Contratto Scuola: tabelle aumenti e arretrati docenti

Paolo Ballanti 14/12/22
Scarica PDF Stampa Allegati
Il rinnovo del Contratto Scuola sui principali aspetti del trattamento economico del comparto Istruzione e ricerca, relativo al triennio 2019 – 2021, siglato lo scorso 6 dicembre tra A.Ra.N. e le Organizzazioni e Confederazioni sindacali rappresentative del settore, determina una serie di aumenti retributivi per tutto il personale docente con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e a termine.

A livello cronologico, l’ultimo accordo collettivo per il personale della scuola risale al 19 aprile 2018 con riferimento al triennio 2016 – 2018. Ferma restando l’unicità del contratto collettivo nazionale di lavoro, l’accordo del 6 dicembre (come anticipato) regola “alcuni aspetti del trattamento economico relativi al CCNL triennio 2019-2021, di cui fa parte integrante” (articolo 2, comma 1). Il negoziato, di fatto, proseguirà con riguardo “agli ulteriori aspetti del trattamento economico e a tutte le materie oggetto della trattativa”.
Analizziamo in dettaglio l’ammontare degli arretrati e dei nuovi stipendi spettanti al personale docente con il rinnovo del contratto Scuola. Contratto Scuola: incrementi mensili lordi Secondo l’articolo 3, comma 1 dell’accordo collettivo gli stipendi tabellari dei docenti, come previsti dall’articolo 35 del Ccnl datato 19 aprile 2018, sono “incrementati degli importi mensili lordi, per tredici mensilità, indicati nell’allegata Tabella A1”.

Di seguito, ecco gli importi in dettaglio (da corrispondere per tredici mensilità):

Anzianità di servizio

Dal 1° gennaio 2019

Rideterminato dal 1° gennaio 2020 (*)

Rideterminato dal 1° gennaio 2021 (**)

Docente scuola dell’infanzia ed elementare

0 – 8

15,60

28,70

63,00

9 – 14

17,30

31,90

70,00

15 – 20

18,80

34,60

77,00

21 – 27

20,30

37,30

83,00

28 – 34

21,70

40,00

89,00

Da 35

22,80

41,90

93,00

Docente diplomato istituti secondari di II grado

0 – 8

15,60

28,70

63,00

9 – 14

17,30

31,90

70,00

15 – 20

18,80

34,60

77,00

21 – 27

21,00

38,60

86,00

28 – 34

22,40

41,30

91,00

Da 35

23,50

43,30

96,00

Docente scuola media – insegnante di educazione fisica scuola media

0 – 8

16,90

31,10

69,00

9 – 14

18,90

34,80

77,00

15 – 20

20,60

38,00

84,00

21 – 27

22,30

41,10

91,00

28 – 34

24,00

44,20

98,00

Da 35

25,20

46,50

103,00

Docente laureato istituti secondari di II grado

0 – 8

16,90

31,10

69,00

9 – 14

19,40

35,70

79,00

15 – 20

21,30

39,20

87,00

21 – 27

23,70

43,60

97,00

28 – 34

25,20

46,50

103,00

Da 35

26,50

48,80

108,00

(*) Il valore decorrente dal 1° gennaio 2020 comprende ed assorbe l’incremento corrisposto dal 1° gennaio 2019
(**) Il valore decorrente dal 1° gennaio 2021 comprende ed assorbe l’incremento corrisposto dal 1° gennaio 2020
Contratto Scuola: importi annuali lordi La tabella B1 dell’accordo collettivo espone gli importi annui lordi degli stipendi tabellari, risultanti dagli incrementi mensili sopra citati.

