Concorso Regione Emilia Romagna, 138 Agenti di Polizia Locale: uscite date preselettiva e prova fisica

Alice Lottici 03/02/20
Scarica PDF Stampa
Pubblicata la data della prova preselettiva del Concorso Regione Emilia Romagna Agenti di Polizia: il 4 Febbraio si svolgerà presso il PalaSport “PalaBigi” di Reggio Emilia.

Il corso-concorso è stato indetto per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 138 posti di Agenti di Polizia Locale, categoria giuridica C e posizione economica C1.

Ai volontari delle Forze Armate sono riservati 27 posti ai sensi dell’art. 1014, commi 1, lett. b), e 3 e dell’art. 678 comma 9 del d.lgs. 66/2010.

I vincitori verranno assunti nei seguenti Enti Locali del territorio regionale in questo modo:

Enti Locali Numero assunzioni
Comune di Bologna 70
Comune di Codigoro  1
Comune di Goro 1
Comune di Lagosanto 1
Comune di Modena 3
Comune di Noceto 1
Comune di Parma 7
Comune di Piacenza 15
Comune di Reggio Emilia 11
Comune di San Lazzaro di Savena 3
Comune di Valsamoggia 2
Provincia di Forlì-Cesena 2
Provincia di Reggio Emilia 2
Unione Bassa Val d’Arda e Fiume Po 1
Unione Distretto Ceramico 2 per il Comune di Formigine
Unione Rubicone e Mare 1 per il Comune di Cesenatico
1 per il Comune di Longiano
Unione Terre d’Acqua 7
Unione Terre d’Argine 4
Unione Tresinaro Secchia 2
Unione Valconca 1

Vediamo assieme tutte le informazioni su requisiti, modalità di invio domanda e prove.

Concorsi forze di Polizia

Concorso Regione Emilia Romagna: requisiti

Sono stati ammessi al Concorso 138 Agenti di Polizia Emilia Romagna gli individui in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 35 anni (con eccezioni);
  • diploma di maturità (vedi equipollenze titoli esteri);
  • patente di guida di categoria B e A2 in corso di validità;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, esclusivamente per gli obbligati ai sensi di legge;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio civile come obiettori di coscienza o, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento a congedo, aver rinunciato allo status di obiettore;
  • non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma;
  • non aver riportato condanne penali definitive per reati contro la Pa e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pa per le motivazioni indicate nel bando;
  • non essere stati licenziati per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo e non essere stati licenziati per motivi disciplinari da una Pubblica Amministrazione;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati;
  • disponibilità incondizionata al porto, all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione dei veicoli in dotazione al servizio Polizia Locale;
  • non trovarsi in condizioni di disabilità ai sensi dell’art.3 comma 4 della L. 68/99;
  • requisiti fisico-funzionali e psico-attitudinali.

Leggi il bando 138 Agenti di Polizia Emilia Romagna

Concorso Regione Emilia Romagna: invio domanda

La domanda di partecipazione doveva essere presentata entro le ore 13 del 20 Gennaio 2020 attraverso il portale di e-Recruiting della Regione Emilia Romagna.

Candidati qui

Nel bando sono indicate istruzioni sulla compilazione.

Concorso Regione Emilia Romagna: prove selettive

La procedura concorsuale è così organizzata:

  • preselettiva di cultura generale, con 30 quesiti a risposta multipla su argomenti di cultura generale, comprensione di un testo scritto e logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale);
  • prova preselettiva fisica;
  • preselezione a contenuti professionali, con 30 quesiti per verificare la conoscenza delle principali materie oggetto dell’attività della Polizia Locale;
  • idoneità psico-attitudinale;
  • visita medica;
  • formazione residenziale della durata di 180 ore complessive;
  • esame finale, risoluzione di casi pratici relativi alle materie trattate durante il corso.

Concorso Regione Emilia Romagna: diario prove

E’ già nota la data della prova preselettiva di cultura generale: si terrà il 4 Febbraio 2020 presso il Palasport PalaBigi di Reggio Emilia.

Leggi l’avviso

I turni sono:

  • ore 9,30 per i candidati con cognome dalla lettera I alla V;
  • ore 13,30 per i candidati con cognome dalla lettera Z alla H.

Variata anche la data della prova fisica: si terrà il 19 Febbraio 2020 presso “A.S. La Fratellanza 1874” di Modena.

Potranno accedervi i candidati classificatisi nelle prime 414 posizioni e i candidati in ex aequo con l’ultimo posto utile.

Il corso si svolgerà a partire da giugno 2020 e verrà considerato come prima formazione obbligatoria. Nel mese di luglio potrebbe già essere disponibile la graduatoria finale.

 

Per prepararsi alle prove del concorso consigliamo:

Tag