbe l’incremento corrisposto dal 1° gennaio 2019

(**) Il valore, a decorrere dal 1° gennaio 2021, comprende ed assorbe l’incremento corrisposto dal 1° gennaio 2020

Contratto Scuola: retribuzione tabellare annua Alla luce degli incrementi mensili, elencati nella precedente tabella A1, l’accordo collettivo espone, nel successivo prospetto B1, la nuova retribuzione tabellare annua. Quest’ultima è espressa in dodici mensilità, cui resta da sommare la tredicesima.

Anzianità di servizio

Dal 1° gennaio 2019

Dal 1° gennaio 2020

Dal 1° gennaio 2021

Collaboratore scolastico

0 – 8

15.675,72

15.796,92

16.119,72

9 – 14

17.075,77

17.207,77

17.554,57

15 – 20

18.100,50

18.240,90

18.605,70

21 – 27

19.097,07

19.245,87

19.641,87

28 – 34

19.855,49

20.009,09

20.417,09

Da 35

20.394,07

20.552,47

20.974,87

Collaboratore scolastico dei servizi / addetto aziende agrarie

0 – 8

16.076,21

16.201,01

16.528,61

9 – 14

17.461,19

17.596,79

17.948,39

15 – 20

18.485,91

18.628,71

19.011,51

21 – 27

19.525,83

19.677,03

20.077,83

28 – 34

20.259,84

20.417,04

20.829,84

Da 35

20.803,78

20.964,58

21.391,78

Assistente amministrativo e Tecnico / Cuoco / Infermiere / Guardarobiere

0 – 8

17.559,28

17.694,88

18.057,28

9 – 14

19.349,92

19.499,92

19.892,32

15 – 20

20.680,17

20.839,77

21.269,37

21 – 27

22.004,82

22.175,22

22.630,02

28 – 34

22.958,38

23.135,98

23.611,18

Da 35

23.686,25

23.869,85

24.355,85

Coordinatore amministrativo e tecnico

0 – 8

20.077,29

20.233,29

20.648,49

9 – 14

22.275,53

22.448,33

22.910,33

15 – 20

24.221,82

24.409,02

24.910,62

21 – 27

26.100,66

26.303,46

26.844,66

28 – 34

27.955,21

28.172,41

28.742,41

Da 35

29.340,20

29.567,00

30.174,20

Direttore dei servizi generali ed amministrativi

0 – 8

23.208,25

23.388,25

23.858,65

9 – 14

25.951,52

26.153,12

26.672,72

15 – 20

28.382,32

28.601,92

29.176,72

21 – 27

30.976,49

31.216,49

31.842,89

28 – 34

33.651,13

33.911,53

34.589,53

Da 35

36.243,98

36.524,78

37.266,38

Contratto Scuola: elemento perequativo conglobato L’articolo 3, comma 3 dell’accordo, dispone, a decorrere dal primo giorno del secondo mese successivo quello di sottoscrizione del Ccnl, che l’elemento perequativo una tantum cessi di essere corrisposto e sia conglobato nello stipendio tabellare, come indicato nella Tabella C1 (i valori sono espressi in euro per dodici mensilità, cui aggiungere la tredicesima).

Anzianità di servizio

Dal 1° gennaio 2021

Elemento perequativo dal 1° gennaio 2019 (*)

Retribuzione tabellare con EP conglobato (**)

Collaboratore scolastico

0 – 8

16.119,72

308,04

16.427,76

9 – 14

17.554,57

286,80

17.841,37

15 – 20

18.605,70

265,56

18.871,26

21 – 27

19.641,87

265,56

19.907,43

28 – 34

20.417,09

254,88

20.671,97

Da 35

20.974,87

254,88

21.229,75

Collaboratore scolastico dei servizi / addetto aziende agrarie

0 – 8

16.528,61

297,48

16.826,09

9 – 14

17.948,39

265,56

18.213,95

15 – 20

19.011,51

254,88

19.226,39

21 – 27

20.077,83

233,64

20.311,47

28 – 34

20.829,84

233,64

20.311,47

Da 35

21.391,78

244,32

21.636,10

Assistente amministrativo e Tecnico / Cuoco / Infermiere / Guardarobiere

0 – 8

18.057,28

254,88

18.312,16

9 – 14

19.892,32

212,40

20.104,72

15 – 20

21.269,37

191,16

21.460,53

21 – 27

22.630,02

169,92

22.799,94

28 – 34

23.611,18

159,36

23.770,54

Da 35

24.355,85

159,36

24.515,21

Coordinatore amministrativo e tecnico

0 – 8

20.648,49

180,60

20.829,09

9 – 14

22.910,33

127,44

23.037,77

15 – 20

24.910,62

84,96

24.995,58

21 – 27

26.844,66

42,48

26.887,14

28 – 34

28.742,41

28.742,41

Da 35

30.174,20

30.174,20

Direttore dei servizi generali ed amministrativi

0 – 8

23.858,65

127,44

23.986,09

9 – 14

26.672,72

74,40

26.747,12

15 – 20

29.176,72

31,92

29.208,64

21 – 27

31.842,89

31.842,89

28 – 34

34.589,53

34.859,53

Da 35

37.266,38

37.266,38

(*) I valori dell’elemento perequativo conglobati nello stipendio tabellare, sono stati calcolati al netto dei maggiori oneri per gli enti derivanti dalla loro inclusione nello stipendio tabellare. A seguito del conglobamento, l’elemento perequativo cessa di essere corrisposto
(**) Valori decorrenti dal primo giorno del secondo mese successivo quello di sottoscrizione del Ccnl
Contratto Scuola: aumento indennità fissa Gli aumenti derivanti dal rinnovo contrattuale si estendono anche alle indennità fisse. Tra queste figura il compenso individuale accessorio (CIA) per il personale ATA.

Nello specifico, come indicato nella Tabella D1.3 i nuovi valori mensili da corrispondere per dodici mensilità, sono pari a:
AreeIncrementi dal 31 dicembre 2021 e a valere dal 2022
B/C6,40 euro
A/As5,80 euro
Scarica allegato