Anzianità di servizio

Dal 1° gennaio 2019

Dal 1° gennaio 2020

Dal 1° gennaio 2021

Docente scuola dell’infanzia ed elementare

0 – 8

20.328,40

20.485,60

20.897,20

9 – 14

22.550,59

22.725,79

23.182,99

15 – 20

24.506,59

24.696,19

25.204,99

21 – 27

26.419,19

26.623,19

27.171,59

28 – 34

28.924,22

28.513,82

29.101,82

Da 35

29.694,52

29.923,72

30.536,92

Docente diplomato istituti secondari di II grado

0 – 8

20.328,40

20.485,60

20.897,20

9 – 14

22.550,59

22.725,79

23.182,99

15 – 20

24.506,59

24.696,19

25.204,99

21 – 27

27.346,56

27.557,76

28.126,56

28 – 34

29.206,59

29.433,39

30.029,79

Da 35

30.622,42

30.860,02

31.492,42

Docente scuola media – insegnante di educazione fisica scuola media

0 – 8

22.053,32

22.223,72

22.678,52

9 – 14

24.644,85

24.835,65

25.342,05

15 – 20

26.915,79

27.124,59

27.676,59

21 – 27

29.123,77

29.349,37

29.948,17

28 – 34

31.291,35

31.533,75

32.179,35

Da 35

32.903,77

33.159,37

33.837,37

Docente laureato istituti secondari di II grado

0 – 8

22.053,22

22.223,72

22.678,52

9 – 14

25.280,61

25.476,21

25.995,81

15 – 20

27.732,59

27.947,39

28.520,99

21 – 27

30.856,65

31.095,45

31.736,25

28 – 34

32.903,77

33.159,37

33.837,37

Da 35

34.527,47

34.795,07

35.505,47

Contratto Scuola: conglobamento elemento perequativo A seguito del rinnovo contrattuale, l’elemento perequativo una tantum di cui all’articolo 37 del Ccnl datato 19 aprile 2018 e all’articolo 1, comma 440, lettera b) della Legge numero 145/2018, cessa di essere corrisposto come specifica voce retributiva. A decorrere dal primo giorno del secondo mese successivo quello di sottoscrizione del Ccnl, pertanto, l’elemento perequativo viene conglobato nello stipendio tabellare, come descritto nella tabella C1 dell’accordo collettivo (gli importi sono espressi per dodici mensilità, cui aggiungere la tredicesima).

Anzianità di servizio

Retribuzione tabellare dal 1° gennaio 2021

Elemento perequativo dal 1° gennaio 2019 (*)

Retribuzione tabellare con elemento perequativo conglobato (**)

Docente scuola dell’infanzia ed elementare

0 – 8

20.897,20

201,84

21.099,04

9 – 14

23.182,99

148,68

23.331,67

15 – 20

25.204,99

84,96

25.289,95

21 – 27

27.171,59

31,92

27.203,51

28 – 34

29.101,82

29.101,82

Da 35

30.536,92

30.536,92

Docente diplomato istituti secondari di II grado

0 – 8

20.897,20

201,84

21.099,04

9 – 14

23.182,99

148,68

23.331,67

15 – 20

25.204,99

95,64

25.300,63

21 – 27

28.126,56

42,48

28.169,04

28 – 34

30.029,79

30.029,79

Da 35

31.492,42

31.492,42

Docente scuola media – insegnante di educazione fisica scuola media

0 – 8

22.678,52

159,36

22.837,88

9 – 14

25.342,05

95,64

25.437,69

15 – 20

27.676,59

31,92

27.708,51

21 – 27

29.948,17

29.948,17

28 – 34

32.179,35

32.179,35

Da 35

33.837,37

33.837,37

Docente laureato istituti secondari di II grado

0 – 8

22.678,52

159,36

22.837,88

9 – 14

25.995,81

95,64

26.091,45

15 – 20

28.520,99

31,92

28.552,91

21 – 27

31.736,25

31.736,25

28 – 34

33.837,37

33.837,37

Da 35

35.505,47

35.505,47

(*) I valori dell’elemento perequativo conglobati nello stipendio tabellare sono stati calcolati al netto dei maggiori oneri per gli enti derivanti dalla loro inclusione nello stipendio tabellare. A causa del conglobamento, l’elemento perequativo cessa di essere corrisposto
(**) Valori decorrenti dal primo giorno del secondo mese successivo quello di sottoscrizione del Ccnl
Contratto Scuola: indennità fissa L’accordo collettivo del 6 dicembre scorso conferma (ed aumenta) le indennità per il personale docente, secondo la disciplina prevista nel Ccnl del 29 novembre 2007, in particolare:
  • La retribuzione professionale docenti di cui all’articolo 83 del Ccnl 29 novembre 2007 è incrementata con la decorrenza e gli importo mensili lordi per dodici mensilità, indicati nella tabella D1.1;
  • La parte fissa dell’indennità di direzione dei DSGA di cui all’articolo 56, comma 2, Ccnl 29 novembre 2007 è incrementata con la decorrenza e l’importo lordo annuo indicato nella tabella D1.2.
  • Retribuzione professionale docenti
    Gli aumenti riguardanti la retribuzione professionale docenti (RPD) sono esposti nella tabella D1.1:

    Anzianità di servizio
    Incrementi dal 31 dicembre 2021 e a valere dal 2022
    Da 0 a 14 anni10,00
    Da 15 a 27 anni12,00
    Da 28 anni15,00
    I valori sono mensili, da erogare per dodici mensilità
    Indennità di direzione
    Il nuovo importo dell’indennità di direzione (dal 31 dicembre 2021 a valere dal 2022) corrisponde a (tabella D1.2) 156,20 euro annui.